Slide background
Slide background

Valutazione pesticidi: panoramica e procedura

ID 5662 | | Visite: 1600 | Documenti Riservati ChemicalsPermalink: https://www.certifico.com/id/5662

Valutazioni pesticidi Panoramica procedura

Valutazione pesticidi: panoramica e procedura

L'EFSA è responsabile della revisione paritaria delle sostanze attive utilizzate nei prodotti fitosanitari nell'UE.

Ogni principio attivo (il componente attivo contro i parassiti/le malattie delle piante contenute nel prodotto fitosanitario) deve essere dimostrato sicuro in termini di salute umana, salute degli animali e impatto sull'ambiente.

L'EFSA è inoltre responsabile della valutazione del rischio dei livelli massimi di residui (MRL) di pesticidi consentiti nei prodotti di origine vegetale o animale commercializzati nell'UE.

Esistono diversi flussi di lavoro per la valutazione delle nuove sostanze attive, la rivalutazione delle sostanze attive per il rinnovo dell'autorizzazione, la determinazione o la modifica degli MRL e delle sostanze di base.

1. Principi attivi

Per il riesame di ciascuna sostanza attiva, i richiedenti devono presentare un fascicolo contenente informazioni e studi scientifici, tramite un punto di contatto nazionale.

Uno Stato membro è nominato "relatore" (RMS) per effettuare una valutazione iniziale dei rischi e preparare un progetto di relazione di valutazione (DAR - Draft Assessment Report) per le revisioni paritarie dell'EFSA.

1.1 Nuova procedura per le domande di sostanze attive - Panoramica
1.2 Nuove sostanze attive e procedura di modifica delle condizioni di approvazione
1.3 Documenti richiesti dall'EFSA ai richiedenti sui principi attivi dei pesticidi

2. Ri-valutazione dei principi attivi

Sostanze attive approvate sono ri-valutate prima della loro data di scadenza nel quadro del programma di rinnovamento ( “AIR”).

2.1 Rinnovo della procedura di richiesta di approvazione nel programma AIR - Panoramica
2.2 Rinnovo dell'approvazione della procedura sulle sostanze attive
2.3 Documenti richiesti dall'EFSA ai richiedenti sui principi attivi dei pesticidi (1.3)

3. Livelli massimi di residui

Le domande per l'impostazione o la modifica degli MRL possono essere presentate in qualsiasi momento attraverso un punto di contatto nazionale. Uno Stato membro è incaricato di effettuare una valutazione iniziale dei rischi e di preparare una relazione di valutazione sottoposta all'EFSA.

3.1 Procedura per le domande MRL

4. Sostanze di base

Le sostanze di base sono sostanze attive che non sono utilizzate prevalentemente come prodotti fitosanitari, ma che possono essere utili per la protezione delle piante. Per le sostanze di base, la domanda è presentata dal richiedente (compresi gli Stati membri) direttamente alla Commissione europea (Unità E4 - Pesticidi e biocidi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ), che inoltra quindi la domanda all'EFSA per la sua valutazione scientifica.

Fonte: EFSA
Certifico Srl - IT rev. 00 2018

Collegati



Tags: Chemicals Abbonati Chemicals Pesticidi

Ultimi archiviati Chemicals

Mar 24, 2019 19

D.Lgs. 6 febbraio 2007 n. 52

D.Lgs. 6 febbraio 2007 n. 52 Attuazione della direttiva 2003/122/CE Euratom sul controllo delle sorgenti radioattive sigillate ad alta attivita' e delle sorgenti orfane. (GU n.95 del 24-4-2007) Testo consolidato 2019 con le modifiche apportate da: 31/07/2009 LEGGE 23 luglio 2009, n. 99 (in SO… Leggi tutto
Relazione 4 2019
Mar 15, 2019 49

Relazione speciale n. 04/2019 | sistema di controllo prodotti biologici

Relazione speciale n. 04/2019 | sistema di controllo per i prodotti biologici Relazione speciale n. 04/2019: Il sistema di controllo per i prodotti biologici è migliorato, ma rimangono da affrontare alcune sfide Stando ad una nuova relazione della Corte dei conti europea, negli ultimi anni il… Leggi tutto
Notifica HACCP
Mar 06, 2019 99

Notifica ai fini registrazione Regolamento CE n. 852/2004

Notifica ai fini della registrazione (Reg. CE n. 852/2004) - Ex notifica sanitaria alimentare [panel]Regolamento (CE) 852/2004...Articolo 6 Controlli ufficiali, registrazione e riconoscimento 1. Gli operatori del settore alimentare collaborano con le autorità competenti conformemente ad altre… Leggi tutto
Decreto 15 febbraio 2019
Mar 05, 2019 96

Decreto 15 febbraio 2019 | Suppl. 9.6 Farmacopea europea 9ª ed.

Decreto 15 febbraio 2019 | Suppl. 9.6 Farmacopea europea 9ª ed. Decreto 15 Febbraio 2019 Entrata in vigore dei testi, nelle lingue inglese e francese, pubblicati nel Supplemento 9.6 della Farmacopea europea 9ª edizione ed eliminazione del capitolo generale Tossicita' anormale e delle monografie… Leggi tutto
Decreto 15 febbraio 2019 Suppl  9 5 Farmacopea europea 9  ed
Mar 05, 2019 153

Decreto 15 febbraio 2019 | Suppl. 9.5 Farmacopea europea 9ª ed.

Decreto 15 febbraio 2019 | Suppl. 9.5 Farmacopea europea 9ª ed. Decreto 15 Febbraio Entrata in vigore dei testi, nelle lingue inglese e francese, pubblicati nel Supplemento 9.5 della Farmacopea europea 9ª edizione. (GU Serie Generale n.54 del 05-03-2019) ... Art. 1 1. I testi nelle lingue inglese e… Leggi tutto
EIGA 2017 2019
Mar 01, 2019 113

Vacuum-Jacketed Piping in Liquid Oxygen Service

Vacuum-Jacketed Piping in Liquid Oxygen Service EIGA Doc. 217/19 In recent years, the increase in the size and production capacity of air separation plants has led to a corresponding increase in the capacity of liquid oxygen storage and transfer installations at production sites. Multiple violent… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Mar 02, 2019 15998

Regolamento (CE) n. 2023/2006 (Regolamento GMP)

Regolamento (CE) n. 2023/2006 Regolamento (CE) N. 2023/2006 della Commissione del 22 dicembre 2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari (Regolamento GMP - Good Manufacturing Practices) ... Il presente regolamento… Leggi tutto