Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Procedura accettazione rifiuti in impianti di incenerimento rifiuti urbani

ID 13568 | | Visite: 3462 | Documenti Riservati AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/13568

Manuale accettazione rifiuti  ARPA Regione Lombardia 2018

Procedura accettazione rifiuti in impianti di incenerimento rifiuti urbani

ARPA Regione Lombardia 2018

Il documento è frutto della collaborazione di Regione con ARPA ed i Gestori degli impianti, nell'ambito dei lavori svolti dal Tavolo tecnico istituito a livello regionale sul tema degli inceneritori. Lo scopo è di uniformare le procedure ed i controlli per l’accettazione dei rifiuti e la conseguente gestione in impianto.

Ogni impianto redigerà un proprio manuale/integrerà le procedure già esistenti, secondo i contenuti indicati nel documento, garantendo in ogni modo la presenza delle informazioni minime. Il manuale dovrà essere tenuto a disposizione presso l’impianto e sarà oggetto di valutazione da parte di ARPA nel corso dei sopralluoghi ispettivi, sulla base della check-list prevista e riportata in allegato, elaborando un giudizio di conformità o di non conformità.

Obiettivo del manuale è uniformare le procedure e i controlli per l’accettazione dei rifiuti e la conseguente gestione negli impianti di incenerimento allo scopo di:

- prevenire le problematiche di superamenti dei limiti alle emissioni;
- prevenire problematiche di molestie olfattive;
- prevenire possibili incidenti per la presenza di sostanze pericolose non previste;
- garantire la tracciabilità dei rifiuti conferiti;
- garantire la tracciabilità e la gestione della documentazione relativa ai rifiuti accettati;
- definire la gestione dei carichi respinti;
- definire le procedure di omologa;
- garantire l’ottemperanza di eventuali prescrizioni negli atti autorizzati;
- definire la gestione di particolari codice EER;
- definire le modalità di campionamento ed analisi, ove applicabili, per tipologie di rifiuti e produttore di rifiuto;
- definire i codici EER per cui non è opportuno eseguire campionamento ed analisi, e le loro modalità di gestione

Ogni impianto redigerà un proprio manuale/integrerà le procedure già esistenti secondo i contenuti indicati nel seguito, garantendo in ogni modo la presenza delle informazioni minime. Il manuale dovrà essere tenuto a disposizione presso l’impianto. La valutazione delle procedure di accettazione sarà effettuata da ARPA durante i sopralluoghi ispettivi, seguendo la check-list, prevista e riportata in allegato, elaborando un giudizio di conformità o di non conformità.

...

Sommario

1.Finalità e campo di applicazione
2.Riferimenti normativi
3.Definizioni ed acronimi
4.Riferimenti alle BREF 2017 “Waste Treatment”
5.Criteri di accettazione e di respingimento dei carichi di rifiuto
5.1 VERIFICHE ACCETTAZIONE DEI RIFIUTI
5.1.1 LIVELLO 1 ‐ Qualifica e controllo dei fornitori
5.1.2 LIVELLO 2 ‐ Caratterizzazione di base ed omologa
5.1.3 LIVELLO 3 - Controlli amministrativi
5.1.4 LIVELLO 4 - Controllo radiometrico
5.1.5 LIVELLO 5 - Verifica dello scarico
5.1.6 LIVELLO 6 ‐ Verifica di conformità
5.2 Casi particolari
5.2.1 Rifiuti Sanitari
5.2.2 Rifiuti derivanti da attività cimiteriali
5.2.3 Criteri di accettazione di CSS/CDR
5.2.4 EER 19 12 12
5.2.5. Imballaggi
5.3 Campionamento ed analisi
5.4 Archiviazione dei dati
5.5 Sistemi informatici
5.6 Allegati

...

Fonte: ARPA Regione Lombardia

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Procedura accettazione rifiuti in impianti di incenerimento rifiuti urbani.pdf
ARPA Lombardia 2018
1030 kB 73

Tags: Ambiente Rifiuti Abbonati Ambiente

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Lug 11, 2024 93

Legge 29 ottobre 1987 n. 441

Legge 29 ottobre 1987 n. 441 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 agosto 1987, n. 361, recante disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. (GU n.255 del 31.10.1987) Collegati
Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361
Leggi tutto
Lug 11, 2024 82

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361 Disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 29 ottobre 1987, n. 441 (in G.U. 31/10/1987, n.255). (GU n.203 del 01.09.1987)______ Aggiornamenti all'atto 31/10/1987 LEGGE 29 ottobre 1987, n.… Leggi tutto
Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia Anno 2023
Lug 01, 2024 120

Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia: Anno 2023

Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia: Anno 2023 ID 22151 | 01.07.2024 / In allegato Durante il 2023 l’Italia è stata colpita da incendi boschivi per una superficie complessiva di 1073 km2 (quasi un terzo della Val D’Aosta). Di questi, circa 157 km2 (una superficie confrontabile con… Leggi tutto

Più letti Ambiente