Slide background
Slide background
Slide background




Piano d'azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti

ID 8946 | | Visite: 1178 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/8946

Piano d azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti

MATTM, 22.07.2019

Protocollo di intesa che istituisce in via sperimentale il "Piano d'azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti"

Art.1 (Finalità)

1. Le Parti firmatarie del presente Protocollo, nel rispetto dei propri ruoli e delle rispettive competenze, approvano l'allegato Piano d'azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti (denominato di seguito "Piano" - allegato 1), avviando in via sperimentale una collaborazione finalizzata alla prevenzione, monitoraggio, controllo e risanamento ambientale del territorio interessato dal fenomeno dei roghi di rifiuti, anche in aree naturali protette, nell'interesse della tutela dell'ambiente, della salute e della sicurezza pubblica.
2. Il Piano individua ambiti puntuali d'intervento specificando per ciascun ambito:
a) Azioni perla tutela della salute della popolazione;
b) Azioni per la tutela ambientale ed ecosistemica;
c) Azioni di presidio e controllo del territorio e prevenzione degli incendi dei rifiuti.
3. Ulteriori ambiti di intervento potranno essere definiti dall'Unita di Coordinamento di cui all'art.2.
4. In aggiunta alle misure introdotte dal Piano,' i Ministri Parti Firmatarie si impegnano a realizzare le misure di cui all'allegato 2.

...

PRIMO PIANO D'AZIONE PER IL CONTRASTO DEI ROGHI DI RIFIUTI

Regione Campania

Il Piano e articolato in 3 ambiti di intervento. Per ciascun ambito di intervento sono individuate specifiche azioni operative inquadrate in una strategia unica e complessiva.

La definizione degli ambiti d'intervento e delle azioni, che ne costituiscono la specificazione in chiave operativa, muovono dalla consapevolezza che le caratteristiche territoriali, la sua estensione e la complessità delle problematiche ivi afferenti, richiedono un'attività trasversale e razionale indirizzate alla comprensione e individuazione dei problemi e della loro soluzione, attraverso interventi specifici che investano l'intera filiera del rifiuto e le più generali attività sul territorio di presidia e informazione dei cittadini.

Su tale situazione operano le Parti firmatarie, anche attraverso le loro articolazioni a livello locale, in ragione delle specifiche e rispettive funzioni e secondo il modello operativo indicato dal Piano, nel rispetto delle competenze di ciascuna, come indicato di seguito.

[...segue in allegato]

Fonte: MATTM

Collegati:

Pin It


Tags: Ambiente Rifiuti Emergenze Abbonati Ambiente

Ultimi archiviati Ambiente

Mar 25, 2020 111

Scarichi di acque reflue: Metodi analitici

Scarichi di acque reflue: Metodi analitici I metodi analitici da utilizzarsi per il controllo degli scarichi di acque reflue in accordo con le indicazioni di ISPRA sono riportati nell'Allegato G alla nota ISPRA prot.18712 del 1/6/2011 (II emissione). Si veda anche Nota ISPRA prot. 13053 del… Leggi tutto
Metodi analitici per le acque   APAT 29 2003
Mar 25, 2020 77

Metodi Analitici per le Acque

Metodi Analitici per le Acque Il manuale “Metodi Analitici per le Acque” è pubblicato nella serie editoriale “Manuali e Linee Guida” dell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici (APAT). L’opera si articola in tre volumi, suddivisi in sezioni (da 1000 a 9040). Fatta eccezione… Leggi tutto
Determinazione COD Metodo 5135
Mar 25, 2020 94

Procedura determinazione (COD) mediante metodo in cuvetta - Metodo 5135

Procedura Determinazione della Richiesta Chimica di Ossigeno (COD) mediante il metodo in cuvetta - Metodo 5135 Il Manuale e Linea Guida APAT-IRSA N°29/2003 “Metodi analitici per le acque” riporta un metodo ufficiale per la determinazione della Richiesta Chimica di Ossigeno (COD). Il metodo 5130 è… Leggi tutto
EEA rumore 2020
Mar 20, 2020 75

Environmental noise in Europe - 2020

Environmental noise in Europe - 2020 EEA report n. 22/2019 Questo rapporto presenta gli ultimi dati disponibili sull'esposizione al rumore in Europa e qualifica gli impatti sulla salute associati e gli impatti sugli ecosistemi. Valuta inoltre quali azioni vengono intraprese per ridurre… Leggi tutto
Mar 19, 2020 99

Circolare Albo nazionale gestori ambientali n. 3 del 3 marzo 2020

Circolare n. 3 del 3 marzo 2020 Albo nazionale gestori ambientali Chiarimenti sull’iscrizione all'Albo delle comunità montane e unioni di comuni ... Fonte: Albo nazionale gestori ambientali Collegati:
Guida Responsabile Tecnico RifiutiResponsabile Tecnico Rifiuti
Leggi tutto
ISPRA 22 2020
Mar 06, 2020 121

ISPRA | Rappresentazione televisiva del rischio da sostanze chimiche

La rappresentazione televisiva del rischio da sostanze chimiche presenti in prodotti di uso comune e del loro impatto sull’uomo e sull’ambiente Indagine sui programmi di RAI 1, RAI 2 e RAI 3 nel decennio 2006-2015 Il volume illustra i principali risultati di un’indagine sulla rappresentazione, nei… Leggi tutto
Mar 05, 2020 121

Direttiva delegata (UE) 2020/362

Direttiva delegata (UE) 2020/362 della Commissione del 17 dicembre 2019 recante modifica dell’allegato II della direttiva 2000/53/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai veicoli fuori uso per quanto riguarda l’esenzione per il cromo esavalente come anticorrosivo nei sistemi di… Leggi tutto

Più letti Ambiente