Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Certifico Macchine 4


Scarica gratuitamente Certifico Macchine 4 e prova tutte le funzioni del Software

Vedi il sito dedicato cem4.eu

Vedi le versioni in Promo fino al 31 Maggio

Cooperazione trilaterale Francia, Germania e Italia per l’Industria 4.0

ID 7550 | | Visite: 193 | NewsPermalink: https://www.certifico.com/id/7550

Temi: News

Industria 4 0

Cooperazione trilaterale Francia, Germania e Italia per l’Industria 4.0

Dal marzo 2017 Francia, Germania e Italia hanno avviato una cooperazione trilaterale per promuovere la digitalizzazione del settore manifatturiero e per sostenere gli sforzi dell'Unione europea in questo ambito.

“The structure of the Administration Shell: Trilateral perspectives from France, Italy and Germany” è il documento prodotto nel 2018 frutto dell’accordo di cooperazione internazionale governativa tra i tre Paesi (denominata anche 'Trilaterale') in tema di promozione della digitalizzazione nel settore manifatturiero/ Industria 4.0.

La cooperazione coinvolge gli enti attuatori delle strategie nazionali per l’industria 4.0 - Plattform Industrie 4.0 per la Germania, Alliance Industrie du Futur per la Francia e Piano Impresa 4.0 per l'Italia, che hanno sottoscritto una roadmap comune a Torino il 20 giugno 2017.

Due sono gli obiettivi della Trilaterale:

un obiettivo tecnico di lavoro congiunto allo sviluppo delle norme che permettano l’interconnessione e lo scambio di dati alla base di Industria 4.0 e un obiettivo politico teso a creare una massa critica e sostenere gli sforzi per promuovere soluzioni europee comuni in questo settore.

Al vertice della Trilaterale è posto uno Steering Committee al quale fanno rapporto tre gruppi di lavoro (working groups) composti da esponenti istituzionali, scientifici e industriali:

- WG1 “Standardizzazione” per la definizione di norme rilevanti per la digitalizzazione della manifattura e di forme di armonizzazione del quadro regolamentare (coordinato da Plattform Industrie 4.0 – Germania)
- WG2 “Coinvolgimento delle piccole e medie imprese e testbed” per favorire i processi di digitalizzazione delle PMI e promuovere un network internazionale di casi di utilizzo dei modelli 4.0 nei tre Paesi (Coordinato da Piano Impresa 4.0 - Italia)
- WG3 “Supporto alle policy di livello europeo” volto allo scambio delle migliori pratiche in materia di politiche pubbliche e programmi attuativi e definizione di posizioni comuni nei forum internazionali, in particolare in sede UE (Coordinato da Alliance Industrie du Futur - Francia).

Oltre a partecipare attivamente alle attività del WG1, UNI ha avviato nell’ottobre 2017 un Gruppo di lavoro nazionale di adesione volontaria, a supporto del WG1 della Trilaterale, che si occupa della definizione di norme per Industria 4.0. Partecipano gli organismi di normazione UNI (UNINFO) e CEI, le rappresentanze industriali e di piccole e medie imprese, gli organismi professionali, le imprese, il Ministero dello Sviluppo Economico. Il Gruppo “mirror” nazionale, la cui partecipazione è stata recentemente estesa al gruppo di lavoro Economia dei dati e Digitalizzazione di Confindustria, si occupa della standardizzazione delle informazioni necessarie per la realizzazione della Fabbrica Digitale. Le attività beneficiano della collaborazione con il Cluster Tecnologico Nazionale della Fabbrica Intelligente.

...

Fonte: UNI
Ministero dello Sviluppo economico

Collegati:

 

Scarica questo file (The Structure of the Administration Shell Trilateral perspectives from France, Italy and Germany.pdf)The Structure of the Administration Shell EN3744 kB(39 Downloads)

Tags: News