Slide background




Sistemi di gestione di salute e sicurezza sul lavoro, bilanci e prospettive

ID 15798 | | Visite: 961 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/15798

SGSL   Convegno 2021

Sistemi di gestione di salute e sicurezza sul lavoro, bilanci e prospettive

INAIL, Febbraio 2022

Pubblicati gli atti del convegno che ha celebrato i vent’anni dalla pubblicazione delle Linee guida Sgsl-Uni/Inail, una strategia di prevenzione basata su approcci manageriali e gestionali innovativi

Nel 2001 videro la luce le “Linee guida per un Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro – Sgsl”, pubblicate a seguito del lavoro congiunto di Inail, Uni e delle parti sociali. Con la loro applicazione si passava a una strategia di prevenzione aziendale di tipo manageriale e gestionale, che superava la mera conformità per approdare a un modello di pianificazione teso a migliorare progressivamente i livelli di sicurezza in impresa.

Negli atti del seminario analisi e aspettative. Un primo bilancio di questi vent’anni sotto il profilo storico, tecnico e normativo insieme alle prospettive e alle sfide che i mutamenti economici e organizzativi stanno ponendo al sistema produttivo anche in termini di sicurezza lavorativa si possono ora ritrovare nella pubblicazione degli atti del seminario che a fine 2021 ha celebrato la ricorrenza. Al convegno, svoltosi alla Fiera di Bologna nell’ambito della rassegna Ambiente Lavoro e introdotto dai videomessaggi dei presidenti Franco Bettoni (Inail), Giuseppe Rossi (Uni) e Massimo De Felice (Accredia), hanno preso parte professionisti dell’Istituto, esperti, manager e rappresentanti delle parti sociali.

Obiettivi e finalità dei Sgsl. Sinteticamente, un Sgsl permette di integrare obiettivi e politiche per la salute e sicurezza nella progettazione e produzione di beni o servizi, individuando, all’interno della struttura organizzativa aziendale, responsabilità, procedure, processi e risorse per la realizzazione delle politiche aziendali di prevenzione. L’adozione di un Sgsl ha come obiettivo la riduzione dei costi complessivi connessi alla salute e sicurezza lavorativa, compresi quelli derivanti da infortuni e malattie professionali, l’incremento dell’efficienza e delle prestazioni dell’impresa, nonché il miglioramento degli standard di prevenzione.

I Sgsl nei primi vent’anni di applicazione. Come sostenuto negli interventi dei relatori, numerosi sono stati i passi avanti compiuti in questo ventennio di attuazione. Dal punto di vista normativo, le Linee guida hanno permesso una diffusione ampia dei sistemi Ohsas 18001 e sono state incluse nell’art. 30 del decreto 81/2008, che attribuisce all’applicazione effettiva dei Sgsl una efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle imprese. Risale poi al 2018 la ricezione e pubblicazione in Italia della norma globale sulla gestione della salute e sicurezza sul lavoro, la Uni Iso 45001.

Vantaggi economici e produttivi. Sotto il profilo prevenzionale, l’efficacia e la validità dei Sgsl sono state dimostrate da numerose ricerche, fra cui uno studio di Accredia e Inail che ha evidenziato riduzioni rilevanti nella gravità e nella frequenza degli infortuni all’interno delle aziende che li hanno adottati. Altrettanto sostanziali i benefici economici che le imprese possono ricevere dall’adozione di un Sgsl, come ad esempio la richiesta all’Inail di riduzione del premio assicurativo o di finanziamento di progetti migliorativi delle condizioni di salute e sicurezza attraverso il bando Isi.

_______

Atti convegno "Sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro a 20 anni dalla pubblicazione delle Linee Guida SGL – UNI/INAIL":

Benedetti e Terracina - Workshop "Sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro a 20 anni dalla pubblicazione delle Linee Guida SGL – UNI/INAIL"

Benedetti - "Storia ed evoluzione dei Sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro"

Terracina - "La UNI ISO45001:18 - Genesi, riferimento e prospettive"

Riva - "La certificazione e l’accreditamento dei sistemi di gestione della salute e la sicurezza sul lavoro"

Micciché - "Prassi di riferimento e norme tecniche a supporto dell’operato dei comitati paritetici del controllo sociale sulla sicurezza sul lavoro"

Brunati - "Sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro nelle piccole imprese"

Barra - "Strumenti di incentivazione e ritorni economici legati all'adozione dei sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro"

Lazzara - "Conclusioni: normativa tecnica per la Salute e Sicurezza sul Lavoro; soggetti, procedure e stakeholders"

...

Fonte: INAIL

Collegati

Tags: Sicurezza lavoro Sistemi Gestione Sicurezza lavoro INAIL

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Dic 04, 2022 2

Sentenza CP Sez. 4 n. 23936 del 23 giugno 2010

Sentenza CP Sez. 4 n. 23936 del 23 giugno 2010 Il datore di lavoro durante il montaggio di un ponteggio è tenuto a garantire la presenza di un preposto incaricato specificatamente di sovrintendere alle operazioni di montaggio. Non è sufficiente adempiere a questo obbligo con la presenza in cantiere… Leggi tutto
Dic 02, 2022 25

Decreto direttoriale MLPS n. 13 del 16 marzo 2017

Decreto direttoriale MLPS n. 13 del 16 marzo 2017 Istituzione Gruppo di lavoro tecnico con funzioni consultive per l’esame della documentazione relativa al rilascio delle autorizzazioni di cui all’articolo 131 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81. [box-warning]Ricostituzione Decreto… Leggi tutto
Dic 02, 2022 30

Circolare MLPS 8 giugno 2010 n. 18

Circolare MLPS 8 giugno 2010 n. 18 Articolo 131 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i. - Autorizzazione alla costruzione ed all'impiego di ponteggi fissi. Collegati
Ponteggi fissi: quadro normativo
Leggi tutto
Dic 02, 2022 23

Decreto Legislativo 4 agosto 1999 n. 359

Decreto Legislativo 4 agosto 1999 n. 359 Attuazione della direttiva 95/63/CE che modifica la direttiva 89/655/CEE relativa ai requisiti minimi di sicurezza e salute per l'uso di attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori. (GU n.246 del 19.10.1999) Collegati[box-note]Direttiva 95/63/CEDirettiva… Leggi tutto
Circolare MI n  1689 del 01 04 2011
Dic 02, 2022 31

Circolare Min. Interno n. 1689 del 01.04.2011

Circolare Min. Interno n. 1689 del 01.04.2011 Locali di pubblico spettacolo di tipo temporaneo o permanente. Verifica della solidità e sicurezza dei carichi sospesi. Le Commissioni di vigilanza istituite per l' applicazione dell'art. 80 del TULPS Regio Decreto 18 giugno 1931 n. 773 hanno, tra l'… Leggi tutto
Dic 02, 2022 50

Decreto Ministeriale 2 settembre 1968

Decreto Ministeriale 2 settembre 1968 - Misure tecniche di sicurezza per i ponteggi metallici fissi ID 18267 | 02.12.2022 Decreto Ministeriale 2 settembre 1968 - Riconoscimento di efficacia di alcune misure tecniche di sicurezza per i ponteggi metallici fissi, sostitutive di quelle indicate nel… Leggi tutto
Dic 02, 2022 30

Decreto Ministeriale 23 marzo 1990 n. 115

Decreto Ministeriale 23 marzo 1990 n. 115 - Ponteggi metallici fissi ID 18266 | 02.12.2022 Decreto Ministeriale 23 marzo 1990 n. 115 - Riconoscimento di efficacia per ponteggi metallici fissi aventi interasse tra i montanti superiore a metri 1,80. (GU n.112 del 16.05.1990) Entrata in vigore del… Leggi tutto
Dic 02, 2022 29

Decreto Ministeriale 22 maggio 1992 n. 466

Decreto Ministeriale 22 maggio 1992 n. 466 / Sistema individuale per addetti al montaggio ID 18265 | 02.12.2022 Decreto Ministeriale 22 maggio 1992, n. 466 - Regolamento recante il riconoscimento di efficacia di un sistema individuale per gli addetti al montaggio ed allo smontaggio dei ponteggi… Leggi tutto

Più letti Sicurezza