Slide background
Slide background




Linee guida OCSE e UE ai test

ID 8276 | | Visite: 2470 | Documenti Chemicals EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/8276

Linee guida OCSE e UE ai test

Linee guida OCSE e UE ai test

ID 8276 | 01.12.2022 / In allegato

Gli studi ai sensi delle prescrizioni in materia di informazioni sull'ecotossicità, la tossicità e le proprietà fisico-chimiche sono solitamente condotti sulla base di linee guida per le sperimentazioni, che sono state approvate dall'OCSE e dall'UE.

In seguito agli sviluppi nell'ambito scientifico e della regolamentazione, sono state aggiunte nuove linee guida per l'effettuazione delle sperimentazioni e aggiornate quelle già in essere. Per mezzo della presente pagina web, l'ECHA intende assistere i dichiaranti spiegando come possono servirsi delle suddette linee guida per soddisfare le prescrizioni in materia di informazioni ai sensi del REACH. Vi è descritta, per esempio, la funzione delle nuove linee guida nel contesto delle strategie di sperimentazione, ove del caso. Si tratta di informazioni che l'ECHA fornisce in anticipo sull'aggiornamento formale dei propri orientamenti.

È possibile che la "Guida alle prescrizioni in materia di informazione e alla valutazione della sicurezza chimica" possa trattare parte del contenuto delle linee guida. In tal caso, oltre alle informazioni di cui alla presente pagina deve essere consultata anche la stessa "Guida".

I riferimenti specifici della sezione che segue rimandano alle linee guida dell'OCSE per le sperimentazioni e ai metodi di sperimentazione dell'UE, qualora disponibili.

1. Human health

1.1 Serious eye damage/eye irritation
- Bovine Corneal Opacity and Permeability Test Method (BCOP), EU B.47, OECD 437 (adopted in 2009, revised in 2013 and 2017 by OECD)
- Isolated Chicken Eye Test Method (ICE), EU B.48, OECD 438 (adopted in 2009 and revised in 2013 and 2017 by OECD)
- Fluorescein Leakage Test Method (FL), OECD 460 (adopted in 2012 and revised in 2017 by OECD)
- Short Time Exposure Test Method (STE), OECD 491 (adopted in 2015 and revised in 2017 by OECD)
- Reconstructed Human Cornea-like Epithelium Test Method (RhCE), OECD 492 (adopted in 2015 and revised in 2017 by OECD)
- Cytosensor Microphysiometer Test Method (CM) (Draft OECD TG under discussion)

1.2 Skin corrosion/irritation
- Transcutaneous Electrical Resistance Test Method (TER), EU B.40, OECD 430, (2000, revised in 2013 and 2015 by OECD)
- Reconstructed Human Epidermis Test Method (RHE) (includes more than one protocol), EU B.40 bis, OECD 431, (2000, revised in 2013, 2015 and 2016 by OECD)
- Corrositex - In Vitro Membrane Barrier Test Method, OECD 435 (2006, revised in 2015) Irritation
- Reconstructed Human Epidermis Test Method (RHE) (includes more than one protocol), EU B.46, OECD 439(in EU 2009 and in OECD 2010, revised in 2013 and 2015 by OECD)

1.3 Skin sensitisation
- In Chemico Skin Sensitisation: Direct Peptide Reactivity Assay (DPRA), OECD 442C (adopted 2015)
- In Vitro Skin Sensitisation: ARE-Nrf2 Luciferase Test Method (Keratinosens), OECD 442D (adopted 2015)
- In Vitro Skin Sensitisation: ARE-Nrf2 Luciferase Test Method (LuSens), draft OECD 442E available)
- In Vitro Skin Sensitisation assays addressing the Key Event on activation of dendritic cells on the Adverse Outcome pathway for Skin Sensitisation, OECD 442E (adopted 2017)

1.4 Genotoxicity
- In Vitro Mammalian Cell Micronucleus Test, EU: B.49*, OECD: 487 (adopted 2010, revised 2014, 2016)
*The EU method is outdated and does not reflect the latest update of the corresponding OECD method. Any new test should be performed following the updated OECD TG.
- In vitro mammalian cell gene mutation tests using the thymidine kinase Gene, OECD: 490 (adopted 2015, updated 2016), EU: none at present;
- Transgenic rodent (TGR) somatic and germ cell gene mutation assays, EU: B.58, OECD: 488 (adopted 2011, revised 2013)
- In vivo mammalian alkaline comet assay, EU: none at present, OECD: 489 (adopted 2014, updated 2016)

2. Environmental fate

2.1 Degradation
- OECD 314: Simulation Tests to Assess the Biodegradability of Chemicals Discharged in Wastewater, 2008

2.2 Bioaccumulation
- OECD 315: Bioaccumulation in Sediment-dwelling Benthic Oligochaetes, 2008
- OECD 317: Bioaccumulation in Terrestrial Oligochaetes, 2010
- OECD 305: Bioaccumulation in Fish: Aqueous and Dietary Exposure, 2012

3 Ecotoxicity

3.1 Aquatic
- OECD 236: Fish Embryo Acute Toxicity (FET) Test, July 2013
- OECD 209: Activated Sludge, Respiration Inhibition Test (Carbon and Ammonium Oxidation), 23 July 2010
- OECD 210: Fish, Early-life Stage Toxicity Test, 26 July 2013 (replaces OECD 210: Fish, Early-life Stage Toxicity Test, 17 July 1992)
- OECD 211: Daphnia magna Reproduction Test, 2 Oct 2012 (replaces OECD 211: Daphnia magna Reproduction Test, 16 Oct 2008)

3.2 Terrestrial
- OECD 226: Predatory mite (Hypoaspis (Geolaelaps) aculeifer) reproduction test in soil, 2008
- OECD 232: Collembolan Reproduction Test in Soil, 2009

3.3 Sediment
- OECD 233: Sediment-Water Chironomid Life-Cycle Toxicity Test Using Spiked Water or Spiked Sediment, 2010

https://www.oecd-ilibrary.org/

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Linee guida OCSE e UE ai test - Rev. 00 2022.pdf
Certifico Srl - Rev. 0.0 2022
141 kB 0

Tags: Chemicals Reach Abbonati Chemicals

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Parametri microbiologici acque   Escherichia coli
Gen 26, 2023 53

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli ID 18842 | 26.01.2023 / In allegato I batteri coliformi totali che sono capaci di fermentare il lattosio a 44-45°C sono conosciuti come coliformi fecali o termotolleranti, il genere è Escherichia, ma alcuni tipi di Citrobacter, Klebsiella ed… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Enterococchi
Gen 26, 2023 63

Parametri microbiologici acque - Enterococchi

Parametri microbiologici acque - Enterococchi ID 18841 | 26.01.2023 / In allegato Gli Enterococchi intestinali sono un sottogruppo di un più ampio gruppo di organismi definiti come Streptococchi fecali, che comprendono specie del genere Streptococcus. Sono batteri Gram-positivi, anaerobi… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Tallio
Gen 26, 2023 42

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio ID 18840 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Il tallio è rapidamente assorbito e si distribuisce rapidamente (circa 1 ora dopo l’esposizione) in tutto il corpo sia negli animali da laboratorio che negli uomini,… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Nichel
Gen 26, 2023 37

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel ID 18839 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione In seguito ad esposizione per via orale la biodisponibilità del nichel può variare dall’1% al 40%. I fattori che ne determinano la biodisponibilità sono la solubilità del composto… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Fluoro
Gen 26, 2023 41

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro ID 18838 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Dopo l’assunzione per via orale, i composti del fluoro solubili in acqua sono rapidamente e quasi completamente assorbiti nel tratto gastro intestinale. Anche il fluoro presente… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Cromo
Gen 26, 2023 36

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo ID 18837 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione I composti del cromo trivalente, Cr(III), presentano in generale un basso assorbimento per via orale. Nell’uomo l’assorbimento orale stimato è dello 0.4 %. L’assorbimento e la… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Boro
Gen 26, 2023 42

Valutazione del rischio e valore guida acque - Boro

Valutazione del rischio e valore guida acque - Boro ID 18836 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione I composti del boro sono rapidamente assorbiti nel tratto gastro-intestinale e distribuiti nell’organismo, come dimostrano gli aumentati livelli di boro nei tessuti e nei fluidi… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Arsenico
Gen 26, 2023 44

Valutazione del rischio e valore guida acque - Arsenico

Valutazione del rischio e valore guida acque - Arsenico ID 18835 | 26.01.2023 / In allegato L'arsenico ha uno spiccato effetto neurotossico, letale ad alte dosi. A dosi più basse, l’esposizione prolungata ad arsenico determina a sua volta una varietà di effetti avversi a carico di vari apparati,… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Amianto
Gen 26, 2023 33

Valutazione del rischio e valore guida acque - Amianto

Valutazione del rischio e valore guida acque - Amianto ID 18833 | 26.01.2023 / In allegato Con il termine di amianto o asbesto1 , si indicano una serie di minerali naturali a morfologia fibrosa appartenenti alla classe mineralogica dei silicati. Nella composizione chimica dei silicati entra… Leggi tutto
Scheda informativa dei parametri emergenti   Tallio
Gen 26, 2023 36

Scheda informativa dei parametri emergenti - Tallio

Scheda informativa dei parametri emergenti - Tallio ID 18832 | 26.01.2023 / In allegato Il tallio (simbolo Tl) è un elemento chimico appartenente al III gruppo del sistema periodico degli elementi, con numero atomico 81 e peso atomico 204.383. Il tallio è un metallo tenero e malleabile; esposto… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Ott 24, 2022 74411

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto