Slide background

Acciai per uso strutturale: Procedura di qualificazione

ID 7922 | | Visite: 109 | News CostruzioniPermalink: https://www.certifico.com/id/7922

Acciai per uso strutturale non marcati CE

Acciai per uso strutturale: Procedura di qualificazione

Procedura di qualificazione nei casi di non applicabilità della marcatura CE

L’inizio della procedura di qualificazione deve essere preventivamente comunicato al Servizio Tecnico Centrale (STC) allegando una relazione che descriva le caratteristiche dei prodotti da qualificare, lo stabilimento, i processi di produzione, l’organizzazione del controllo interno e il  sistema di qualità, i responsabili aziendali, le apparecchiature e gli strumenti del laboratorio interno per il controllo interno di qualità, le modalità di marchiatura del prodotto finito, le condizioni generali di fabbricazione. A tale relazione va allegata la  copia controllata del manuale di qualità aziendale.
Il STC verifica l’adeguatezza della documentazione presentata e, in caso di esito positivo, potrà seguire, una verifica ispettiva del STC presso lo stabilimento di produzione.
In caso di esito positivo, la procedura continua con: 

- esecuzione delle Prove di Qualificazione a cura di un laboratorio di cui all’art. 59 del DPR n. 380/2001 incaricato dal STC su proposta del produttore;
- invio dei risultati delle prove di qualificazione da sottoporre a giudizio di conformità al STC da parte del laboratorio di cui all’art. 59 del DPR n. 380/2001 incaricato;
- in caso di giudizio positivo il STC provvede al rilascio dell’Attestato di Qualificazione al produttore e inserisce il Produttore nel Catalogo Ufficiale dei Prodotti Qualificati sul sito istituzionale www.cslp.it;
- in caso di giudizio negativo, il Produttore può individuare le cause delle non conformità, apportare le opportune azioni correttive, dandone comunicazione sia al STC che al Laboratorio incaricato e successivamente ripetere le prove di qualificazione.

Il prodotto può essere immesso sul mercato solo dopo il rilascio dell’Attestato di Qualificazione. La qualificazione ha validità 5 (cinque) anni.

I prodotti interessati alla qualificazione sono:

- Acciai da cemento armato ordinario, in forma di fili, barre, rotoli, reti e tralicci elettrosaldati;
- Acciai da cemento armato precompresso, in forma di fili, barre, trecce e trefoli;
- Acciai per strutture metalliche, in forma di profilati pieni e cavi, barre, lamiere, larghi piatti, ecc;

DPR 380/01
...
Art. 59 (L) Laboratori (legge 5 novembre 1971, n. 1086, art. 20) 

1. Agli effetti del presente testo unico sono considerati laboratori ufficiali: 
a) i laboratori degli istituti universitari dei politecnici e delle facolta' di ingegneria e delle facolta' o istituti universitari di architettura;
b) il laboratorio di scienza delle costruzioni del centro studi ed esperienze dei servizi antincendi e di protezione civile (Roma); 
b-bis) il laboratorio dell'Istituto sperimentale di rete ferroviaria italiana spa; 
b-ter) il Centro sperimentale dell'Ente nazionale per le strade (ANAS) di Cesano (Roma), autorizzando lo stesso ad effettuare prove di crash test per le barriere metalliche. 
2. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti puo' autorizzare, con proprio decreto, ai sensi del presente capo, altri laboratori ad effettuare: 
a) prove sui materiali da costruzione; 
b) LETTERA SOPPRESSA DALLA L. 7 AGOSTO 2012, N. 134;
c) prove di laboratorio su terre e rocce.
3. L'attivita' dei laboratori, ai fini del presente capo, e' servizio di pubblica utilita'.


Elenco Aziende

Collegati

Tags: Costruzioni NTC 2018

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Linee guida FRC
Apr 15, 2019 103

Linee guida qualificazione dei calcestruzzi fibrorinforzati (FRC)

Linee guida qualificazione dei calcestruzzi fibrorinforzati (FRC) Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 208 del 9 aprile 2019, sono state approvate le Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione, la certificazione di valutazione tecnica ed il controllo… Leggi tutto
Legge 5 agosto 1978 n  457
Apr 15, 2019 42

Legge 5 agosto 1978 n. 457

Legge 5 agosto 1978 n. 457 Norme per l'edilizia residenziale(GU n.231 del 19-8-1978)Testo consolidato al 15.04.2019 con le modifiche apportate da: 18/12/1979DECRETO-LEGGE 15 dicembre 1979, n. 629 (in G.U. 18/12/1979, n.343),convertito con modificazioni dalla L. 15 febbraio 1980, n. 25 (in G.U.… Leggi tutto
Legge 17 agosto 1942 n  1150   Legge urbanistica
Mar 27, 2019 93

Legge 17 agosto 1942 n. 1150

Legge 17 agosto 1942 n. 1150 Legge urbanistica(GU n.244 del 16-10-1942) Vedi il Documento "Distanze tra edifici"Testo consolidato 2019 Collegati
Decreto interministeriale 2 aprile 1968 n. 1444D.P.R. 380/2001 Testo Unico Edilizia | Consolidato 2019Distanza tra edifici
Leggi tutto
Mar 25, 2019 103

Istruzioni Min. Sanità 20 giugno 1896

Istruzioni Min. Sanità 20 giugno 1896 Compilazione dei regolamenti locali sull'igiene del suolo e dell'abitato.[box-note]Nota di Redazione- Restano vigore le norme che non siano incompatibili con il D. Min. Sanità 05/07/1975.- testo con le modifiche introdotte dal D. Min. Salute 06/04/2004 n.174… Leggi tutto
Mar 25, 2019 63

D.L. 2 ottobre 1993 n. 396

Decreto-Legge 2 ottobre 1993, n. 396 Testo del decreto-legge 2 ottobre 1993, n. 396 coordinato con la legge di conversione 4 dicembre 1993, n. 492, recante: "Disposizioni in materia di edilizia sanitaria". (GU Serie Generale n.285 del 04-12-1993) Disposizioni in materia di edilizia sanitaria. (GU… Leggi tutto
DM 5 luglio 1975
Mar 25, 2019 88

D.M. 5 luglio 1975

Decreto Ministeriale 5 luglio 1975 Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896 relativamente all'altezza minima ed ai requisiti igienico sanitari principali dei locali d'abitazione. (G.U. n. 190 del 18-7-1975) Viste le istruzioni ministeriali 20-6-1896, concernenti la compilazione dei… Leggi tutto
Modulo RLI
Mar 22, 2019 135

Modulo registrazione contratto di locazione | RLI

Modulo registrazione contratto di locazione AdE Prot. n. 64442/2019 marzo 2019 Approvazione del modello per la “Richiesta di registrazione e adempimenti successivi - contratti di locazione e affitto di immobili” (modello RLI), delle relative istruzioni e delle specifiche tecniche per la… Leggi tutto
D  Lgs  20 Giugno 2005 n  122
Mar 21, 2019 91

D. Lgs. 20 Giugno 2005 n. 122

D. Lgs. 20 Giugno 2005 n. 122 Disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire, a norma della legge 2 agosto 2004, n. 210 (GU n. 155 del 06 Luglio 2005)Testo consolidato 2019 con le modifiche apportate da: 28/12/2006DECRETO-LEGGE 28 dicembre 2006, n. 300… Leggi tutto

Più letti Costruzioni

NTC 2008
Set 03, 2018 13643

Decreto 14 gennaio 2008

in NTC
Decreto 14 gennaio 2008 Approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni.GU n. 29 del 04.02.2008 (S.O. n° 30)____________ Art. 1. E' approvato il testo aggiornato delle norme tecniche per le costruzioni, di cui alla legge 5 novembre 1971, n. 1086, alla legge 2 febbraio 1974, n. 64, al… Leggi tutto
Testo Unico Edilizia 2019
Feb 17, 2019 13013

D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380

Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. (Testo A) GU Serie Generale n.245 del 20-10-2001 - Suppl. Ordinario n. 239 Entrata in vigore del decreto: 1-1-2002. Testo consolidato Testo Unico Edilizia |… Leggi tutto
Ott 23, 2017 11068

Circolare 2 febbraio 2009 n. 617

in NTC
Circolare 2 febbraio 2009, n. 617 Istruzioni per l'applicazione delle «Nuove norme tecniche per le costruzioni» di cui al decreto ministeriale 14 gennaio 2008. GU n. 47 del 26 febbraio 2009 - SO n. 27 Collegati
Decreto 14 gennaio 2008
Leggi tutto