Slide background
Slide background

Regolamento (UE) 2018/79

ID 5460 | | Visite: 2468 | Legislazione chemicals foodPermalink: https://www.certifico.com/id/5460

Modifica regolamento 10 2011

Modifica Regolamento (UE) n. 10/2011

Modifica Regolamento (UE) n. 10/2011 materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari 

Regolamento (UE) 2018/79 della Commissione del 18 gennaio 2018 che modifica il regolamento (UE) n. 10/2011 riguardante i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari 

Articolo 1

L'allegato I del regolamento (UE) n. 10/2011 è modificato conformemente all'allegato del presente regolamento.

Articolo 2

I materiali e gli oggetti di materia plastica conformi al regolamento (UE) n. 10/2011, nella versione applicabile prima dell'entrata in vigore del presente regolamento, possono essere immessi sul mercato fino all'8 febbraio 2019 e rimanere sul mercato fino all'esaurimento delle scorte.

__________

ALLEGATO

L'allegato I del regolamento (UE) n. 10/2011 è così modificato:

(1)

al punto 1, la tabella 1 è modificata come segue:

(un)

la voce relativa alla sostanza FCM n. 856 è sostituita dalla seguente:

‘856

40563

25101-28-4

(butadiene, stirene, metilmetacrilato, butil acrilato) copolimero reticolato con divinilbenzene o 1,3-butandiolo dimetacrilato

no

no

 

 

Da utilizzare solo in:

poli (cloruro di vinile) (PVC) rigido a un livello massimo del 12% a temperatura ambiente o inferiore; o

 

fino a 40% p / p in mescole di copolimero di stirene acrilonitrile (SAN) / poli (metilmetacrilato) (PMMA) a uso ripetuto a temperatura ambiente o inferiore e quando sia in contatto solo con acque acquose, acide e / o basse prodotti alimentari alcolici (<20%) per meno di 1 giorno o quando sono in contatto solo con alimenti secchi per un qualsiasi periodo di tempo. "

 

 

(b)

le seguenti voci sono inserite in ordine numerico dei numeri delle sostanze dell'FCM:

‘1061

 

80512-44-3

2,4,4'-trifluorobenzophenone

no

no

 

 

Da utilizzare solo come co-monomero nella produzione di polietere etere chetone plastico fino allo 0,3% peso / peso del materiale finale.

 

1063

 

1547-26-8

2,3,3,4,4,5,5-heptafluoro-1-pentene

no

no

 

 

Da utilizzare esclusivamente con i co-monomeri del tetrafluoroetilene e / o etilene per la produzione di fluorocopolimeri da utilizzare come coadiuvante di polimerizzazione fino allo 0,2% peso / peso del materiale a contatto con alimenti e quando la frazione di massa a basso peso molecolare inferiore a 1 500 Da nel fluorocopolymer non supera i 30 mg / kg.

 

1064

 

39318-18-8

ossido di tungsteno

no

no

0,05

 

Stechiometria: WO n , n = 2,72-2,90

(25)

1065

 

85711-28-0

miscela di alcanammidi C 14 -C 18 ramificati metil-ramificati e lineari , derivati ​​da acidi grassi

no

no

5

 

Da utilizzare esclusivamente nella fabbricazione di articoli in poliolefine e che non entrano in contatto con alimenti per i quali il simulante alimentare D2 è assegnato nella tabella 2 dell'allegato III.

(26)’

 

(2)

al punto 3, nella tabella 3, sono aggiunte le voci seguenti:

‘(25)

Se usato come agente di riscaldamento nella verifica del PET (polietilene tereftalato) non è richiesto il rispetto del limite di migrazione specifico; in tutti gli altri casi, l'osservanza del limite di migrazione specifico deve essere verificata conformemente all'articolo 18; il limite di migrazione specifico è espresso in mg di tungsteno / kg di cibo.

(26)

La migrazione della stearamide, elencata nella tabella 1 della sostanza FCM n. 306 a cui non si applica alcun limite specifico di migrazione, è esclusa dalla verifica della conformità della migrazione della miscela al limite di migrazione specifico fissato per la miscela. »

GUUE L 14/31 del 19.01.2018

Entrata in vigore: 08.02.2018

Correlati

Scarica questo file (Regolamento UE 2018 79.pdf)Regolamento (UE) 2018/79Modifica Regolamento (UE) n. 10/2011IT382 kB(638 Downloads)

Tags: Chemicals Food & Beverage

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Relazione 2 2019
Gen 17, 2019 23

Relazione speciale n. 02/2019: Pericoli chimici negli alimenti

Relazione speciale n. 02/2019: Pericoli chimici negli alimenti che consumiamo Corte dei Conti Europea, 15/01/2019 La sicurezza alimentare costituisce una priorità importante per l’UE e riguarda tutti i cittadini. L’UE vuole proteggere i cittadini dai pericoli che gli alimenti potrebbero comportare.… Leggi tutto
Vigilanza e controllo alimenti e bevande Italia anno 2017
Gen 14, 2019 44

Vigilanza e controllo alimenti e bevande Anno 2017

Vigilanza e controllo degli alimenti e delle bevande in Italia Anno 2017 La relazione Vigilanza e controllo degli alimenti e delle bevande in Italia - anno 2017 è stata trasmessa a Camera e Senato il 21 dicembre 2018. Nel corso del 2017 i laboratori del controllo ufficiale hanno effettuato… Leggi tutto
Regolamento UE 2019 37
Gen 11, 2019 161

Regolamento (UE) 2019/37

Regolamento (UE) 2019/37 della Commissione del 10 gennaio 2019 che modifica e rettifica il regolamento (UE) n. 10/2011 riguardante i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari GU L 9/88 dell'11.01.2019 Entrata in vigore: 31.01.2019 _________… Leggi tutto
Safety in storage handling and distribution of liquid hydrogen
Gen 10, 2019 51

Safety in storage, handling and distribution of liquid hydrogen

Safety in storage, handling and distribution of liquid hydrogen EIGA Doc. 06/19 A liquid hydrogen storage installation on a user's premises is defined for the purpose of this publication as the installed liquid storage tank. This publication applies to the layout, design and operation of fixed… Leggi tutto
Gen 09, 2019 52

Comunicazione 2018/C 239/03

Comunicazione 2018/C 239/03 Comunicazione relativa alla classificazione di «pece, catrame di carbone, alta temperatura» tra le sostanze a tossicità acquatica acuta di categoria 1 e a tossicità acquatica cronica di categoria 1 in conformità del regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento europeo e… Leggi tutto
ICQRF Ispettorato antifrodi alimentari
Gen 05, 2019 47

ICQRF - Ispettorato antifrodi alimentari

ICQRF: Ispettorato Centrale Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agroalimentari Il Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari - ICQRF - è uno dei maggiori organismi europei di controllo dell'agroalimentare.L'ICQRF ha 29… Leggi tutto
Tesserenio ICQRF
Gen 05, 2019 73

Decreto 18 dicembre 2018

Decreto 18 dicembre 2018 Emanazione del nuovo tesserino elettronico di polizia giudiziaria dell'Ispettorato centrale della tutela della qualita' e della repressione delle frodi dei prodotti agroalimentari. (GU n.2 del 03.01.2019) [box-note]Art. 1 Tessera di ufficiale ed agente di polizia… Leggi tutto
Decisione di esecuzione 2018 2013
Dic 18, 2018 115

Decisione di esecuzione (UE) 2018/2013

Decisione di esecuzione (UE) 2018/2013 della Commissione del 14 dicembre 2018 relativa all'identificazione dell'1,7,7-trimetil-3(fenilmetilene)biciclo[2.2.1]eptan-2-one (3-benzilidene canfora) come sostanza estremamente preoccupante a norma dell'articolo 57, lettera f), del regolamento (CE) n.… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento CE n  1935 2004
Lug 28, 2018 14726

Regolamento (CE) n. 1935/2004 (regolamento quadro)

Regolamento (CE) n. 1935/2004 (Regolamento quadro MOCA - MCA) Update articolo 28.07.2018 Regolamento (CE) n. 1935/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 ottobre 2004 riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari e che abroga le direttive… Leggi tutto
Dic 26, 2017 14683

Regolamento (CE) n. 2023/2006 (Regolamento GMP)

Regolamento (CE) n. 2023/2006 Regolamento (CE) N. 2023/2006 della Commissione del 22 dicembre 2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari (Regolamento GMP - Good Manufacturing Practices) ... Il presente regolamento… Leggi tutto