Slide background




Applicativo “Abilitazione medici ed esperti”

ID 21540 | | Visite: 784 | News SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/21540

Applicativo Abilitazione medici ed esperti

Applicativo “Abilitazione medici ed esperti” / Operativo dal 27.03.2024

ID 21540 | 20.03.2024

Decreto direttoriale n. 23 del 19 marzo 2024 - Applicativo “Abilitazione medici ed esperti”

...

Articolo 1 (Applicativo “Abilitazione medici ed esperti”)

1. L’applicativo “Abilitazione medici ed esperti” costituisce un nuovo strumento, messo a disposizione dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, per la presentazione, tramite l’utilizzo di una procedura telematica, delle domande di ammissione agli esami di abilitazione per l’iscrizione negli elenchi nominativi dei medici autorizzati e degli esperti di radioprotezione.

2. All’applicativo si accede previa autenticazione tramite identità digitale, attraverso la pagina “cliclavoro” del sito internet istituzionale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, consultabile al link https://servizi.lavoro.gov.it/Public/login?retUrl=https://servizi.lavoro.gov.it/&App=ServiziHome

Articolo 2 (Finalità)

1. L’applicativo “Abilitazione medici ed esperti”, nella prima fase di operatività, consente all’utenza la sola presentazione delle domande di ammissione agli esami di abilitazione per l’iscrizione negli elenchi nominativi dei medici autorizzati e degli esperti di radioprotezione.

2. Le istruzioni necessarie all’utilizzo dell’applicativo sono riportate nel “Manuale utente abilitazione dei medici autorizzati” e nel “Manuale utente abilitazione degli esperti di radioprotezione”, di seguito “Manuale utente”, entrambi visibili all’interno dell’applicativo e consultabili attraverso un link per il puntamento diretto.

3. L’Amministrazione, espletata l’istruttoria delle domande di partecipazione pervenute, chiede al candidato/istante, laddove necessario, di precisare/integrare le dichiarazioni rese e la documentazione prodotta. Tale richiesta da parte dell’Amministrazione e la successiva integrazione da parte del candidato/istante segue le modalità previste dal “Manuale utente” di cui al precedente comma 2.

4. Gli eventuali quesiti di natura tecnica concernenti il funzionamento del citato applicativo devono essere inoltrati al canale di assistenza URP Online (Ufficio Relazioni con il Pubblico), attraverso la sezione dedicata accessibile dal seguente link https://www.urponline.lavoro.gov.it/s/crea-case?language=it.

Articolo 3 (Articolazione dell’applicativo e inserimento dei dati)

1. L’applicativo “Abilitazione medici ed esperti” è articolato in sezioni, la cui compilazione consente al candidato/istante di comunicare all’Amministrazione le necessarie informazioni per l’inoltro della domanda. Le istruzioni per l’inserimento dei dati richiesti sono fornite dal “Manuale utente”, di cui al precedente articolo 2, comma 2.

In particolare:

- la sezione “Dati personali” presenta diversi campi, alcuni saranno automaticamente compilati a seguito
dell’autenticazione tramite identità digitale;
- la sezione “Dichiarazioni” è dedicata all’indicazione del possesso dei titoli di studio, all’inserimento di ulteriori qualifiche e alla compilazione delle dichiarazioni previste. Con particolare riguardo ai titoli di studio e professionali si rinvia al successivo articolo 5;
- la sezione “Documenti da allegare” consente il caricamento degli allegati richiesti;
- la sezione “Pagamenti” permette di effettuare il pagamento delle spese necessarie all’invio della domanda, selezionando la voce “Effettua il pagamento con PagoPA”. Non è più necessario allegare alla domanda copia della ricevuta di avvenuto pagamento della tassa di partecipazione agli esami

Articolo 4 (Modalità di presentazione delle domande)

1. L’utente/istante invia una sola domanda di ammissione agli esami di abilitazione per l’iscrizione negli elenchi nominativi dei medici autorizzati e degli esperti di radioprotezione, entro la data di scadenza prevista, rispettivamente, dal decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro della salute e il Ministro dell’università e della ricerca, del 4 maggio 2022, e dal decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro della salute, del 9 agosto 2022.
2. Non saranno prese in considerazione le domande di partecipazione agli esami presentate con modalità diverse da quelle previste dall’applicativo “Abilitazione medici ed esperti” e oltre la data del 31 dicembre dell’anno solare precedente alla sessione di interesse.

Articolo 5 (Titoli di studio e professionali)

1. Per quanto non disciplinato dal presente decreto si rinvia, per i medici autorizzati, all’articolo 8 del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro della salute e il Ministro dell’università e della ricerca, del 4 maggio 2022, e, per gli esperti di radioprotezione, all’articolo 8 del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro della salute, del 9 agosto 2022.

Articolo 6 (Operatività dell’applicativo)

1. L’applicativo “Abilitazione medici ed esperti” è operativo a decorrere dal 27 marzo 2024.

Articolo 7 (Disposizioni finali e transitorie)

1. Le disposizioni del presente decreto sostituiscono quanto previsto:

- per gli esperti di radioprotezione, dall’articolo 1 e dall’articolo 3, comma 2 del decreto del Direttore generale per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro del 21 febbraio 2023, n. 11.
- per i medici autorizzati, dall’articolo 1 e dall’articolo 3, comma 2 del decreto del Direttore generale per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro del 9 marzo 2023, n. 22.

2. Nella prima fase di operatività dell’applicativo, restano in vigore le modalità previste dalla normativa vigente con riferimento alle istanze di iscrizione agli elenchi nominativi dei medici autorizzati e degli esperti di radioprotezione; alle istanze di rilascio di duplicato del certificato di iscrizione agli elenchi predetti; alle comunicazioni concernenti l’aggiornamento professionale degli esperti di radioprotezione; ai quesiti di natura giuridica e normativa, che devono essere inviati all’indirizzo di posta elettronica certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

[...]

Fonte: MLPS

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Decreto direttoriale n. 23 del 19 marzo 2024.pdf)Decreto direttoriale n. 23 del 19 marzo 2024
 
IT409 kB93

Tags: Sicurezza lavoro Rischio radiazioni ionizzanti

Ultimi archiviati Sicurezza

Linee guida Coordinamento Sicurezza realizzazione Grandi Opere
Mag 19, 2024 46

Linee guida Coordinamento Sicurezza realizzazione Grandi Opere

Linee guida per il Coordinamento della Sicurezza nella realizzazione delle Grandi Opere ID 21883 | 19.05.2024 / In allegato Le presenti Linee guida si applicano alle grandi opere pubbliche per la realizzazione di infrastrutture strategiche ed insediamenti produttivi con l’obiettivo di aiutare i… Leggi tutto
Mag 11, 2024 100

Cassazione Penale, Sez.IV, 10 febbraio 2015 n.5983

Cassazione Penale, Sez.IV, 10 febbraio 2015 n.5983 ID 21839 | 11.05.2024 L’RSPP ha un ruolo diretto e non vincolato solo alle informazioni fornite dal datore di lavoro per l'espletamento dei suoi compiti. Egli stesso si deve attivare indipendentemente dalla ricezione di informazioni del DL. “non è… Leggi tutto
Nota INL n  862 8 05 2024
Mag 09, 2024 242

Nota INL prot. n. 862 dell’8 maggio 2024

Nota INL prot. n. 862 dell’8 maggio 2024 ID 21830 | 09.05.2024 Nota INL prot. n. 862 dell’8 maggio 2024 - Revoca delle dimissioni protette a seguito di convalida ai sensi dell’art. 55, comma 4, D.Lgs. n. 151/2001 Sono pervenute a questa Direzione alcune richieste di chiarimento concernenti le… Leggi tutto
Produzione di idrogeno verde da substrati organici
Mag 08, 2024 110

Produzione di idrogeno verde da substrati organici

Produzione di idrogeno verde da substrati organici ID 21824 | 08.05.2024 / In allegato Fact sheet Inail - 2024 UN FOCUS SUL PERICOLO DI FORMAZIONE DI ATMOSFERE POTENZIALMENTE ESPLOSIVE I biocombustibili svolgono un ruolo chiave ai fini dell’attuazione della transizione energetica, che potrebbe… Leggi tutto

Più letti Sicurezza