Slide background




Disastro all’Umbria Olii del 25 novembre 2006

ID 8547 | | Visite: 822 | News SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/8547

Disastro Umbria Olii 25 novembre 2006

Disastro all’Umbria Olii del 25 novembre 2006

Quattro morti e un ferito è il pesante bilancio di un'esplosione avvenuta intorno alle 13 di sabato 25 novembre 2006 nello stabilimento Umbria Olii, in provincia di Perugia. La fabbrica sorge a Campello sul Clitumno, ai margini della vecchia statale tra Foligno e Spoleto. A scopo precauzionale la prefettura didspose l'evacuazione delle 500 persone che abitavano nei dintorni. Sull'oleificio sprigionò una densa colonna di fumo grigio visibile a chilometri di distanza e alimentata alla base da fiamme intense.

Al momento dello scoppio erano in corso lavori di manutenzione condotti da una ditta esterna al silos 95.

L'8 marzo 2019 è entrato nel carcere di Maiano di Spoleto (Perugia) Giorgio Del Papa, allora titolare dell’Umbria Olii, per scontare una condanna per omicidio colposo plurimo a quattro anni, nove mesi e 15 giorni di reclusione, così come rideterminata il 21 settembre 2017 dalla Corte di Assise di Appello di Firenze, a cui la Cassazione aveva rinviato con sentenza del 3 giugno 2015 (confermando anche un ‘terzo’ di colpa alla ditta Manili che stava lavorando nella raffineria).

La prima sentenza nei confronti di Giorgio del Papa era stata emessa dal Tribunale di Spoleto il 13 dicembre 2011, con una condanna a 7 anni e mezzo di reclusione (il PM ne aveva chiesti 12).

Motivazioni attese

Tags: Sicurezza lavoro Testo Unico Sicurezza D. Lgs 81/2008

Ultimi archiviati Sicurezza

Nota 5 maggio 2021 n  688
Mag 08, 2021 31

Ministero dell’Istruzione nota 5 maggio 2021 n. 688

Ministero dell’Istruzione nota 5 maggio 2021 n. 688 Denuncia di infortunio per il personale scolastico positivo al Covid-19 Copertura assicurativa per studenti e insegnanti per infortuni accaduti durante la DAD o la DDI per la parte non in presenza OGGETTO: Denuncia di infortunio per il personale… Leggi tutto
ECDC 05 May 2021
Mag 07, 2021 26

Use of rapid antigen detection tests for SARS-CoV-2 in occupational settings

Considerations on the use of rapid antigen detection (including self-) tests for SARS-CoV-2 in occupational settings ECDC / EU-OSHA, Rapporto tecnico, 5 maggio 2021 This document outlines the public health considerations for the use of rapid antigen detection tests (RADTs, including self-test RADTs… Leggi tutto
Dati INAIL 4 2021
Mag 05, 2021 47

Dati Inail n. 4 Aprile 2021 | Contagi COVID -19 industria alimentare

Dati Inail n. 4 Aprile 2021 | Contagi COVID -19 industria alimentare Covid-19 e industria alimentare, sei contagi su 10 nel trimestre ottobre-dicembre 2020 A questo settore produttivo, che non ha subito chiusure o restrizioni legate all’emergenza sanitaria perché rientra tra quelli considerati… Leggi tutto
Rapporto annuale INL 2020
Mag 03, 2021 41

Rapporto annuale ispettorato nazionale del lavoro 2020

Rapporto annuale ispettorato nazionale del lavoro 2020 INL, 30 Aprile 2021 L'emergenza pandemica ha profondamente mutato il mondo del lavoro. Il "Rapporto annuale delle attività di tutela e vigilanza" svolte dall'INL nel 2020 riflette le ragioni delle scelte compiute dall'INL per adattare alla… Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Apr 30, 2021 58

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 14639 | 20 Aprile 2021

Cassazione Penale Sez. 4 del 20 aprile 2021 n. 14639 Rischio di investimento durante le manovre dei mezzi meccanici. Responsabilità del direttore tecnico di cantiere e dell'escavatorista Penale Sent. Sez. 4 Num. 14639 Anno 2021Presidente: CIAMPI FRANCESCO MARIARelatore: FERRANTI DONATELLAData… Leggi tutto

Più letti Sicurezza