Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Protocollo su acqua e salute della Convenzione sulle acque di Helsinki 1992

ID 17415 | | Visite: 2690 | Legislazione acquePermalink: https://www.certifico.com/id/17415

Protocollo su acqua e salute della Convenzione Helsinki 1992

Protocollo su acqua e salute della Convenzione di Helsinki del 1992 sulla protezione e l’utilizzazione dei corsi d’acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali

ID 17415 | 22.08.2022 / In allegato

Protocol on Water and Health to the 1992 Convention on the Protection and Use of Transboundary Watercourses and International Lakes, done in London, on 17 June 1999.

Approvazione UE / Ratifica IT

Approvazione UE

Decisione 95/308/CE relativa alla conclusione, a nome della Comunità, della convenzione sulla protezione e l'utilizzazione dei corsi d'acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali (GU n. L 186 del 05/08/1995)

Ratifica IT

Legge 12 marzo 1996 n. 171 Ratifica ed esecuzione della convenzione sulla protezione e l'utilizzazione dei corsi d'acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali, con allegati, fatta ad Helsinki il 17 marzo 1992. (GU n.76 del 30.03.1996 - SO n. 57)

Il Protocollo su acqua e salute della Convenzione del 1992 sulla protezione e l’utilizzazione dei corsi d’acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali è il primo e unico accordo legale internazionale che collega la gestione sostenibile dell'acqua e la prevenzione, il controllo e la riduzione delle malattie legate all'acqua in Europa.

Il Protocollo è stato adottato nel 1999 in occasione della Terza Conferenza Ministeriale sull'Ambiente e la Salute a Londra ed è entrato in vigore nel 2005, diventando giuridicamente vincolante per i paesi ratificanti. 

Ad oggi, 27 paesi lo hanno ratificato, coprendo circa il 60% della popolazione della Regione Europea dell'OMS.

L'attuazione del Protocollo richiede un approccio integrato e l'allineamento di politiche e strategie in diversi settori, che vanno dalla protezione della salute alla gestione ambientale, allo sviluppo regionale, agli investimenti, alle infrastrutture e all'istruzione. Questa stretta collaborazione tra diversi settori rende il Protocollo unico.

Adottando il Protocollo, i paesi si impegnano ad adottare tutte le misure appropriate per:

- garantire un approvvigionamento adeguato di acqua potabile sana;
- garantire un'adeguata igiene di uno standard che protegga sufficientemente la salute umana e l'ambiente;
- proteggere dall'inquinamento le risorse idriche utilizzate come fonti di acqua potabile e i relativi ecosistemi idrici;
- fornire adeguate garanzie per la salute umana contro le malattie legate all'acqua;
- stabilire e mantenere efficaci sistemi nazionali e locali di sorveglianza e di allerta precoce per il monitoraggio e la risposta a focolai o incidenti di malattie legate all'acqua.

L'OMS/Europa e la Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE) forniscono il segretariato congiunto del Protocollo e coordinano le attività per la sua attuazione.
...
Collegati

Tags: Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Decisione di esecuzione  UE  2024 1956
Lug 17, 2024 47

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 ID 22269 | 17.07.2024 Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 della Commissione, del 16 luglio 2024, che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 che istituisce l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n.… Leggi tutto
Specie aliene nei nostri mari 2024
Lug 15, 2024 77

Specie aliene nei nostri mari

Specie aliene nei nostri mari / Opuscolo ISPRA 2024 ID 22261 | 15.07.2024 / In allegato La biodiversità del Mar Mediterraneo è in continua evoluzione, colonizzato da specie in espansione di areale che arrivano attraverso corridoi naturali, come lo Stretto di Gibilterra, e da specie non indigene o… Leggi tutto
Lug 11, 2024 119

Legge 29 ottobre 1987 n. 441

Legge 29 ottobre 1987 n. 441 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 agosto 1987, n. 361, recante disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. (GU n.255 del 31.10.1987) Collegati
Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361
Leggi tutto
Lug 11, 2024 98

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361 Disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 29 ottobre 1987, n. 441 (in G.U. 31/10/1987, n.255). (GU n.203 del 01.09.1987)______ Aggiornamenti all'atto 31/10/1987 LEGGE 29 ottobre 1987, n.… Leggi tutto
Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia Anno 2023
Lug 01, 2024 128

Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia: Anno 2023

Ecosistemi terrestri ed incendi boschivi in Italia: Anno 2023 ID 22151 | 01.07.2024 / In allegato Durante il 2023 l’Italia è stata colpita da incendi boschivi per una superficie complessiva di 1073 km2 (quasi un terzo della Val D’Aosta). Di questi, circa 157 km2 (una superficie confrontabile con… Leggi tutto

Più letti Ambiente