Slide background
Slide background
Slide background




Linee guida per la conformità alla direttiva 94/62/CE

ID 8936 | | Visite: 450 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/8936

Linee guida conformita  Direttiva 94 62 CE

Linee guida per la conformità alla direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio

Il consolidato della produzione mondiale di imballaggi nel 2009 è pari a circa 430 miliardi di euro. Tre aree rappresentano da sole l'81% del mercato mondiale: l'Asia con una share del 27%, il Nord America con il 26,5% e l'Europa Occidentale che copre complessivamente il 27,5%. Seguono l'area dell'Europa dell'Est con il 9,9%, il Sud e il Centro America con una share complessiva del 5,2%, l'Africa con il 2,3% e chiude l'Oceania con l'1,6%.

Negli ultimi anni si evidenzia una diminuzione della share del Nord America e dell'Europa occidentale, aree dove oltre ai tassi contenuti di crescita dell'attività produttiva tipici dei paesi altamente industrializzati nel 2009 hanno subito gli effetti della crisi economica. Si evidenziano per contro tassi significativi di sviluppo dell'utilizzo di imballaggi in Asia (in particolare Cina, India e Corea) e in Russia. Anche il Giappone, al pari del Nord America e dell'Europa occidentale, vede diminuire il suo share.

L'Italia, con un fatturato di circa 23,9 miliardi di euro, rappresenta il 5,6% circa della produzione mondiale, collocandosi tra i dieci Paesi maggiori produttori di packaging. Nel 2009, il settore nazionale dell'imballaggio ha rappresentato il 3,1% circa del fatturato dell'industria manifatturiera e l'1,6% del PIL (valori a prezzi correnti). La produzione espressa in peso è stata di 14.558.000 tonnellate, segnando una flessione del 11,3% rispetto al 2008. Il fatturato è ammontato a 23.876 milioni di euro, evidenziando un arretramento del 5,6%.

Il commercio estero è risultato negativo sia per le esportazioni, -8,9%, che per le importazioni, -10,2%. Negli ultimi anni, il settore degli imballaggi ha risentito della prolungata crisi dell'industria manifatturiera italiana anche se il suo trend continua ad essere migliore rispetto all'evoluzione industriale globale. Nel 2008, a fronte di un calo del 3,6% dell'industria manifatturiera, il settore degli imballaggi è calato del 3%, nel 2009 gli imballaggi hanno segnato un calo del 11,3% e il settore manifatturiero ha subito un calo del 18,1%.
...
segue in allegato

2011 Istituto Italiano Imballaggio

Collegati

Pin It


Tags: Ambiente Abbonati Ambiente Imballagi e rifiuti di imballaggio

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Nov 06, 2019 32

Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1112/2014

Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1112/2014 Regolamento di esecuzione (UE) n. 1112/2014 della Commissione, del 13 ottobre 2014, che stabilisce un formato comune per la condivisione di informazioni relative agli indicatori di incidenti gravi da parte degli operatori e dei proprietari degli impianti… Leggi tutto
Relazione stato e sicurezza attivit  minerarie in mare idrocarburi
Nov 06, 2019 30

Relazione stato e sicurezza attività minerarie in mare idrocarburi

Relazione stato e sicurezza attività minerarie in mare nel settore degli idrocarburi Pubblicata la relazione prevista dal Decreto Legislativo 18 agosto 2015, n. 145 e dal Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1112/2014 della Commissione Europea DGS‐UNMIG 2019 Collegati[box-note]Decreto Legislativo 18… Leggi tutto
EU GPP criteria for food procurement  catering services and vending machines
Nov 06, 2019 28

EU GPP criteria for food procurement, catering services and vending machines

EU GPP criteria for food procurement, catering services and vending machines Food service supply chains are extremely complex and diverse ranging from the traditional ‘cook from scratch’ model while others buy the food ‘ready to serve’ and some use a hybrid of the two. Detailed information on the… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2019 1842
Nov 04, 2019 56

Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1842

Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1842 Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1842 della Commissione del 31 ottobre 2019 recante disposizioni di applicazione della direttiva 2003/87/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le ulteriori modalità di adeguamento dell’assegnazione… Leggi tutto
Ott 29, 2019 65

Regolamento (UE) 2019/1015

Regolamento (UE) 2019/1015 della Commissione del 20 giugno 2019 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di aminopiralid, captano, ciazofamid, flutianil, kresoxim-metile,… Leggi tutto
Ott 29, 2019 55

Regolamento (UE) 2019/977

Regolamento (UE) 2019/977 Regolamento (UE) 2019/977 della Commissione del 13 giugno 2019 che modifica gli allegati II e IV del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di aclonifen, Beauveria bassiana ceppo PPRI 5339,… Leggi tutto
Regolamento UE 2019 1792
Ott 29, 2019 62

Regolamento (UE) 2019/1792

Regolamento (UE) 2019/1792 Regolamento (UE) 2019/1792 della Commissione del 17 ottobre 2019 che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di amitrolo, fipronil, flupirsulfuron metile,… Leggi tutto
Regolamento 2019 1791
Ott 29, 2019 76

Regolamento (UE) 2019/1791

Regolamento (UE) 2019/1791 Regolamento (UE) 2019/1791 della Commissione del 17 ottobre 2019 che modifica gli allegati II, III e IV del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di 1-decanolo, 2,4-D, ABE-IT 56, ciprodinil,… Leggi tutto

Più letti Ambiente