Slide background




Ordinanza n. 1423/2019: Gravità di un difetto dell'opera edilizia

ID 7653 | | Visite: 2705 | News CostruzioniPermalink: https://www.certifico.com/id/7653

Corte di cassazione Ordinanza n. 1423/2019 del 18 gennaio: Gravità di un difetto dell'opera edilizia

In proposito, l'Ord. C. Cass. civ. 18/01/2019, n. 1423, uniformandosi al costante orientamento giurisprudenziale, ha chiarito che la gravità di un difetto dell'opera, agli effetti dell'art. 1669 c.c., è correlata alle conseguenze che da esso siano derivate o possano derivare, e non dipende, pertanto, dalla sua isolata consistenza obiettiva, né è perciò esclusa ex se dalla modesta entità, in rapporto all'intera costruzione, del singolo elemento che ne sia affetto.

Configurano gravi difetti dell'edificio anche le carenze costruttive dell'opera - da intendere altresì quale singola unità abitativa - che pregiudicano o menomano in modo grave il normale godimento e/o la funzionalità e/o l'abitabilità della medesima.

Sulla base di tale principio, la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di appello che:
- aveva dato atto dei difetti rilevati dalle indagini peritali, consistenti in tracce di umidità nei muri dell'appartamento corrispondenti ai balconi esterni;
- aveva poi individuato la causa di tali difetti nella tecnica costruttiva adoperata, per la scarsa pendenza della pavimentazione dei balconi, la mancanza dello zoccoletto esterno e la non perfetta impermeabilizzazione della giunzione dell'estradosso del balcone con la parete esterna;
- aveva pertanto desunto che il danno, diffuso in alcuni vani ed in zone dei muri interni in corrispondenza dei balconi, compromettesse la funzionalità globale e l'abitabilità dell'appartamento, con conseguente menomazione del godimento dell'immobile.

La Suprema Corte ha inoltre ribadito che il termine di un anno per effettuare la denuncia dei difetti decorre dal giorno in cui il committente consegue un apprezzabile grado di consapevolezza oggettiva della gravità dei difetti e della loro derivazione causale dall'imperfetta esecuzione dell'opera; tale conoscenza deve ritenersi, di regola, acquisita, in assenza di anteriori ed esaustivi elementi, solo all'atto dell'acquisizione di apposite relazioni peritali effettuate.

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Ordinanza n. 1423 del 18-01-2019.pdf
CC 2019
817 kB 0

Tags: Costruzioni Sentenze

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Dighe   Cartello monitore
Giu 17, 2022 69

Circolare Min. LL.PP. n. 1125 del 28 agosto 1986

Circolare Min. LL.PP. n. 1125 del 28 agosto 1986 OGGETTO: modifiche ed integrazioni alle precedenti circolari 9.2.1985 n. 1959 e 29.11.1985 n. 1391 concernenti sistemi d'allarme e segnalazioni di pericolo per le dighe di ritenuta di cui al regolamento approvato con D.P.R. 1.11.1959 numero 1363… Leggi tutto
Vademecum DL Aiuti
Giu 08, 2022 556

Vademecum ANCE (novità dl Aiuti)

Vademecum ANCE (novità dl Aiuti) / Nuove misure revisione prezzi lavori pubblici ID 16805 | 08.06.2022 / In allegato Vademecum Sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 114, è stato pubblicato il Dl. 17 maggio 2022, n. 50 recante “Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali,… Leggi tutto
Decreto 4 aprile 2022
Mag 13, 2022 334

Decreto 4 aprile 2022

Decreto 4 aprile 2022 / Variazioni percentuali II° sem. 2021 prezzi materiali da costruzione Rilevazione delle variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all'8 per cento, verificatesi nel secondo semestre dell'anno 2021, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione piu'… Leggi tutto
UNI EN 1996 1 1 2022   Eurocodice 6
Mag 13, 2022 140

UNI EN 1996-1-1:2022

UNI EN 1996-1-1:2022 - Eurocodice 6 - Progettazione delle strutture in muratura UNI EN 1996-1-1:2022 Eurocodice 6 - Progettazione delle strutture in muratura - Parte 1-1: Regole generali per strutture di muratura armata e non armata Recepisce: EN 1996-1-1:2022 Data entrata in vigore: 12 maggio 2022… Leggi tutto
Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa
Apr 29, 2022 176

Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa (Osca)

Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa (Osca) Al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) viene istituito l’Osservatorio Nazionale della Condizione Abitativa (Osca) per approfondire, attraverso la creazione di un sistema informativo, le situazioni abitative… Leggi tutto

Più letti Costruzioni