Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 30.021 *

/ Totale documenti scaricati: 17.525.933 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile


/ Documenti disponibili: 30.021 *

/ Totale documenti scaricati: 17.525.933 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 30.021 *

/ Totale documenti scaricati: 17.525.933 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full, Full Plus | 2022

* Dati in real-time da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Certifico 2000/2022: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2022
Slide background
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

/ Documenti disponibili: 30.021 *

/ Totale documenti scaricati: 17.525.933 *

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021

* Dati da Aprile 2014 alla data odierna.
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
CEM4: certifico machinery directive

Il software per Direttiva macchine

da Marzo 2000

Promo Anniversary 21°
Slide background
Certifico 2000/2021: Informazione Utile

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.

Vedi Abbonamenti Promo: 2X, 3X, 4X, Full | 2021
Slide background
Certifico 2000/2020: Informazione Utile

Tutta la Documentazione presente è elaborata

o selezionata dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.

Vedi i nostri abbonamenti e prodotti

ISO 45001: Versione DIS dal 19 Maggio 2017

ID 3959 | | Visite: 7918 | News generaliPermalink: https://www.certifico.com/id/3959

ISO 45001: versione DIS dal 19 Maggio 2017 (ISO/DIS 45001:2017)

ISO 45001: il primo standard ISO per i sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro.

Dopo lo stop al primo progetto nel 2006, il secondo progetto di standard internazionale (DIS) di ISO 45001 sarà pubblicato il 19 maggio 2017 e il periodo di votazione terminerà il 13 luglio 2017.

Questa fase di voto consentirà ai membri ISO coinvolti nel suo sviluppo di votare sul progetto attuale prima di avvicinarsi alla pubblicazione (Prevista per il mese di febbraio 2018).

Lo standard è stato sviluppato da un comitato di esperti in materia di salute e sicurezza del lavoro e seguirà le orme degli approcci di altri sistemi di gestione ISO, quali:

- ISO 14001 (ambiente)
- ISO 9001 (qualità).

Prenderà in considerazione altre norme internazionali in questo settore, tra cui OHSAS 18001, le Linee guida ILO-OSH dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro, vari standard nazionali e le norme e le convenzioni internazionali del lavoro dell'ILO.

ISO 45001 è destinato ad essere utilizzato da qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalla sua dimensione o dalla natura del suo lavoro, e può essere integrata in altri programmi di salute e sicurezza come il benessere degli operai e il benessere.

Le ultime stime dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) mostrano che più di 6300 persone muoiono ogni giorno (oltre 2,3 milioni all'anno) a seguito di attività legate al lavoro e in totale oltre 300 milioni di incidenti si verificano ogni anno.
L'onere per i datori di lavoro e per i dipendenti è immenso, causando perdite all'economia più ampia da prelievi anticipati, assenza del personale e aumento dei premi assicurativi.

La campagna di sensibilizzazione dell'ILO, che si tiene ogni anno il 28 aprile, mira a concentrare l'attenzione internazionale sulla grandezza del problema e su come promuovere e creare una cultura della sicurezza e della salute può contribuire a ridurre il numero di morti e lesioni legate al lavoro.

Lo standard ISO 45001, aiuterà le organizzazioni di tutto il mondo a migliorare le proprie prestazioni di salute e sicurezza creando un ambiente di lavoro sani e sicuri.

Chiunque sia interessato a commentare la seconda bozza può farlo attraverso il proprio membro ISO nazionale.

ISO
28 aprile 2017, Elizabeth Gasiorowski-Denis

__________

Moving ahead with ISO 45001 for safety and health at work

Today is World Day for Safety and Health at Work and the ideal time to consider a new International Standard due out early next year – ISO 45001 – ISO’s first standard for occupational health and safety management systems.

Latest estimates from the International Labour Organization (ILO) show that more than 6 300 people die each day (that’s over 2.3 million a year) as a result of work-related activities, and in total over 300 million accidents occur on the job annually. The burden to employers and employees alike is immense, resulting in losses to the wider economy from early retirements, staff absence and rising insurance premiums.

The ILO’s awareness-raising campaign, held annually on 28 April, is intended to focus international attention on the magnitude of the problem and on how promoting and creating a safety and health culture can help reduce the number of work-related deaths and injuries.

How ISO 45001 can help

This new voluntary standard currently under development will help organizations around the world improve their health and safety performance by creating a secure work environment where injuries and illness are prevented and lives are saved.

ISO 45001, Occupational health and safety management systems – Requirements with guidance for use, will provide the requirements for implementing a management system and framework that reduces the risk of harm and ill health to employees.

The standard is being developed by a committee of occupational health and safety experts and will follow in the footsteps of ISO’s other management systems approaches, such as ISO 14001 (environment) and ISO 9001 (quality). It will take into account other International Standards in this area including OHSAS 18001, the International Labour Organization’s ILO-OSH Guidelines, various national standards and the ILO’s international labour standards and conventions

Who is it for?

ISO 45001 is intended for use by any organization, regardless of its size or the nature of its work, and can be integrated into other health and safety programmes such as worker wellness and well-being.

When will it be available?

The second Draft International Standard (DIS) of ISO 45001 will be published on 19 May 2017 and the ballot period will end 13 July 2017. This voting stage enables ISO members involved in its development to vote on the current draft before moving closer to publication (expected February 2018). Anyone interested in commenting on the second draft can do so through their national ISO member.

For further information on ISO 45001 and what stage it has reached in its development, see our page on occupational health and safety.  

ISO
By Elizabeth Gasiorowski-Denis on 

Articoli correlati

ISO/DIS 45001.2:2017 disponibile il nuovo Draft 2017

Tags: Sicurezza lavoro Sistemi Gestione Sicurezza lavoro ISO 45001

Ultimi inseriti

Sentenze cassazione penale
Ago 12, 2022 33

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 30789 | 09 Agosto 2022

Cassazione Penale Sez. 4 del 09 Agosto 2022 n. 30789 Ipertermia da colpo di calore del lavoratore irregolare Penale Sent. Sez. 4 Num. 30789 Anno 2022Presidente: DOVERE SALVATORERelatore: DAWAN DANIELAData Udienza: 08/02/2022 [panel]Ritenuto in fatto 1. La Corte di appello di Ancona, parzialmente… Leggi tutto
Ago 11, 2022 19

Direttiva 87/404/CEE

Direttiva 87/404/CEE Direttiva 87/404/CEE del Consiglio del 25 giugno 1987 relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri in materia di recipienti semplici a pressione (GU L 220 del 8.8.1987) Abrogato da: Direttiva 2009/105/CE Leggi tutto
Decisione  UE  2016 1841 Accordo di Parigi
Ago 11, 2022 32

Decisione (UE) 2016/1841

Decisione (UE) 2016/1841 / Approvazione Accordo di Parigi Decisione (UE) 2016/1841 del Consiglio, del 5 ottobre 2016, relativa alla conclusione, a nome dell'Unione europea, dell'accordo di Parigi adottato nell'ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (GU L 282… Leggi tutto
Intelligenza artificiale per la gestione del personale
Ago 11, 2022 49

Intelligenza artificiale per la gestione del personale: implicazioni per la SSL

Intelligenza artificiale per la gestione del personale: implicazioni per la SSL ID 17326 | 11.08.2022 La presente relazione evidenzia i rischi e le opportunità legati alla salute e sicurezza sul lavoro dei sistemi di gestione del personale basati sull’IA. La ricerca e i risultati sono supportati… Leggi tutto

Ultimi Documenti Abbonati

Circolare prot  n  24990 del 02 Agosto 2022   Piattaforma CQC
Ago 10, 2022 72

Circolare prot. n. 24990 del 02 Agosto 2022 - Piattaforma CQC

Circolare prot. n. 24990 del 02 Agosto 2022 - Piattaforma CQC ID 17316 | 10.08.2022 / In allegato circolare e template Circolare prot. n. 24990 del 02 Agosto 2022: Attività preliminari alla messa in esercizio della Piattaforma CQC di cui all’articolo 13 del DM 30.7.2021 - Richiesta redazione… Leggi tutto
Ago 09, 2022 25

DM LLPP 2 aprile 1921

Decreto Min. LL.PP. 2 aprile 1921 Norme generali per i progetti e per la costruzione di dighe di sbarramento per serbatoi e laghi artificiali
Le norme tecniche di cui al presente decreto non sono più in vigore
Leggi tutto