Slide background




Decreto interministeriale 12 ottobre 2015

ID 18774 | | Visite: 1199 | Decreti Sicurezza lavoroPermalink: https://www.certifico.com/id/18774

Decreto interministeriale 12 ottobre 2015

ID 18774 | 25.01.2023

Definizione degli standard formativi dell'apprendistato e criteri generali per la realizzazione dei percorsi di apprendistato, in attuazione dell'articolo 46, comma 1, del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81.

(GU n.296 del 21.12.2015)

...

Il decreto proposto dal MLPS definisce gli standard formativi che costituiscono livelli essenziali delle prestazioni ai sensi dell’art. 16 del D.lgs. 226/2005 e i criteri generali delle seguenti tipologie di apprendistato: apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore (art. 43 del D.lgs. 81/2015); apprendistato di alta formazione e ricerca (art. 45 del D.lgs. 81/2015).

Più in dettaglio, il decreto definisce puntualmente la regolamentazione degli aspetti formativi e contrattuali ad esse legati:

- i requisiti, in termini di capacità strutturali, tecniche e formative che deve possedere il datore di lavoro per poter assumere un apprendista di I° o III° livello;
- la durata dei contratti che in linea generale non può essere inferiore a sei mesi e non può essere invece superiore alla durata ordinamentale del percorso oggetto del contratto, prevedendo anche la possibilità di prorogare di un anno la durata del contratto nel caso in cui o, al termine del contratto, non sia stato acquisito il certificato di specializzazione tecnica superiore o il diploma di maturità professionale oppure, pur avendo ottenuto il titolo in esito al percorso, per l’acquisizione e il consolidamento di ulteriori competenze tecnico-professionali e specialistiche;
- la definizione degli standard formativi di riferimento per ogni tipologia di percorso, rimandando agli specifici ordinamenti legati al titolo che dovrà essere conseguito a conclusione del contratto;
- i contenuti e le modalità di utilizzo del piano formativo individuale di cui all’allegato 1° che costituisce parte integrante del decreto;
- i limiti della formazione esterna in termini percentuali rispetto al monte orario di riferimento dei singoli percorsi;
- i requisiti che devono possedere il tutor formativo e il tutor aziendale;
- valutazione, validazione e certificazione delle competenze.

L’allegato 1° contiene, inoltre, lo schema di protocollo tra datore di lavoro e istituzione formativa necessario per l’attivazione del contratto così come disposto dagli artt. 43 e 45 del D.lgs. 81/2015.

...

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Decreto interministeriale 12 ottobre 2015.pdf)Decreto interministeriale 12 ottobre 2015
 
IT657 kB151

Tags: Sicurezza lavoro

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Apr 13, 2024 50

Avviso di rettifica Dlgs 25 novembre 2022 n. 203 - 03.04.2023

Avviso di rettifica Dlgs 25 novembre 2022 n. 203 - 03.04.2023 ID 21688 | 13.04.2024 Avviso di rettifica Dlgs 25 novembre 2022 n. 203 (G.U. 03/04/2023 n.79) Comunicato relativo al decreto legislativo 25 novembre 2022, n. 203, recante: «Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 31… Leggi tutto
Healthy workplaces a model for action
Apr 11, 2024 80

Healthy workplaces: a model for action

Healthy workplaces: a model for action ID 21679 | 11.04.2024 Healthy workplaces: a model for action - For employers, workers, policymakers and practitioners Workers’ health, safety and well-being are vital concerns to hundreds of millions of working people worldwide. But the issue extends even… Leggi tutto
Profili di rischio di comparto   INAIL
Apr 08, 2024 102

Profili di rischio di comparto

Profili di rischio di comparto / INAIL ID 21653 | 08.04.2024 Nella sezione Profili di rischio di comparto / INAIL è disponibile un repertorio di documenti di approfondimento, i profili di rischio, riguardanti i fattori di rischio per la sicurezza e la salute a cui i lavoratori possono essere… Leggi tutto
Decreto direttoriale n  22 del 15 marzo 2024
Apr 07, 2024 118

Decreto direttoriale n. 22 del 15 marzo 2024

Decreto direttoriale n. 22 del 15 marzo 2024 / Iscrizione EBISEP ID 21647 | 07.04.2024 ... Articolo 1 (Iscrizione nel Repertorio nazionale degli organismi paritetici) 1. L’“Ente Bilaterale Settore Privato in sigla EBISEP”, con sede legale in Milano, via Lanzone n. 2, è iscritto al numero 21 del… Leggi tutto

Più letti Sicurezza