Slide background
Slide background




Regolamento (UE) 2020/1056

ID 11275 | | Visite: 754 | News Merci pericolosePermalink: https://www.certifico.com/id/11275

Regolamento 1056

Regolamento (UE) 2020/1056 

Regolamento (UE) 2020/1056 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 luglio 2020 relativo alle informazioni elettroniche sul trasporto merci

GU L 249/33 del 31.07.2020

Entrata in vigore: 20.08.2020

Applicazione: 21.08.2024

____

Articolo 1 Oggetto

Il presente regolamento istituisce un quadro giuridico per la comunicazione elettronica delle informazioni regolamentari tra gli operatori economici interessati e le autorità competenti relativamente al trasporto merci nel territorio dell’Unione.

A tal fine, il presente regolamento:

a) fissa le condizioni in base alle quali le autorità competenti sono tenute ad accettare le informazioni regolamentari messe a disposizione in formato elettronico dagli operatori economici interessati;
b) stabilisce le norme relative alla prestazione di servizi che consentono di mettere le informazioni regolamentari a disposizione delle autorità competenti in formato elettronico da parte degli operatori economici interessati.

Articolo 2 Ambito di applicazione

1. Il presente regolamento si applica:
a) alle prescrizioni relative alle informazioni regolamentari stabilite:
i) all’articolo 6, paragrafo 1, del regolamento (CEE) n. 11 del Consiglio;
ii) all’articolo 3 della direttiva 92/106/CEE del Consiglio;
iii) all’articolo 8, paragrafo 3, del regolamento (CE) n. 1072/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio;
iv) all’articolo 16, lettera c), e all’articolo 18, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1013/2006; il presente regolamento non pregiudica i controlli eseguiti dagli uffici doganali previsti dalle pertinenti disposizioni degli atti giuridici dell’Unione;
v) all’allegato A, parte 5, capitolo 5.4, dell’accordo europeo relativo al trasporto internazionale di merci pericolose su strada (ADR), concluso a Ginevra il 30 settembre 1957, di cui all’allegato I, capo I.1, della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (14); alla parte 5, capitolo 5.4, dei regolamenti concernenti il trasporto internazionale per ferrovia delle merci pericolose (RID), che figurano quale appendice C del COTIF concluso a Vilnius il 3 giugno 1999, di cui all’allegato II, capo II.1, di tale direttiva, e alla parte 5, capitolo 5.4, dei regolamenti allegati all’accordo europeo relativo al trasporto internazionale delle merci pericolose per vie navigabili interne, concluso a Ginevra il 26 maggio 2000, di cui all’allegato III, capo III.1, di tale direttiva.
b) le prescrizioni relative alle informazioni regolamentari stabilite in atti delegati o di esecuzione adottati dalla Commissione a norma di un atto giuridico dell’Unione di cui al presente paragrafo, lettera a), o a norma della direttiva (UE) 2016/797 del Parlamento europeo e del Consiglio o del regolamento (CE) n. 300/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio. Tali atti delegati o atti di esecuzione sono elencati all’allegato I, parte A, del presente regolamento;
c) le prescrizioni relative alle informazioni regolamentari stabilite nelle disposizioni di diritto nazionale elencate all’allegato I, parte B, del presente regolamento.

2. Entro il 21 agosto 2021, gli Stati membri notificano alla Commissione le disposizioni di diritto nazionale e le prescrizioni relative alle informazioni regolamentari corrispondenti che prevedono la fornitura di informazioni in tutto o in parte identiche alle informazioni da fornire ai sensi delle prescrizioni relative alle informazioni regolamentari di cui al paragrafo 1, lettere a) e b).
Successivamente a tale notifica, gli Stati membri notificano alla Commissione qualsiasi disposizione di diritto nazionale che:
a) modifica le prescrizioni relative alle informazioni regolamentari enunciate nelle disposizioni di diritto nazionale di cui all’allegato I, parte B; oppure
b) stabilisce nuove prescrizioni pertinenti relative alle informazioni regolamentari che prevedono la fornitura di informazioni in tutto o in parte identiche alle informazioni da fornire ai sensi delle prescrizioni relative alle informazioni regolamentari di cui al paragrafo 1, lettere a) e b).
Gli Stati membri effettuano la notifica entro un mese dall’adozione di tali disposizioni.
3. La Commissione adotta atti delegati conformemente all’articolo 14, che modificano:
a) l’allegato I, parte A, al fine di inserire i riferimenti a qualsiasi prescrizione relativa alle informazioni regolamentari di cui al presente articolo, paragrafo 1, lettera b);
b) l’allegato I, parte B, al fine di inserire o sopprimere i riferimenti al diritto nazionale e alle prescrizioni relative alle informazioni regolamentari conformemente alle notifiche effettuate ai sensi del presente articolo, paragrafo 2.

[...]

Articolo 18 Entrata in vigore e applicazione

1. Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.
2. Esso si applica dal 21 agosto 2024.
3. Tuttavia, l’articolo 2, paragrafo 2, l’articolo 5, paragrafo 4, l’articolo 7, l’articolo 8, l’articolo 9, paragrafo 2, e l’articolo 10, paragrafo 2, si applicano a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente regolamento.

Pin It
Scarica questo file (Regolamento UE 2020 1056.pdf)Regolamento (UE) 2020/1056  IT615 kB(71 Downloads)

Tags: Merci Pericolose

Ultimi archiviati Merci Pericolose

Decreto MIT 583 del 23 giugno 2020
Lug 03, 2020 309

Decreto MIT 583 del 23 giugno 2020

Decreto MIT 583 del 23 giugno 2020 Modifica del decreto n. 303 del 7 aprile 2014, recante: «Procedure per il rilascio dell'autorizzazione all'imbarco e trasporto marittimo e per il nulla osta allo sbarco e al reimbarco su altre navi (transhipment) delle merci pericolose». (Decreto n. 583/2020). (GU… Leggi tutto
Multilateral Agreement M327
Giu 17, 2020 288

Multilateral Agreement M327

Multilateral Agreement M327 M327 - Ispezioni periodiche o intermedie di serbatoi portatili e contenitori di gas a elementi multipli delle Nazioni Unite (MEGC) in conformità a 6.7.2.19.2, 6.7.3.15.2, 6.7.4.14.2 e 6.7.5.12.2 di ADR ... (1) By derogation from the provisions of 6.7.2.19.2, 6.7.3.15.2,… Leggi tutto
Multilateral Agreement M326
Giu 17, 2020 312

Multilateral Agreement M326

Multilateral Agreement M326 M326 - Ispezione e prova periodiche delle prese a pressione per il trasporto di gas di Classe 2 Multilateral Agreement M326 under section 1.5.1 of ADR concerning the periodic inspection and test of pressure receptacles for the carriage of gases of Class 2 (1) By… Leggi tutto
Eurotunnel s dangerous goods guide 2019
Mag 19, 2020 353

Eurotunnels 2019 ADR Dangerous Goods Regulated

Eurotunnels 2019 ADR Dangerous Goods Regulated I - Introduction to Eurotunnel’s policy for ADR regulated goods The Channel Tunnel has been designed to be one of the safest transport systems known to date. Eurotunnel’s dangerous goods policy is therefore intended to ensure the safety of its… Leggi tutto
Guida per la consegna sicura del bitume EB 2018
Mag 03, 2020 376

Guida per la consegna sicura del bitume

Guida per la consegna sicura del bitume La presente linea Guida Eurobitume per la consegna sicura del bitume è stata prodotta dai membri di Eurobitume per evidenziare le responsabilità di tutti i soggetti coinvolti nella catena di approvvigionamento e sintetizzare le “best practice” disponibili.… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 49586

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto