Slide background
Slide background




ECHA - Integrated Regulatory Strategy (IRS) Annual Report 2021

ID 16865 | | Visite: 543 | Documenti Chemicals ECHAPermalink: https://www.certifico.com/id/16865

Faster action on groups of harmful chemicals

ECHA - Integrated Regulatory Strategy (IRS) Annual Report 2021

Faster action on groups of harmful chemicals  - Integrated Regulatory Strategy  Annual Report  June 2022 

Helsinki, 17 giugno 2022

È stato pubblicato il quarto rapporto dell'ECHA nell'ambito della sua strategia di regolamentazione integrata, che mostra che sono stati compiuti notevoli progressi nell'accelerare il ritmo con cui vengono identificate le azioni normative per le sostanze preoccupanti.

Nel 2021 sono state completate le valutazioni per oltre 1 900 sostanze, per lo più raggruppate in base alla loro somiglianza strutturale. Si trattava del 30 % in più rispetto al 2020. Circa 300 di queste sostanze richiedono misure di gestione del rischio, mentre 800 attualmente non richiedono ulteriori azioni. I restanti 800 necessitano di più dati per essere generati e si prevede che circa 350 di questi passeranno alla gestione del rischio in futuro.

Da quando le valutazioni di gruppo sono diventate al centro dell'attenzione, dal 2019 alla fine del 2021 sono state valutate in totale circa 3 800 sostanze, di cui 134 ftalati e sostanze simili agli ftalati e 148 bisfenoli. Il primo lotto di 19 valutazioni di gruppo è stato pubblicato alla fine del 2021 e riguardava più di 450 sostanze.

Circa il 25 % delle sostanze valutate richiede un'ulteriore gestione del rischio. Alcuni devono essere limitati e sono stati inclusi nella Restrictions Roadmap della Commissione europea. Le valutazioni continueranno ad alimentare la tabella di marcia e contribuiranno direttamente agli obiettivi della strategia dell'UE in materia di sostanze chimiche per la sostenibilità e del Green Deal.

Ciò lascia il 75 % in cui non sono attualmente necessarie ulteriori azioni normative, perché sono a basso rischio, il potenziale di esposizione è limitato o sono già in atto misure di gestione del rischio.

Ma i pericoli devono essere confermati prima che possano iniziare le azioni di gestione del rischio e spesso sono necessari più dati. Le aziende devono aggiornare in modo proattivo le loro registrazioni con informazioni aggiornate per evitare che vengano pianificate azioni normative sulla base di dati obsoleti.

La relazione dell'ECHA evidenzia anche un forte aumento delle sostanze che necessitano di classificazione ed etichettatura armonizzate, con un numero triplicato nel 2021 rispetto al 2020. 

Restano da valutare le esigenze normative di quasi 1 300 sostanze ad alto volume (oltre 100 tonnellate all'anno).

...

Fonte ECHA

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato irs_annual_report_2021_en.pdf
 
1657 kB 0

Tags: Chemicals Abbonati Chemicals Candidate list Guida ECHA

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Regolamento delegato UE 2023 207  Modello certificato conformit  norme produzione biologica
Feb 01, 2023 72

Regolamento delegato (UE) 2023/207

Regolamento delegato (UE) 2023/207 / Modello certificato conformità norme produzione biologica ID 18878 | 01.02.2023 Regolamento delegato (UE) 2023/207 della Commissione del 24 novembre 2022 che modifica il regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il… Leggi tutto
Gen 30, 2023 52

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 ID 18867 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 della Commissione del 16 dicembre 2021 che stabilisce, ai sensi del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio, l'elenco dei paesi terzi e l'elenco delle autorità e degli… Leggi tutto
Gen 30, 2023 60

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 ID 18866 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 della Commissione del 27 gennaio 2023 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 per quanto riguarda il riconoscimento di talune autorità di controllo e taluni organismi di controllo… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Escherichia coli
Gen 26, 2023 114

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli ID 18842 | 26.01.2023 / In allegato I batteri coliformi totali che sono capaci di fermentare il lattosio a 44-45°C sono conosciuti come coliformi fecali o termotolleranti, il genere è Escherichia, ma alcuni tipi di Citrobacter, Klebsiella ed… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Enterococchi
Gen 26, 2023 137

Parametri microbiologici acque - Enterococchi

Parametri microbiologici acque - Enterococchi ID 18841 | 26.01.2023 / In allegato Gli Enterococchi intestinali sono un sottogruppo di un più ampio gruppo di organismi definiti come Streptococchi fecali, che comprendono specie del genere Streptococcus. Sono batteri Gram-positivi, anaerobi… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Tallio
Gen 26, 2023 99

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio ID 18840 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Il tallio è rapidamente assorbito e si distribuisce rapidamente (circa 1 ora dopo l’esposizione) in tutto il corpo sia negli animali da laboratorio che negli uomini,… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Nichel
Gen 26, 2023 73

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel ID 18839 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione In seguito ad esposizione per via orale la biodisponibilità del nichel può variare dall’1% al 40%. I fattori che ne determinano la biodisponibilità sono la solubilità del composto… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Fluoro
Gen 26, 2023 92

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro ID 18838 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Dopo l’assunzione per via orale, i composti del fluoro solubili in acqua sono rapidamente e quasi completamente assorbiti nel tratto gastro intestinale. Anche il fluoro presente… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Cromo
Gen 26, 2023 67

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo ID 18837 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione I composti del cromo trivalente, Cr(III), presentano in generale un basso assorbimento per via orale. Nell’uomo l’assorbimento orale stimato è dello 0.4 %. L’assorbimento e la… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Ott 24, 2022 74856

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto