Slide background
Slide background




Piano nazionale di monitoraggio di contaminanti e tossine in alimenti non regolamentati

ID 21227 | | Visite: 415 | Documenti Chemicals Min. SalutePermalink: https://www.certifico.com/id/21227

Piano nazionale di monitoraggio di contaminanti agricoli

Piano nazionale di monitoraggio di contaminanti agricoli e tossine vegetali naturali in alimenti non regolamentati. Anno 2023

ID 21227 | 23.01.2024 / In allegato

A cura di Ministero della salute Anno 2024 Periodo di riferimento 2023

La normativa base per i contaminanti è rappresentata dal regolamento CEE n.315/1993 che stabilisce procedure comunitarie nei prodotti alimentari. Esso introduce il concetto di contaminante, l’obbligo di immissione sul mercato di prodotti sicuri e la necessità di mantenere i contaminanti a livelli più bassi raggiungibili con le buone pratiche professionali.

L’articolo 2 di tale regolamento riporta: “Un prodotto alimentare non può essere commercializzato se contiene contaminanti in quantitativi inaccettabili sotto l'aspetto della salute pubblica e in particolare sul piano tossicologico”.
La sicurezza degli alimenti immessi sul mercato deve essere sempre e comunque garantita da parte degli operatori del settore alimentare e compete alle Autorità competenti vigilare a tal fine.

L’attività di monitoraggio, nell’ambito del regolamento (UE) 2017/625 (regolamento sui controlli ufficiali, RCU), è intesa quale altra attività ufficiale in quanto non volta alla verifica della conformità alle norme di cui all’articolo 1, comma 2; mentre, al comma 5 del medesimo articolo 1, si specificano le disposizioni applicabili anche alle altre attività ufficiali. Nella tabella 1, punto 51 della comunicazione della Commissione “relativa all'attuazione del regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio (2022/C 467/02)”, quali altre attività ufficiali, sono citati i “monitoraggi dei contaminanti, in alimenti o mangimi, per i quali non è stato stabilito alcun livello normativo, effettuati al fine di verificare la presenza di contaminanti in alimenti o mangimi oppure con l’obiettivo di raccogliere dati conformemente all’articolo 33 del regolamento (CE) n. 178/2002”.

Relativamente all’attività di analisi da parte dei laboratori ufficiali, nel caso in cui si eseguono analisi nel contesto di altre attività ufficiali, l’articolo 40, comma 1 lettera b) del RCU definisce la deroga sull’obbligo di accreditamento. Se del caso, i risultati analitici dovranno essere confermati da laboratori ufficiali accreditati (articolo 40, comma 2 del RCU). Non è prevista, per le altre attività ufficiali, la controperizia (l’articolo 35 è escluso dall’art.1, comma 5 del RCU).

I laboratori ufficiali sono obbligati ad informare, comunque, l’Autorità competente nel caso rivelino un rischio sanitario per l’uomo oppure un caso di probabile non conformità (articolo 38 del RCU).

Il presente piano è stato definito dall’ufficio 6 della DGISAN con il supporto e collaborazione dei laboratori nazionali di riferimento per le micotossine, le tossine vegetali e i composti azotati negli alimenti presso l’Istituto Superiore di Sanità, del laboratorio nazionale di riferimento per le tossine vegetali presso l’IZS LER (Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lombardia Emilia Romagna) ed approvato dal Coordinamento interregionale.

__________

In allegato

Piano nazionale di monitoraggio di contaminanti agricoli e tossine vegetali naturali in alimenti non regolamentati. Anno 2023
ALLEGATO 1. Indicazioni per il campionamento di prodotti stagionati da carne di maiale e di formaggi
ALLEGATO 2 Gruppi di tossine vegetali e micotossine tossine vegetali e micotossine
ALLEGATO 3 Indicazioni per l'inserimento di dati di monitoraggio su contam agricoli e tossine vegetali nel sistema NSIS Radisan
ALLEGATO 4 Elenco laboratori ufficiali e status validazione accreditamento prove
ALLEGATO 5 fac simile per richiesta assistenza ISS nella valutazione dei rischi

...

Fonte: Ministero della Salute

Collegati

Tags: Chemicals Food HACCP

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Giu 18, 2024 48

D.P.R. 19 maggio 1958 n. 719

D.P.R. 19 maggio 1958 n. 719 Regolamento per la disciplina igienica della produzione e del commercio delle acque gassate e delle bibite analcooliche gassate e non gassate confezionate in recipienti chiusi.(GU n.178 del 24.07.1958)_______ Aggiornamenti all'atto 10/02/1996 LEGGE 6 febbraio 1996, n.… Leggi tutto
Giu 08, 2024 126

Decreto 19 dicembre 2023

Decreto 19 dicembre 2023 Proroga dei regimi sperimentali dell'indicazione di origine da riportare nell'etichetta degli alimenti. (GU n.131 del 06.06.2024)_________ Art. 2. Termine finale di efficacia del regime sperimentale 1. È fissato al 31 dicembre 2024 il termine finale di efficacia del regime… Leggi tutto
REACH Authorisation List
Giu 08, 2024 378

REACH Authorisation Decisions List / Last update: 07.06.2024

REACH Authorisation Decisions List / Last update: 07.06.2024 ID 22017 | Last update: 07.06.2024 REACH Authorisation Decisions List of authorisation decisions adopted on the basis of Article 64 of Regulation (EC) No 1907/2006 (REACH). The list also includes reference to related documentation… Leggi tutto
PIANON 1
Giu 05, 2024 678

Piano nazionale di controllo ufficiale presenza OGM negli alimenti - 2022

Piano nazionale di controllo ufficiale sulla presenza di organismi geneticamente modificati (OGM) alimenti - 2022 ID 21996 | 05.06.2024 / In allegato Con l’anno 2022 si conclude il triennio della programmazione del piano nazionale di controllo ufficiale per ricercare la presenza di OGM negli… Leggi tutto
ECHA Annual report 2023
Mag 28, 2024 511

ECHA Annual report 2023

ECHA Annual report 2023 ID 21942 | 28.05.2024 With 2023 the last year of our strategic plan 2019-2023, we concluded the delivery of our strategic objectives and performed the planned activities specified in our Work Programme. This year also saw us commence work on implementation of the new… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Ott 24, 2022 109075

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto
Notifica HACCP
Apr 05, 2022 74930

Notifica ai fini registrazione Regolamento CE n. 852/2004

Notifica ai fini della registrazione (Reg. CE n. 852/2004) - Ex notifica sanitaria alimentare ID 7901 | 06.03.2019 / Modello notifica allegato [panel]Regolamento (CE) 852/2004...Articolo 6 Controlli ufficiali, registrazione e riconoscimento 1. Gli operatori del settore alimentare collaborano con le… Leggi tutto