Slide background
Slide background




REF-8 project report on enforcement of CLP, REACH and BPR duties

ID 15122 | | Visite: 423 | Documenti Chemicals ECHAPermalink: https://www.certifico.com/id/15122

REF 8 project report on enforcement of CLP  REACH and BPR duties

REF-8 project report on enforcement of CLP, REACH and BPR duties 

REF-8 project report on enforcement of CLP, REACH and BPR duties related to substances, mixtures and articles sold online

Helsinki, 8 dicembre 2021

Le ispezioni di quasi 6 000 prodotti hanno riguardato il regolamento REACH, la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio (CLP) e i regolamenti sui biocidi (BPR).

Per REACH, le ispezioni si sono concentrate sulle sostanze chimiche soggette a restrizioni e hanno rilevato che il 78 % dei prodotti controllati non era conforme. I prodotti includevano prodotti e articoli sia professionali che di consumo, tra cui, ad esempio, tessuti, pelletteria, articoli per l'infanzia, giocattoli e gioielli.

Circa 2 600 prodotti sono stati controllati rispetto ai requisiti per le sostanze soggette a restrizioni. Più di 1 800 erano sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione (CMR), come il piombo nelle saldature per esigenze di saldatura e l'acido borico. I prodotti contenenti CMR limitate dovrebbero essere disponibili solo per gli utenti professionali. Tuttavia, il 99 % dei prodotti controllati che contenevano CMR era disponibile per l'acquisto online da parte dei consumatori. Altre non conformità sono state riscontrate per gli ftalati nei giocattoli e per il cadmio nei gioielli.

Ai sensi del regolamento CLP, le non conformità erano legate alla mancanza di informazioni sui rischi del prodotto chimico nella pubblicità online. Nel 75% delle ispezioni le informazioni mancavano e per quelle in cui erano disponibili spesso non erano chiaramente visibili.

In relazione ai biocidi, il 77 % dei biocidi ispezionati è risultato non conforme ad almeno un requisito previsto dal BPR. Il tasso più elevato di non conformità è stato registrato per repellenti e attrattivi (79 %). La maggior parte delle non conformità identificate riguardava prodotti venduti al pubblico. Il 17% dei prodotti ispezionati ha violato il BPR perché conteneva dichiarazioni fuorvianti negli annunci pubblicitari come "prodotto biocida a basso rischio", "non tossico", "innocuo", "naturale", "rispettoso dell'ambiente" o "rispettoso degli animali".

A seguito delle ispezioni, le autorità di contrasto nazionali hanno avviato più di 5 000 misure di esecuzione. Nella maggior parte dei casi, è stata emessa una consulenza scritta, chiedendo alle aziende di rimuovere l'offerta di prodotti dai loro siti Web o di rendere conformi le loro pubblicità.

Il tasso di non conformità è stato più elevato per i marketplace rispetto ai negozi online. L'ECHA esorta tutti gli attori a migliorare in modo proattivo la protezione dei consumatori per le vendite online.

...

Fonte: ECHA

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato REF-8 project report on enforcement of CLP, REACH and BPR duties.pdf
ECHA 08.12.2021
979 kB 3

Tags: Chemicals Reach Regolamento CLP Abbonati Chemicals

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Decreto 20 giugno 2022
Lug 04, 2022 20

Decreto 20 giugno 2022 | Suppl. 10.8 Farmacopea europea 10ª ed.

Decreto 20 giugno 2022 | Suppl. 10.8 Farmacopea europea 10ª ed. Entrata in vigore dei testi, nelle lingue inglese e francese, pubblicati nel supplemento 10.8 della Farmacopea europea 10ª edizione. (GU n.154 del 04.07.2022) Art. 1. 1. I testi nelle lingue inglese e francese dei capitoli generali e… Leggi tutto
Recast Drinking Water Directive
Lug 01, 2022 75

Recast Drinking Water Directive, state of play

Recast Drinking Water Directive, state of play EU JRC - June 2022 Guidance note for the analysis of microbiological parameters The quality of drinking water in the European Union is verified by measuring parameters established in the recast of the Drinking Water Directive (DWD) 2020/2184. Compared… Leggi tutto
Giu 24, 2022 65

Regolamento (UE) 2021/2142

Regolamento (UE) 2021/2142 Regolamento (UE) 2021/2142 della Commissione del 3 dicembre 2021 che modifica il regolamento (CE) n. 1881/2006 per quanto riguarda i tenori massimi di alcaloidi oppiacei in alcuni prodotti alimentari. (GU L 433 del 6.12.2021) Collegati[box-note]Regolamento (CE) n.… Leggi tutto
Faster action on groups of harmful chemicals
Giu 17, 2022 98

ECHA - Integrated Regulatory Strategy (IRS) Annual Report 2021

ECHA - Integrated Regulatory Strategy (IRS) Annual Report 2021 Faster action on groups of harmful chemicals - Integrated Regulatory Strategy Annual Report June 2022 Helsinki, 17 giugno 2022 È stato pubblicato il quarto rapporto dell'ECHA nell'ambito della sua strategia di regolamentazione… Leggi tutto
Mag 31, 2022 117

Decreto 11 ottobre 2001

Decreto 11 ottobre 2001 Condizioni per l'utilizzo dei trasformatori contenenti PCB in attesa della decontaminazione o dello smaltimento. (GU n.255 del 02.11.2001) Collegati
D.P.R. 24 maggio 1988, n. 216Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n. 209
Leggi tutto
Mag 31, 2022 135

D.P.R. 24 maggio 1988, n. 216

D.P.R. 24 maggio 1988, n. 216 Attuazione della direttiva CEE n. 85/467 recante sesta modifica (PCB/PCT) della direttiva CEE n. 76/769 concernente il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative degli Stati membri relative alle restrizioni in materia di immissione… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Mar 17, 2022 65157

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto