Slide background
Slide background

Valutazioni SQAS Aziende Chemical Distribution - CEFIC

ID 1695 | | Visite: 4665 | Documenti Chemicals EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/1695

 

Valutazioni SQAS Aziende Chemical Distribution

Questionario e Linee guida ESAD (Italian version - 2015)

In aggiunta alle linee guida, di seguito i tre allegati che descrivono i requisiti e le relative buone pratiche.

Allegato 1 : Valutazione ATEX.
Allegato 2 : Buone prassi per lo scarico dei liquidi infiammabili.
Allegato 3 : Esempi di equipaggiamento / capacità antincendio.

Un SQAS (Safety & Quality Assessment System) è un sistema per valutare la qualità, la sicurezza, la security e le prestazioni ambientali di Provider di Servizi logistici (LSP) e di Distributori di sostanze chimiche in modo uniforme con valutazioni standardizzate effettuate da valutatori indipendenti utilizzando un questionario standard.

Una valutazione SQAS non porta ad un certificato, ma offre un rapporto dettagliato che ogni società chimica deve valutare secondo le proprie esigenze.

Al fine di assicurare un funzionamento sostenibile in corso di SQAS, Cefic ha creato il Service Group SQAS (per la logistica) e Group Service ESAD (Chemical Distribution) per le aziende chimiche che sostengono attivamente e utilizzano i SQAS Systems.

Queste aziende associate forniscono sia le risorse finanziarie e la struttura di gestione per il funzionamento dei sistemi di successo.

ESAD service group

Akzo Nobel
BASF SE
BOREALIS POLYMERS
BP
CEPSA
DOW Europe
Dupont de Nemours
ExxonMobil
Ineos
Methanex
Repsol Quimica
Shell Chemicals
Solvay
SPOLCHEMIE
TOTAL

CEFIC 2015

Pin It


Tags: Chemicals Abbonati Chemicals

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Lug 26, 2019 133

Decreto 18 febbraio 1984

Decreto 18 febbraio 1984 Disciplina dei contenitori in banda stagnata saldati con lega stagno-piombo ed altri mezzi (G.U. n. 76 del 16 marzo 1984) Decreto integrato da D.M. 405 del 13/07/1995. Leggi tutto
Lug 26, 2019 81

Decreto 1 giugno 1988 n. 243

Decreto 1 giugno 1988 n. 243 Disciplina degli oggetti in banda cromata verniciata destinati a venire in contatto con gli alimenti. (GU n.153 del 01-07-1988) Leggi tutto
Lug 26, 2019 79

Decreto 4 Aprile 1985

Decreto 4 Aprile 1985 Disciplina degli oggetti di ceramica destinati ad entrare in contatto con i prodotti alimentari (GU n. 98 del 26/04/1985) Leggi tutto
Lug 26, 2019 91

Decreto 13 luglio 1995 n. 405

Decreto 13 luglio 1995 n. 405 Regolamento recante aggiornamento del decreto ministeriale 18 febbraio 1984 concernente la disciplina dei contenitori in banda stagnata saldati con lega stagno-piombo ed altri mezzi. (GU n.228 del 29-09-1995) CollegatiD.M. 18/2/1984 Leggi tutto
Lug 25, 2019 58

Decreto 11 novembre 2013 n. 140

Decreto 11 novembre 2013 n. 140 Regolamento recante aggiornamento al decreto del Ministro della sanita' 21 marzo 1973 recante: "Disciplina igienica degli imballaggi, recipienti, utensili destinati a venire a contatto con le sostanze alimentari o con sostanze d'uso personale" limitatamente agli… Leggi tutto
Lug 25, 2019 70

Decreto 18.04.2007 n. 76

Decreto 18.04.2007 n. 76 | MOCA Alluminio Regolamento recante la disciplina igienica dei materiali e degli oggetti di alluminio e di leghe di alluminio destinati a venire a contatto con gli alimenti. (G.U. n. 141 del 20.06.2007) ...Art. 8. Obblighi dei produttori 1. Le imprese che producono i… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Mar 02, 2019 18873

Regolamento (CE) n. 2023/2006 (Regolamento GMP)

Regolamento (CE) n. 2023/2006 Regolamento (CE) N. 2023/2006 della Commissione del 22 dicembre 2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari (Regolamento GMP - Good Manufacturing Practices) ... Il presente regolamento… Leggi tutto