Slide background
Slide background




ADR 2023: da riportare il peso stimato nel trasporto di rifiuti ADR

ID 13943 | | Visite: 946 | News Merci pericolosePermalink: https://www.certifico.com/id/13943

ADR 2023 da riportare il peso stimato nel trasporto di rifiuti ADR

ADR 2023: da riportare il peso stimato nel trasporto di rifiuti ADR

ID 13943 | 07.07.2021 / Documento allegato

Estratto dal draft degli emendamenti ADR 2023 (UNECE WP 109th Sess. May 2021), con l'ADR 2023, nel trasporto dei rifiuti ADR, deve essere indicato il peso stimato (se non è possibile riportare la quantità esatta) nel documento di trasporto / FIR con dicitura “QUANTITÀ STIMATA AI SENSI DEL 5.4.1.1.3.2”.

Report of the Working Party on its 109th session (4-7 May 2021) -  ECE/TRANS/WP.15/253 (Report 26 May 2021)

5.4.1.1.3.2 (nuovo / ndr)

Inserito il nuovo paragrafo 5.4.1.1.3.2, che riporta:

5.4.1.1.3.2
Se non è possibile misurare la quantità esatta dei rifiuti nel luogo di carico, la quantità secondo 5.4.1.1.1 (f) può essere stimata nei seguenti casi alle seguenti condizioni:
 
(a) Per gli imballaggi verrà aggiunto al documento di trasporto un elenco degli imballaggi comprensivo di tipologia e volume nominale;
(b) Per i contenitori, la stima sarà basata sul loro volume nominale e su altre informazioni disponibili (es. tipo di rifiuto, densità media, grado di riempimento);
(c) Per le cisterne per rifiuti azionate sottovuoto, la stima dovrà essere giustificata (ad esempio mediante una stima fornita dal mittente o dall'equipaggiamento del veicolo).
 
Tale stima della quantità non è consentita invece per:
 
- I trasporti in esenzione per le quali è essenziale la quantità esatta (es. 1.1.3.6); (Esenzione parziale / ndr)
- Rifiuti contenenti sostanze menzionate in 2.1.3.5.3 o sostanze della classe 4.3;
- Serbatoi diversi dai serbatoi per rifiuti operanti sotto vuoto.
 
Nel documento di trasporto deve essere inclusa una dicitura, come segue: “QUANTITÀ STIMATA AI SENSI DEL 5.4.1.1.3.2

(Esistente ADR 2021 / ndr)

5.4.1. Documento di trasporto per le merci pericolose e informazioni relative

5.4.1.1. Informazioni generali che devono figurare nel documento di trasporto


f) la quantità totale di ogni merce pericolosa avente un numero ONU, una denominazione ufficiale di trasporto, o un gruppo di imballaggio diverso (espressa in volume, in massa lorda o in massa netta secondo il caso) (ADR 2021 / ndr)
 
5.4.1.1.3. Disposizioni particolari relative ai rifiuti
...

Chapter 5.4 5.4.1.1.3

Becomes 5.4.1.1.3.1.

Insert a new 5.4.1.1.3.2 to read as follows:

5.4.1.1.3.2
If there is no possibility to measure the exact quantity of the waste at the place of loading, the quantity according to 5.4.1.1.1 (f) may be estimated for the following cases under the following conditions:

(a) For packagings, a list of packagings including the type and the nominal volume will be added to the transport document;

(b) For containers, the estimation will be based on their nominal volume and other available information (e.g. type of waste, average density, degree of filling);

(c) For vacuum operated waste tanks, the estimation shall be justified (e.g. by means of an estimation provided by the consigner or by vehicle equipment).

Such estimation of the quantity is not allowed for:

- Exemptions for which the exact quantity is essential (e.g. 1.1.3.6);
- Waste containing substances mentioned in 2.1.3.5.3 or substances of Class 4.3;
- Tanks other than vacuum operated waste tanks. [A statement shall be included in the transport document, as follows: “QUANTITY ESTIMATED IN ACCORDANCE WITH 5.4.1.1.3.2”.

(Reference documents: ECE/TRANS/WP.15/AC.1/160, Annex II and informal document INF.11)

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato ADR 2023 da riportare il peso stimato nel trasporto di rifiuti ADR Rev. 00 2021.pdf
Certifico Srl - Rev. 0.0 2021
134 kB 124

Tags: Merci Pericolose Rifiuti ADR Abbonati Trasporto ADR ADR 2023

Ultimi archiviati Merci Pericolose

Mag 12, 2022 54

Decreto 6 giugno 2000

Decreto 6 giugno 2000 Ministero dei trasporti e della navigazione Norme attuative del decreto legislativo 4 febbraio 2000, n. 40, concernente i consulenti alla sicurezza per trasporto di merci pericolose su strada, per ferrovia o per via navigabile. (GU n. 144 del 22.06.2000) ...… Leggi tutto
Mag 12, 2022 169

Circolare 14 novembre 2000 n. A26

Circolare 14 novembre 2000 n. A26 Consulenti alla sicurezza per trasporto di merci pericolose. Decreto ministeriale 6 giugno 2000, n. 82T, e decreto ministeriale 4 luglio 2000, n. 90T, attuativi, del decreto legislativo 4 febbraio 2000, n. 40. Procedure di esame, campo di applicazione, esenzioni,… Leggi tutto
Circolare MIT n  0042495 del 12 05 2014
Mag 11, 2022 60

Circolare MIT n. 0042495 del 12.05.2014

Circolare MIT n. 0042495 del 12.05.2014 Decreto dirigenziale n. 303 del 07 Aprile 2014. Procedure per ii rilascio dell'autorizzazione all'imbarco e trasporto marittimo e per ii nulla osta allo sbarco e al reimbarco su altre navi (transhipment) delle merci pericolose._______ SCHEDA SINOTTICA:… Leggi tutto
Mag 11, 2022 62

Decreto 21 marzo 2006

Decreto 21 marzo 2006 Procedure per il rilascio dell'autorizzazione all'imbarco e trasporto marittimo e per il nulla osta allo sbarco e al reimbarco su altre navi (transhipment) delle merci pericolose. (Decreto n. 278/2006). (GU n.90 del 18.04.2006 - SO n. 98) [box-warning]Abrogazione Decreto 7… Leggi tutto
Mag 11, 2022 60

Decreto 18 novembre 2005

Decreto 18 novembre 2005 Norme integrative per il trasporto di merci pericolose sulle navi mercantili in viaggi nazionali. (Decreto n. 1105/05). (GU n. 285 del 07.12.2005) [box-warning]Abrogazione Decreto 7 Aprile 2014 Procedure per il rilascio dell'autorizzazione all'imbarco e trasporto marittimo… Leggi tutto
Linee guida trasporto  scarico e stoccaggio TDI   MDI imballato
Feb 21, 2022 325

Linee guida trasporto, scarico e stoccaggio TDI / MDI imballato

Linee guida per il trasporto, lo scarico e lo stoccaggio in condizioni di sicurezza di Toluene Diisocianato (TDI) e al Difenilmetano Diisocianato (MDI) imballato ID 15818 | 21.02.2022 / Documento allegato Lo scopo della Linee guida è quello di dare un contributo alle norme generali sulla sicurezza… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 54125

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto