Slide background
Slide background




New approach on hazard assessment for nanoforms

ID 2424 | | Visite: 4422 | Documenti Chemicals ECHAPermalink: https://www.certifico.com/id/2424

New approach on hazard assessment for nanoforms

Usage of (eco)toxicological data for bridging data gaps between and grouping of nanoforms of the same substance

A new publication by ECHA, RIVM and the JRC illustrates how to use data for different nanoforms within the same substance registration. The approach will form a cornerstone in the future guidance development on hazard assessment for nanoforms.

The paper ‘Usage of (eco)toxicological data for bridging data gaps between and grouping of nanoforms of the same substance - Elements to consider' is a scientific reference paper. At EU level, it offers regulators, researchers, industry and NGOs an approach of how to scientifically justify that studies on one nanoform of a substance can be used to predict the hazard properties of other forms of the same substance.

The paper outlines a stepwise approach to identify opportunities for using data between nanoforms within the same substance registration. The identification is based on grouping through an assessment of physicochemical properties and in vitro screening methods. This may allow for a hazard assessment of several nanoforms of the same substance, minimising the testing needed including testing on animals, and therefore also minimising costs.

The approach will form a cornerstone in the future guidance development on hazard assessment of nanoforms at EU and OECD level. It is a joint publication between the European Chemicals Agency (ECHA), the Joint Research Centre (JRC) and the Dutch National Institute for Public Health and the Environment (RIVM). EU Member States, NGOs and industry have been consulted throughout the drafting process.  

Background

Grouping of nanoforms of the same substance makes it possible to assess more than one nanoform based on the same dataset. Nanoforms may be grouped with the use of distinct borders, e.g. similarities in the physicochemical behaviour or in the results from in vitro screening methods. Once such a group is formed, the relevant endpoint data may be shared among its members. Grouping is an alternative way, a so called adaptation, to reduce testing while still meeting the REACH data requirements to ensure the safe use of chemicals.

ECHA 2016



Tags: Chemicals Reach Abbonati Chemicals Guida ECHA

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Set 23, 2021 19

Regolamento delegato (UE) 2021/1698

Regolamento delegato (UE) 2021/1698 Regolamento delegato (UE) 2021/1698 della Commissione del 13 luglio 2021 che integra il regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio con obblighi procedurali per il riconoscimento delle autorità di controllo e degli organismi di controllo… Leggi tutto
Set 23, 2021 16

Regolamento delegato (UE) 2021/1697

Regolamento delegato (UE) 2021/1697 Regolamento delegato (UE) 2021/1697 della Commissione del 13 luglio 2021 che modifica il regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i criteri per il riconoscimento delle autorità di controllo e degli organismi di… Leggi tutto
Regolamento delegato UE 2021 1691
Set 22, 2021 31

Regolamento delegato (UE) 2021/1691

Regolamento delegato (UE) 2021/1691 Regolamento delegato (UE) 2021/1691 della Commissione del 12 luglio 2021 che modifica l’allegato II del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le prescrizioni relative alla tenuta delle registrazioni da parte degli… Leggi tutto
Piano nazionale delle attivit  di controllo sui prodotti chimici 2021
Set 18, 2021 40

Piano nazionale delle attività di controllo sui prodotti chimici 2021

Piano nazionale delle attività di controllo sui prodotti chimici 2021 A cura di Ministero della Salute Anno 2021 Il Piano è stato predisposto dal Ministero della Salute con la collaborazione del Gruppo tecnico interregionale REACH - CLP, con il Centro nazionale delle sostanze chimiche, prodotti… Leggi tutto
Set 02, 2021 94

Rettifica del regolamento (UE) 2020/1683 | 02.09.2021

Rettifica del regolamento (UE) 2020/1683 | 02.09.2021 Rettifica del regolamento (UE) 2020/1683 della Commissione, del 12 novembre 2020, che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 1223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sui prodotti cosmetici (Gazzetta ufficiale dell’Unione… Leggi tutto
Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021
Ago 30, 2021 89

Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021

Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021 Decisione di esecuzione della Commissione del 26 agosto 2021 che rettifica la decisione di esecuzione (UE) 2020/2182 che stabilisce, a nome dell’Unione, la risposta definitiva sulla futura importazione di talune sostanze chimiche a norma… Leggi tutto
Piano nazionale ricerca residui 2020
Ago 27, 2021 110

Piano nazionale per la ricerca dei residui relazione anno 2020

Piano nazionale per la ricerca dei residui relazione anno 2020 Il Piano Nazionale Residui viene predisposto annualmente dal Ministero della salute sulla base delle indicazioni previste dalle norme europee e viene attuato a livello locale grazie alla collaborazione delle Autorità competenti… Leggi tutto
Ago 27, 2021 85

Decreto Ministeriale 9 maggio 1927

Decreto Ministeriale 9 maggio 1927 Approvazione di disposizioni concernenti l'impiego dei gas tossici di cui al regolamento approvato con R.D. 9 gennaio 1927, n. 1947.(GU n. 111 del 13 maggio 1927) Collegati
Regio Decreto 9 gennaio 1927 n. 147
Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Mag 04, 2021 51350

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto