Slide background
Slide background

ADR 2015: la nuova rubrica per gli imballaggi di scarto UN 3509

ID 932 | | Visite: 6852 | ImballaggiPermalink: https://www.certifico.com/id/932


ADR 2015: la nuova rubrica per gli imballaggi di scarto UN 3509

L'accordo multilaterale M268 e l'ADR 2015

Su iniziativa francese è stato sottoscritto nel Dicembre 2013, in deroga dall'ADR - 1.5.1, l’Accordo Multilaterale M268 inerente gli imballaggi di scarto a cui hanno aderito, ad oggi, i paesi:

France 3/12/2013
Belgium 11/12/2013
Spain 20/12/2013
Netherlands 19/12/2013
Germany 7/03/2014
Switzerland 24/03/2014
Portugal 12/06/2014

L’accordo non è ad oggi stato sottoscritto dall'Italia.

L’accordo M268 anticipa l’applicabilità della nuova rubrica UN 3509 (Classe 9 - Disposizione speciale 663) che sarà introdotta con l’ADR 2015.

Tale rubrica, modificherà in modo rilevante l’aspetto degli "imballaggi di scarto" che abbiano contenuto merci pericolose, tale sì, eventualmente, da individuarsi anche negli imballaggi-rifiuto.

La nuova identificazione è la seguente: UN 3509, IMBALLAGGI DI SCARTO, VUOTI, NON RIPULITI, 9

Nel Documento di Trasporto la dicitura corretta dovrà essere completata dalla classe(i) e rischio sussidiario(i) corrispondente ai residui, in ordine di numerazione classe.

UN 3509, IMBALLAGGI DI SCARTO, VUOTI, NON RIPULITI, (CON RESIDUI DI…..), 9”.”

In allegato alla notizia l’accordo multilaterale M268, che sarà revocato il 31.12.2014 nei paesi che lo hanno sottoscritto, ma che sarà completamente integrato in ADR 2015.

Per le modifiche all’ADR relative all’introduzione del nuovo numero ONU fare riferimento al draft ADR 2015.

__________________


UN 3509 PACKAGINGS, DISCARDED, EMPTY, UNCLEANED, 9

When such packagings are carried for disposal, recycling or recovery of their material, they may also be carried under UN 3509 provided the conditions of special provision 663 of Chapter 3.3 are met.”

“663 This entry may only be used for packagings, large packagings or IBCs, or parts thereof, which have contained dangerous goods which are carried for disposal, recycling or recovery of their material, other than reconditioning, repair, routine maintenance, remanufacturing or reuse, and which have been emptied to the extent that only residues of dangerous goods adhering to the packaging parts are present when they are handed over for carriage.

Scope:

Residues present in the packagings, discarded, empty, uncleaned shall only be of dangerous goods of classes 3, 4.1, 5.1, 6.1, 8 or 9. In addition, they shall not be:

- Substances assigned to packing group I or that have “0” assigned in Column (7a) of Table A of Chapter 3.2; nor
- Substances classified as desensitized explosive substances of Class 3 or Class 4.1; nor
- Substances classified as self-reactive substances of Class 4.1; nor
- Asbestos (UN 2212 and UN 2590), polychlorinated biphenyls (UN 2315 and UN 3432) and polyhalogenated biphenyls or polyhalogenated terphenyls (UN 3151 and UN 3152).

General provisions:

Packagings, discarded, empty, uncleaned with residues presenting a risk or a subsidiary risk of Class 5.1 shall not be packed together with other packagings, discarded, empty, uncleaned, or loaded together with other packagings, discarded, empty, uncleaned in the same container, vehicle or bulk container.

Documented sorting procedures shall be implemented on the loading site to ensure compliance with the provisions applicable to this entry.

Chapter 5.4

.......

“5.4.1.1.19  Special provisions for carriage of packagings, discarded, empty, uncleaned (UN 3509)

For packagings, discarded, empty, uncleaned, the proper shipping name specified in 5.4.1.1.1 (b) shall be complemented with the words “(WITH RESIDUES OF [...])” followed by the class(es) and subsidiary risk(s) corresponding to the residues, in the class numbering order. Moreover, 5.4.1.1.1 (f) does not apply.

Example: 
Packagings, discarded, empty, uncleaned having contained goods of Class 4.1 packed together with packagings, discarded, empty, uncleaned having contained goods of Class 3 with a Class 6.1 subsidiary risk should be referred to in the transport document as: “UN 3509 PACKAGINGS, DISCARDED, EMPTY, UNCLEANED (WITH RESIDUES OF 3, 4.1, 6.1), 9”.”.

ADR 2015: al via



Tags: Merci Pericolose Accordi multilaterali Imballaggi ADR Rifiuti ADR

Ultimi archiviati Merci Pericolose

Modello comunicazione esenzione consulente ADR
Nov 12, 2018 118

Modello comunicazione esenzione nomina consulente ADR

Modello comunicazione esenzione nomina consulente ADR In allegato modello di Comunicazione esenzione di nomina consulente ADR, ai sensi dell'articolo 11 D.lgs 35/2010, in formato .doc/pdf. Il modello riguarda l'esenzione per tipologia di attività ed interessa precisamente le imprese che effettuano… Leggi tutto
DM 4 luglio 2000
Nov 11, 2018 137

D.M. 4 luglio 2000

D.M. 4 luglio 2000 Individuazione delle imprese esenti dalla disciplina dei consulenti alla sicurezza per trasporto di merci pericolose su strada e per ferrovia, ai sensi dell'art. 3, comma 3, lettera b) del decreto legislativo 4 febbraio 2000, n. 40. (GU n. 170 del 22 luglio 2000)_______...Art. 1.… Leggi tutto
Circolare protocollo 25480 del 18 10 2018
Nov 10, 2018 44

Circolare protocollo 25480 del 18/10/2018

Circolare protocollo 25480 del 18/10/2018 Oggetto: Approvazione valvole, ed altri equipaggiamento di servizio, per i quali nella tabella del punto 6.8.2.6.1 dell’ADR è indicata una norma di riferimento, destinate a cisterne per il trasporto di merci pericolose ad esclusione della classe 2 (gas). Il… Leggi tutto
Equipaggiamento di servizio
Ott 06, 2018 290

Cisterne trasporto di merci pericolose - Equipaggiamento di servizio

Cisterne per il trasporto di merci pericolose - Equipaggiamento di servizio Serie norme tecniche UNI, in vigore dal 04 Ottobre 2018, relative alle cisterne per il trasporto di merci pericolose, e precisamente: 1 - UNI EN 14596:2018 - Cisterne per il trasporto di merci pericolose - Equipaggiamenti… Leggi tutto
Posizione UE ADR 2019
Ott 05, 2018 126

Decisione (UE) 2018/1485

Posizione dell'UE sull'ADR 2019 Decisione (UE) 2018/1485 Decisione (UE) 2018/1485 del Consiglio del 28 settembre 2018 relativa alla posizione da adottare a nome dell'Unione europea in merito alle modifiche degli allegati dell'accordo europeo relativo al trasporto internazionale di merci pericolose… Leggi tutto
UNI EN 14025 2018
Set 07, 2018 352

UNI EN 14025:2018 | Cisterne per il trasporto di merci pericolose

UNI EN 14025:2018 | Cisterne per il trasporto di merci pericolose Cisterne per il trasporto di merci pericolose - Cisterne metalliche a pressione - Progettazione e costruzione La norma, aggiornata nel suo contenuto tecnico in modo sostanziale, specifica i requisiti minimi per la progettazione e la… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 36942

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto