Slide background




REACH e CLP nei luoghi di vita e di lavoro 2017

ID 8677 | | Visite: 384 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/8677

Applicazione REACH lavoro

REACH e CLP: L'applicazione dei Regolamenti REACH e CLP nei luoghi di vita e di lavoro

Il volume costituisce l’insieme degli atti del Convegno Nazionale “REACH 2017 - REACH e CLP.

L'applicazione dei Regolamenti REACH e CLP nei luoghi di vita e di lavoro” (Modena, 13 settembre 2017) e del Convegno Nazionale “REACH_METALMECCANICA - L'applicazione dei Regolamenti REACH e CLP nel comparto metalmeccanico” (Modena, 14 settembre 2017), promossi ed organizzati dall’Assessorato Politiche per la Salute della Regione Emilia Romagna, dall’Autorità Competente per i controlli REACH e CLP del Dipartimento di Sanità Pubblica Azienda USL di Modena e dall’Istituto Nazionale per le Assicurazioni contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL).

REACH 2017 e REACH METALMECCANICA si propongono al mondo della prevenzione come un momento d’aggiornamento, di riflessione e di confronto sulle tematiche propriamente indirizzate all’applicazione dei Regolamenti Europei delle Sostanze chimiche con particolare riferimento al Regolamento (CE) N.1907/2006 (REACH), al Regolamento (CE) N.1272/2008 (CLP) e al Regolamento (UE) N.830/2015 (SDS) nell’ambito della normativa di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro. In particolare, il Convegno REACH 2017 approfondirà le novità e le problematiche sullo stato di avanzamento dell’applicazione dei Regolamenti europei delle sostanze chimiche (REACH e CLP), in considerazione dell’informazione e dell’assistenza da fornire alle imprese nell’ultima fase della Registrazione delle sostanze phase-in con scadenza 31 maggio 2018, in stretto legame con l’Autorizzazione, la Restrizione e il controllo sulla possibile presenza di sostanze che destano molta preoccupazione negli articoli e nei prodotti di consumo che vengono impiegati nei luoghi di vita e di lavoro

Inoltre, il Convegno REACH METALMECCANICA offrirà anche la possibilità di sviluppare una riflessione sulla tutela della salute e della sicurezza chimica sia dei lavoratori nelle attività tipiche del comparto metalmeccanico, che del consumatore e della popolazione in generale relativamente all’uso delle macchine, delle attrezzature da lavoro, delle autovetture, con particolare attenzione alla consapevolezza che costruire sotto controllo ed in sicurezza, con sostanze di cui si conosce l’identità, significa, corrispondentemente, vivere in un ambiente di vita e di lavoro più sicuro e più sano per tutti. Pertanto, entrambe le iniziative caratterizzate dalla desinenza REACH si propongono di far comprendere l’importanza che rivestono l’applicazione e l’integrazione corretta dei Regolamenti REACH e CLP nell’ambito delle normative sociali impattanti la salute e la sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro. I Convegni Nazionali in oggetto si rivolgono prevalentemente ai Responsabili e agli Addetti del Servizio di Prevenzione e Protezione, normalmente chiamati a gestire le problematiche di salute e di sicurezza durante il lavoro, ma anche ai Tecnici esperti di Igiene e Sicurezza nei luoghi di lavoro e Ambientali (di area pubblica e privata), ai Consulenti, ai Rappresentanti dei lavoratori, ai Medici Competenti, ai Liberi Professionisti e agli Organi di Vigilanza. Inoltre, è opportuno sottolineare che tali iniziative congressuali sono state inserite nella proposta italiana per l’anno 2015, 2016 e 2017 relativa al CSA Programme Work package 2.1: DU support package (2014-2020) dell'Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche (ECHA). A questo punto sono doverosi i ringraziamenti, ricordando che i Convegni si sono potuti svolgere grazie alla promozione e all’organizzazione dell’Assessorato Politiche per la Salute della Regione Emilia Romagna, dell’Autorità Competente per i controlli REACH e CLP del Dipartimento di Sanità Pubblica Azienda USL di Modena e dell’Istituto Nazionale per le Assicurazioni contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL), in collaborazione con il Gruppo Tecnico Interregionale Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro (GTISSLL), il Coordinamento delle Autorità Competenti REACH e CLP della Regione Emilia-Romagna (CRREACH), l’UnionCamere dell’Emilia-Romagna, il Gruppo Tecnico Interregionale

REACH e CLP, il Comitato Tecnico di Coordinamento Nazionale – REACH (CTC), l’Ordine dei Chimici della Provincia di Modena, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena ed il fattivo sostegno scientifico dell’Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche (ECHA). Un ultimo ringraziamento è rivolto ai Moderatori, ai Comitati Scientifici ed Organizzativi, a tutti i Relatori, agli Autori dei contributi scientifici presenti negli Atti, ai Partecipanti ai Convegni e alle persone che col proprio impegno, interesse e disponibilità hanno contribuito alla buona riuscita delle iniziative. Un auspicio finale deve essere espresso affinché questa pubblicazione possa costituire un valido supporto di consultazione per tutti coloro che vorranno approfondire la tematica.

Convegno Nazionale REACH 2017

Collegati

Pin It


Tags: Sicurezza lavoro Rischio chimico Abbonati Sicurezza

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

RapportoISTISAN 1919
Nov 12, 2019 21

Tecnologie wireless applicate ai dispositivi medici

Tecnologie wireless applicate ai dispositivi medici Valutazione dell’impatto su qualità e sostenibilità dei servizi offerti dalla rete dell’emergenza-urgenza Rapporto ISTISAN 19/19 I dispositivi e i sistemi che ci consentono di comunicare senza utilizzare supporti fisici, come cavi in rame o… Leggi tutto
Guidelines Exposure to Time Varying Electric  Magnetic  and Electromagnetic Fields  Up to 300 GHz
Nov 12, 2019 18

Guidelines Exposure to Time-Varying Electric, Magnetic, and Electromagnetic Fields (Up to 300 GHz)

Guidelines for Limiting Exposure to Time-Varying Electric, Magnetic, and Electromagnetic Fields (Up to 300 GHz) INTRODUCTION IN 1974, the International Radiation Protection Association (IRPA) formed a working group on non-ionizing radiation (NIR), which examined the problems arising in the field of… Leggi tutto
Guidelines on Limits of Exposure to Static Magnetic Fields
Nov 12, 2019 19

Guidelines on Limits of Exposure to Static Magnetic Fields

Guidelines on Limits of Exposure to Static Magnetic Fields INTRODUCTION THE RAPID development of technologies in industry and medicine using static magnetic fields has resulted in an increase in human exposure to these fields and has led to a number of scientific studies of their possible health… Leggi tutto
Guidance compliance of exposure to pulsed and complex non sinusoidal waveforms below 100 kHz
Nov 12, 2019 17

Guidance compliance of exposure to pulsed and complex non-sinusoidal waveforms below 100 kHz

Guidance compliance of exposure to pulsed and complex non-sinusoidal waveforms below 100 kHz THE INTERNATIONAL Commission on Non-Ionizing Radiation Protection (ICNIRP) has published guidelines for limiting exposure to electric, magnetic and electromagnetic fields (ICNIRP 1998a, b) and has provided… Leggi tutto
Guidelines for limiting exposure to time varying electric and magnetic fields  1 Hz to 100 kHz
Nov 12, 2019 17

Guidelines exposure time-varying electric and magnetic fields (1Hz - 100 KHz)

Guidelines for limiting exposure to time-varying electric and magnetic fields (1 hz to 100 khz) International Commission on Non-Ionizing Radiation Protection INTRODUCTION In this document, guidelines are established for the protection of humans exposed to electric and magnetic fields in the… Leggi tutto

Più letti Sicurezza