Slide background
Slide background
Slide background




BAT gestione dei rifiuti industrie estrattive

ID 7887 | | Visite: 2584 | Documenti Ambiente UEPermalink: https://www.certifico.com/id/7887

BAT industrie estrattive

BAT gestione dei rifiuti industrie estrattive 

JRC, 28 Febbraio 2019

Documento di riferimento sulle migliori tecniche disponibili per la gestione dei rifiuti delle industrie estrattive, in conformità con la direttiva 2006/21/CE.

Questa revisione è il risultato di uno scambio di informazioni tra esperti degli Stati membri dell'UE, industrie interessate, organizzazioni non governative che promuovono la protezione dell'ambiente e la Commissione europea. Il documento revisionato presenta dati aggiornati e informazioni sulla gestione dei rifiuti delle industrie estrattive, comprese informazioni sulle BAT, monitoraggio associato e sviluppi in essi.

È pubblicato dalla Commissione europea a norma dell'articolo 21, paragrafo 3, della direttiva 2006/21/CE relativa alla gestione dei rifiuti delle industrie estrattive.

Questo documento presenta dati e informazioni su quanto segue:

- Informazioni generali e figure chiave sulle industrie estrattive in Europa, produzione di rifiuti di estrazione, strutture di deposito di rifiuti estrattivi e questioni ambientali chiave (Capitolo 1).

- Processi e tecniche applicati per la gestione dei rifiuti di estrazione (capitolo 2).

- Livelli di emissione e consumo derivanti dalla gestione dei rifiuti di estrazione (capitolo 3).

- Tecniche da considerare nella determinazione delle migliori tecniche disponibili (capitolo 4). Ciò include tecniche di gestione generica e di gerarchia dei rifiuti, tecniche specifiche per il rischio per garantire la sicurezza, tecniche per la prevenzione o la riduzione del deterioramento dello stato dell'acqua, tecniche per la prevenzione o la riduzione dell'inquinamento atmosferico e del suolo e altre tecniche specifiche del rischio.

- Le migliori conclusioni tecniche disponibili (capitolo 5).

- Tecniche emergenti (capitolo 6). Ciò include le tecniche che sono state segnalate a diversi livelli di preparazione tecnologica.

- Osservazioni e raccomandazioni per i lavori futuri (capitolo 7).

...

Fonte: JRC

Collegati:



Tags: Ambiente Rifiuti Abbonati Ambiente

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti multipli
Apr 14, 2021 19

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti multipli

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti Elementi metodologici per una valutazione del rischio associato all’esposizione a contaminanti multipli, con particolare riferimento alla popolazione residente in aree di particolare rilevanza ambientale Report SNPA n. 18/2021.… Leggi tutto
Bilancio idrologico
Apr 01, 2021 42

Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare

Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare Rapporti ISPRA 339/2021 Il Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare - BIGBANG: metodologia e stime. Rapporto sulla disponibilità naturale della risorsa idrica Nell’ambito delle proprie attività nazionali… Leggi tutto
Prevenzione incendi boschivi
Mar 29, 2021 63

Prevenzione degli incendi boschivi basata sul territorio

Prevenzione degli incendi boschivi basata sul territorio EC - Novembre 2020 Principi ed esperienze sulla gestione di paesaggi, foreste e boschi per la sicurezza e la resilienza in EuropaQuesto opuscolo preparato dalla Commissione europea con il supporto di esperti di gestione degli incendi nei… Leggi tutto
Direttiva 2008 99 CE
Mar 24, 2021 86

Direttiva 2008/99/CE

Direttiva 2008/99/CE Direttiva 2008/99/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 novembre 2008, sulla tutela penale dell’ambiente (GU L 328/28 del 6.12.2008) Entrata in vigore: 26.12.2008 ... Articolo 1 Oggetto La presente direttiva istituisce misure collegate al diritto penale allo scopo… Leggi tutto
Mar 22, 2021 79

Decisione (UE) 2017/1219

Decisione (UE) 2017/1219 Decisione (UE) 2017/1219 della Commissione, del 23 giugno 2017, che stabilisce i criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione (Ecolabel UE) ai detersivi per bucato per uso industriale o professionale [notificata con il numero C(2017)… Leggi tutto

Più letti Ambiente