Slide background
Slide background
Slide background




Linee guida per la redazione del Rapporto Controlli SNPA

ID 2701 | | Visite: 4111 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/2701

Linee guida per la redazione del Rapporto Controlli SNPA

Struttura reporting controlli ambientali AIA-Seveso 

La presente linea guida è stata redatta nell’ambito delle attività dei gruppi di lavoro interagenziali ISPRA-ARPA/APPA, nominati e attivati dal Consiglio Federale per il triennio 2014-2016.

Si tratta in particolare del gruppo di lavoro 32 - Area 5, costituito al fine di predisporre la struttura del rapporto dei controlli ambientali, con specifico riferimento ai controlli svolti dal sistema agenziale su impianti soggetti al rispetto dell’Autorizzazione Integrata Ambientale ai sensi dell’art. 29-decies d.lgs. 152/2006 e smi e su impianti soggetti al rispetto della Direttiva Seveso, ovvero del d.lgs. 334/99, sostituito dal 2015 dal Dlgs. 105 del 26/6/2015 “Attuazione della Direttiva 2012/18/UE relativa al controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con sostanze pericolose”.

La predisposizione di un rapporto dei controlli ambientali di sistema si è resa necessaria in quanto, nonostante le molteplici attività ispettive svolte da ISPRA e APPA/ARPA in diverse tematiche ambientali, non esiste ancora un documento unico di sistema che riassume le attività svolte dagli enti di controllo e ne evidenzia i risultati raggiunti.

La linea guida riporta dunque la struttura del futuro rapporto controlli che sarà predisposto nell’ambito delle attività di un altro gruppo di lavoro (GdL 38) e sarà riferito alle attività di controllo svolte dal sistema agenziale nel 2015, con specifico riferimento alle due tematiche indicate sopra, con evidenza dei capitoli e delle informazioni principali necessarie a descrivere, con la dovuta completezza, i controlli AIA e Seveso svolti.

Delibera del Consiglio Federale. Seduta del 15/03/2016 Doc. n. 66/16 - CF

ISPRA 2016

Decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105

Direttiva 2012/18/UE - Seveso III



Tags: Ambiente Emergenze

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Ott 22, 2020 34

Decreto Legislativo 21 marzo 2005 n. 73

Decreto Legislativo 21 marzo 2005 n. 73 | Direttiva Zoo Attuazione della direttiva 1999/22/CE relativa alla custodia degli animali selvatici nei giardini zoologici (GU n. 100 del 2 maggio 2005) Collegati
Direttiva 1999/22/CEDirettiva UE sui giardini zoologici - Buone pratiche
Leggi tutto
Ott 22, 2020 41

Direttiva 1999/22/CE

Direttiva 1999/22/CE Direttiva 1999/22/CE del Consiglio, del 29 marzo 1999, relativa alla custodia degli animali selvatici nei giardini zoologici (GU L 94, 9.4.1999) Attuata con il Decreto Legislativo 21 marzo 2005 n. 73 Collegati[box-note]Decreto Legislativo 21 marzo 2005 n. 73Direttiva UE sui… Leggi tutto
Direttiva parchi zoologici   Buone pratiche
Ott 22, 2020 30

Direttiva UE sui giardini zoologici - Buone pratiche

Direttiva UE sui giardini zoologici - Documento sulle buone pratiche Scopo del presente documento sulle buone pratiche Gli sforzi maggiori profusi a favore della conservazione e dell'uso sostenibile della biodiversità devono concentrarsi sulle misure in natura. L'azione a livello UE si concentra… Leggi tutto
Legge 11 febbraio 1992 n  157
Ott 22, 2020 25

Legge 11 febbraio 1992 n. 157

Legge 11 febbraio 1992 n. 157 Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio. (G.U. 25 febbraio 1992, n. 46 - S.O. n. 41) Recepimento Direttiva 2009/147/CE "Uccelli" (già Direttiva Direttiva 79/409/CEE) In allegato testo consolidato al 10.2020.… Leggi tutto
Rete Natura 2000
Ott 22, 2020 27

Rete Natura 2000

Rete Natura 2000: lo strumento europeo per conservazione della biodiversità Natura 2000 è il principale strumento della politica dell'Unione Europea per la conservazione della biodiversità. Si tratta di una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell'Unione, istituita ai sensi… Leggi tutto
Ott 22, 2020 24

Decreto 17 ottobre 2007

Decreto 17 ottobre 2007 Criteri minimi uniformi per la definizione di misure di conservazione relative a Zone Speciali di Conservazione (ZSC) e a Zone di Protezione Speciale (ZPS) (G.U. 6 novembre 2007, n. 258) Art. 1. Finalità Il presente decreto integra la disciplina afferente la gestione dei… Leggi tutto
Decreto 11 gennaio 2013
Ott 22, 2020 71

Decreto 11 gennaio 2013

Decreto 11 gennaio 2013 Approvazione dell'elenco dei siti che non soddisfano i requisiti di cui ai commi 2 e 2-bis dell'art. 252 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e che non sono piu' ricompresi tra i siti di bonifica di interesse nazionale. (GU Serie Generale n.60 del 12-03-2013)… Leggi tutto

Più letti Ambiente