Slide background
Slide background
Slide background

Decisione (UE) 2018/229

ID 5663 | | Visite: 1337 | Legislazione acquePermalink: https://www.certifico.com/id/5663

Temi: Ambiente , Acque

Decisione (UE) 2018/229

della Commissione del 12 febbraio 2018 che istituisce, a norma della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, i valori delle classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri risultanti dall’esercizio di intercalibrazione e che abroga la decisione 2013/480/UE della Commissione

Articolo 1

1. Ai fini dell’allegato V, punto 1.4.1, iii), della direttiva 2000/60/CE, nell’ambito dei propri sistemi di monitoraggio e classificazione gli Stati membri utilizzano i valori che definiscono le delimitazioni tra le classi indicati nella parte 1 dell’allegato della presente decisione

2. Qualora una valutazione della comparabilità per un elemento di qualità biologica non sia stata completata nell’ambito di un gruppo di intercalibrazione geografico, gli Stati membri, ai fini dell’allegato V, punto 1.4.1, iii) della direttiva 2000/60/CE, utilizzano nella classificazione dei sistemi di monitoraggio i metodi e i valori che definiscono le delimitazioni tra le classi di cui alla parte 2 dell’allegato della presente decisione.

3. Gli Stati membri possono utilizzare i metodi e i valori che definiscono le delimitazioni tra le classi di cui all’allegato della presente decisione per stabilire il buon potenziale ecologico dei corpi idrici designati come artificiali o fortemente modificati secondo l’articolo 4, paragrafo 3, della direttiva 2000/60/CE.

Articolo 2

La decisione 2013/480/UE è abrogata.

___________

GUUE  L 47/1 del 20.02.2018

...

Allegato V, punto 1.4.1, iii) direttiva 2000/60/CE

iii) Per ciascuna categoria di acque superficiali, ogni Stato membro suddivide la gamma dei rapporti di qualità ecologica nel sistema di monitoraggio in cinque classi, che spaziano dallo stato ecologico elevato a quello cattivo, come definito al punto 1.2, assegnando un valore numerico a ciascuna delimitazione tra le classi. Il valore corrispondente alla delimitazione tra stato «elevato» e «buono» e quello tra stato «buono» e «sufficiente» sono fissati mediante l'operazione di intercalibrazione descritta in appresso.

Collegati:

Scarica questo file (Decisione (UE) 2018 229.pdf)Decisione (UE) 2018/229 IT2563 kB(284 Downloads)
Scarica questo file (Decisione UE 2013 480.pdf)Decisione UE 2013/480 IT1707 kB(187 Downloads)

Tags: Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Decisione UE 2019 418
Mar 17, 2019 26

Decisione (UE) 2019/418

Decisione (UE) 2019/418 della Commissione del 13 marzo 2019 recante modifica delle decisioni (UE) 2017/1214, (UE) 2017/1215, (UE) 2017/1216, (UE) 2017/1217, (UE) 2017/1218 e (UE) 2017/1219 GU L 73/188 del 15.03.2019 _______ [box-info]Le decisioni della Commissione (UE) 2017/1214, (UE) 2017/1215,… Leggi tutto
ISPRA 186 2019
Mar 15, 2019 46

Accreditamento del saggio di tossicità acuta con Daphnia Magna

Indicazioni per l’accreditamento del saggio di tossicità acuta con Daphnia Magna ISPRA - Manuali e linee guida 186/2019 Il documento realizzato nel quadro dell’Accordo di Collaborazione tra ISPRA e ACCREDIA, ha lo scopo di fornire indicazioni operative per condurre il saggio con Daphnia magna in… Leggi tutto
2018 10 08 17 48 35 Bollettino di informazione  Sostanze chimiche   ambiente e salute
Mar 12, 2019 36

Bollettino MATTM sostanze chimiche ambiente e salute

Bollettino informazione MATTM sostanze chimiche - ambiente e salute MATTM marzo 2019 - Anno 10° – numero 1 Il bollettino di informazione “Sostanze chimiche - ambiente e salute” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha come obiettivo quello di fornire con cadenza… Leggi tutto
Rapporto ambiente SNPA 2018
Mar 04, 2019 93

Rapporto Ambiente | SNPA Edizione 2018

Rapporto Ambiente | SNPA Edizione 2018 SNPA, 27/02/2019 Il Rapporto Ambiente - SNPA nasce nell’ambito del SNPA per un’ampia ed efficace divulgazione dei dati e dell’informazione ambientale prodotta da ISPRA e dalle ARPA/APPA. La base dati è l’Annuario dei dati ambientali ISPRA. Il Rapporto è… Leggi tutto
Linee guida sviluppo programmi nazionali controllo inquinamento atmosferico
Mar 01, 2019 138

Linee guida sviluppo programmi nazionali controllo inquinamento atmosferico

Linee guida sviluppo programmi nazionali controllo dell'inquinamento atmosferico Linee guida per lo sviluppo di programmi nazionali di controllo dell'inquinamento atmosferico ai sensi della direttiva (UE) 2016/2284 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la riduzione delle emissioni… Leggi tutto
Feb 27, 2019 194

Regolamento delegato (UE) 2019/331

Regolamento delegato (UE) 2019/331 Regolamento delegato (UE) 2019/331 della Commissione del 19 dicembre 2018 che stabilisce norme transitorie per l'insieme dell'Unione ai fini dell'armonizzazione delle procedure di assegnazione gratuita delle quote di emissioni ai sensi dell'articolo 10 bis… Leggi tutto
Feb 26, 2019 103

Direttiva 2003/87/CE

Direttiva 2003/87/CE Direttiva 2003/87/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 ottobre 2003, che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nella Comunità e che modifica la direttiva 96/61/CE del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE) GU L 275… Leggi tutto
Feb 26, 2019 87

D.Lgs. 13 marzo 2013 n. 30

D.Lgs. 13 marzo 2013 n. 30 Attuazione della direttiva 2009/29/CE che modifica la direttiva 2003/87/CE al fine di perfezionare ed estendere il sistema comunitario per lo scambio di quote di emissione di gas a effetto serra. (GU n.79 del 04-04-2013)_______ Art. 1 Oggetto 1. Il presente decreto reca… Leggi tutto

Più letti Ambiente