Slide background
Slide background




Merci Pericolose ADR: Obblighi Imprese e Consulente Sicurezza

ID 3667 | | Visite: 8189 | Documenti Riservati Trasporto ADRPermalink: https://www.certifico.com/id/3667



Merci Pericolose ADR: Obblighi Imprese e Consulente Sicurezza

Un Documento, quadro normativo, sugli obblighi generali delle Imprese che effettuano trasporto, carico, scarico di merci pericolose ADR, relativamente alla nomina del Consulente Sicurezza e gli obblighi dello stesso.

Le norme di riferimento per la nomina del Consulente Sicurezza ADR delle Imprese che trattano merci pericolose ai sensi dell’ADR e i gli obblighi per le stesse e per i Consulenti sono, in linea generale, individuati da:

1. Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n. 35
Attuazione della direttiva 2008/68/CE, relativa al trasporto interno di merci pericolose

2Decreto Legislativo 4 febbraio 2000, n. 40
Attuazione della direttiva 96/35/CE relativa alla designazione e alla qualificazione professionale dei consulenti per la sicurezza dei trasporti su strada, per ferrovia o per via navigabile di merci pericolose (abrogato per quanto in esso predisposto è incompatibile con le disposizioni del D .Lgs 35/2010).

3. Accordo europeo relativo al trasporto internazionale delle merci pericolose su strada
Cap. 1.8.3 Consulente sicurezza

Sono presenti inoltre diverse Circolari del MIT, ancora in vigore, in attesa che siano definiti del provvedimenti menzionati nel D.Lgs. 35/2010 (Art. 11 c.4 ) relativamente alla Esenzione nomina.

Art. 11 Consulente alla sicurezza per il trasporto di merci pericolose 
..
4. Con provvedimento dell'amministrazione sono individuate le condizioni alle quali le imprese esercenti l'attività di cui al comma 2 possono essere esonerate dal campo di applicazione delle disposizioni del presente articolo, ai sensi e nei limiti di cui al capitolo 1.8, dell'ADR, del RID e dell'ADN. 


Per le Esenzioni nomina al momento fare riferimento al Focus:

Esenzione e nomina Consulente ADR Tabella riepilogativa

Elaborato Certifico Srl - IT Rev. 00 2017

Decreto Legislativo 4 febbraio 2000, n. 40

Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n. 35

Direttiva 2008/68/CE

ADR 2017: Tutti i file ed emendamenti



Tags: Merci Pericolose Consulente ADR Abbonati Trasporto ADR

Articoli correlati

Ultimi archiviati Merci Pericolose

Circolare Prot  30048 del 10 aprile 2010
Ago 18, 2021 308

Circolare Prot. 30048 del 10 aprile 2010

Circolare Prot. 30048 del 10 aprile 2010 Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Direzione Generale del Trasporto Ferroviario, con la Circolare Ministeriale n. 30048 dello scorso 6 aprile 2010, ha specificato quali sono gli adempimenti per i diversi operatori del trasporto ferroviario,… Leggi tutto
Trasporto merci pericolose ferroria RID   Individuazione anomalie carri cisterna
Ago 18, 2021 177

Trasporto di merci pericolose RID: Anomalie nei carri-cisterna

Trasporto di merci pericolose RID. Individuazione di anomalie nei carri-cisterna Negli ultimi anni, in Europa, si sono verificati alcuni incidenti riguardanti il trasporto ferroviario di merci pericolose. Sebbene la probabilità di sinistri correlati al trasporto ferroviario sia statisticamente… Leggi tutto
Mag 21, 2021 287

Direttiva 2008/54/CE

Direttiva 2008/54/CE Direttiva 2008/54/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 giugno 2008, recante modifica della direttiva 95/50/CE del Consiglio sull’adozione di procedure uniformi in materia di controllo dei trasporti su strada di merci pericolose per quanto riguarda le competenze di… Leggi tutto
Decreto Legislativo 13 gennaio 1999 n  41
Mag 19, 2021 219

Decreto Legislativo 13 gennaio 1999 n. 41

Decreto Legislativo 13 gennaio 1999 n. 41 Attuazione delle direttive 96/49/CE e 96/87/CE relative al trasporto di merci pericolose per ferrovia (GU n.48 del 27.02.1999 - SO n. 42) ... Aggiornamenti all'atto: - Decreto 18 dicembre 2002 (in SO n.32, relativo alla G.U. 28/02/2003, n.49)- Decreto… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 52528

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto