Slide background
Slide background
Slide background




Decreto Legislativo 17 febbraio 2017 n. 42

ID 3838 | | Visite: 7248 | Legislazione RumorePermalink: https://www.certifico.com/id/3838

Decreto Legislativo 17 febbraio 2017, n. 42

Disposizioni in materia di armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico, a norma dell’articolo 19, comma 2, lettere a) , b) , c) , d) , e), f) e h) della legge 30 ottobre 2014, n. 161.

G.U. n. 79 del 04 aprile 2017

Entrata in vigore: 19.04.2017

___________

Il Decreto Legislativo 17 febbraio 2017, n. 42 è emanato in virtù della Legge 30 ottobre 2014, n. 161 Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea - Legge europea 2013 -bis, che all'Art. 19 c. 2 lett. a), b), c), d) e), f), h) delega il Governo ad armonizzare la normativa nazionale sull'inquinamento acustico in particolare la Legge 26 ottobre 1995, n. 447 "Legge quadro sull'inquinamento acustico" e Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 194 "Determinazione e alla gestione del rumore ambientale".
___________

Decreto Legislativo 17 febbraio 2017, n. 42
...

Art. 1. Modifiche dell’articolo 2 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194
Art. 2. Modifiche dell’articolo 3 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194
Art. 3. Modifiche dell’articolo 4 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194
Art. 4. Modifiche dell’articolo 7 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194
Art. 5. Modifiche dell’articolo 8 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194
Art. 6. Modifiche dell’articolo 11 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194
Art. 7. Sostituzione dell’allegato 2 decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194
Art. 8. Commissione per la tutela dall'inquinamento acustico
Art. 9. Modifiche dell’articolo 2 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 10. Modifiche dell’articolo 3 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 11. Modifiche dell’articolo 7 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 12. Modifiche dell’articolo 8 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 13. Modifiche dell’articolo 10 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 14. Modifiche dell’articolo 11 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 15. Modifica dell’articolo 14 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 16. Disciplina delle emissioni sonore prodotte nello svolgimento delle attività motoristiche
Art. 17. Disciplina delle emissioni sonore prodotte dai luoghi in cui si svolgono attività sportive
Art. 18. Modifiche all'articolo 2 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 19. Modifiche all'articolo 3 della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 20. Tecnico competente
Art. 21. Elenco dei tecnici competenti in acustica
Art. 22. Requisiti per l’iscrizione
Art. 23. Tavolo tecnico nazionale di coordinamento
Art. 24. Modifiche della legge 26 ottobre 1995, n. 447
Art. 25. Regime transitorio
Art. 26. Criteri di sostenibilità economica
Art. 27. Provvedimenti attuativi
Art. 28. Disposizioni finali e abrogazioni
...

__________

Legge 30 ottobre 2014, n. 161
...
Art. 19.  Delega al Governo in materia di inquinamento acustico.
Armonizzazione della normativa nazionale con le direttive 2002/49/CE, 2000/14/CE e 2006/123/CE e con il regolamento (CE) n. 765/2008.

1. Al fine di assicurare la completa armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico con la direttiva 2002/49/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 giugno 2002, relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale, e con la direttiva 2000/14/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’8 maggio 2000, relativa all'emissione acustica ambientale delle macchine e attrezzature destinate a funzionare all'aperto, il Governo è delegato ad adottare, entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, uno o più decreti legislativi per il riordino dei provvedimenti normativi vigenti in materia di tutela dell’ambiente esterno e dell’ambiente abitativo dall'inquinamento acustico prodotto dalle sorgenti sonore fisse e mobili, definite dall'articolo 2, comma 1, lettere c) e d) , della legge 26 ottobre 1995, n. 447. 

2. I decreti legislativi di cui al comma 1 sono adottati nel rispetto delle procedure, dei principi e dei criteri direttivi di cui agli articoli 31 e 32 della legge 24 dicembre 2012, n. 234, nonché secondo i seguenti principi e criteri specifici:

a) coerenza dei piani degli interventi di contenimento e di abbattimento del rumore previsti dal decreto del Ministro dell’ambiente 29 novembre 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 285 del 6 dicembre 2000, con i piani di azione, con le mappature acustiche e con le mappe acustiche strategiche previsti dalla direttiva 2002/49/CE e di cui agli articoli 2, comma 1, lettere o), p) e q), 3 e 4 nonché agli allegati 4 e 5 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194, nonché con i criteri previsti dal decreto emanato ai sensi dell’articolo 3, comma 1, lettera f), della legge n. 447 del 1995, e successive modificazioni;

b) recepimento nell’ambito della normativa nazionale, come disposto dalla direttiva 2002/49/CE e dal decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194, dei descrittori acustici diversi da quelli disciplinati dalla legge n. 447 del 1995 e introduzione dei relativi metodi di determinazione a completamento e integrazione di quelli introdotti dalla medesima legge n. 447 del 1995;

c) armonizzazione della normativa nazionale relativa alla disciplina delle sorgenti di rumore delle infrastrutture dei trasporti e degli impianti industriali e relativo aggiornamento ai sensi della legge n. 447 del 1995;

d) adeguamento della normativa nazionale alla disciplina del rumore prodotto nell’ambito dello svolgimento delle attività sportive;

e) adeguamento della normativa nazionale alla disciplina del rumore prodotto dall’esercizio degli impianti eolici;


f) adeguamento della disciplina dell’attività e della formazione della figura professionale di tecnico competente in materia di acustica ai sensi degli articoli 2 e 3 della legge n. 447 del 1995 e armonizzazione con la direttiva 2006/123/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2006, relativa ai servizi del mercato interno, e con l’articolo 3 del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, e successive modificazioni;
...

h) introduzione nell’ordinamento nazionale di criteri relativi alla sostenibilità economica degli obiettivi della legge n. 447 del 1995 relativamente agli interventi di contenimento e di abbattimento del rumore previsti dal decreto del Ministro dell’ambiente 29 novembre 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 285 del 6 dicembre 2000, e dai regolamenti di esecuzione di cui all’articolo 11 della legge n. 447 del 1995, per il graduale e strategico adeguamento ai princìpi contenuti nella direttiva 2002/49/CE;

Articoli correlati

Legge 26 ottobre 1995, n. 447

Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n. 194

Direttiva 2002/49/CE

Regolamento (CE) N. 765/2008

Legge 30 ottobre 2014 n. 161

Pin It
Scarica questo file (Decreto Legislativo 17 febbraio 2017, n. 42.pdf)Decreto Legislativo 17 febbraio 2017, n. 42Armonizzazione normativa nazionale inquinamento acusticoIT1796 kB(1654 Downloads)

Tags: Ambiente Rumore ambientale

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Set 25, 2020 8

Decreto-Legge n. 208 del 30 dicembre 2008

Decreto-Legge n. 208 del 30 dicembre 2008 Misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell'ambiente. (GU n. 304 del 31.12.2008)______ Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla Legge 27 febbraio 2009 n. 13 (in G.U. 28/02/2009, n.49). (Ultimo aggiornamento all'atto… Leggi tutto
Set 25, 2020 12

Decreto 7 novembre 2008

Decreto 7 novembre 2008 Disciplina delle operazioni di dragaggio nei siti di bonifica di interesse nazionale, ai sensi dell'articolo 1, comma 996, della legge 27 dicembre 2006, n. 296. (GU n.284 del 04-12-2008) [box-note]Modificato da: Decreto 4 agosto 2010 Modifiche all'articolo 5 del decreto 27… Leggi tutto
ISPRA Rapporto di sostenibilit  2020
Set 25, 2020 9

ISPRA Rapporto di sostenibilità 2020

ISPRA Rapporto di sostenibilità 2020 ISPRA, 25.09.2020 Il Rapporto di Sostenibilità ISPRA, il primo prodotto da un ente di ricerca in Italia, vuole non solo raccontare quali sono gli impatti diretti che l’Istituto crea in termini ambientali, economici e sociali ma soprattutto evidenziare quelli… Leggi tutto
Set 18, 2020 42

D.P.R. 24 maggio 1988 n. 203

D.P.R. 24 maggio 1988 n. 203 Attuazione delle direttive CEE numeri 80/779, 82/884, 84/360 e 85/203 concernenti norme in materia di qualità dell'aria, relativamente a specifici agenti inquinanti, e di inquinamento prodotto dagli impianti industriali, ai sensi dell'art. 15 della L. 16 aprile 1987, n.… Leggi tutto
Set 18, 2020 60

Decreto Legislativo 30 luglio 2012 n. 125

Decreto Legislativo 30 luglio 2012 n. 125 Attuazione della direttiva 2009/126/CE, relativa alla fase II del recupero di vapori di benzina durante il rifornimento dei veicoli a motore nelle stazioni di servizio. (GU n.182 del 06-08-2012) Collegati
Direttiva 2009/126/CE
Leggi tutto
Set 18, 2020 64

Direttiva 2009/126/CE

Direttiva 2009/126/CE Direttiva 2009/126/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 ottobre 2009, relativa alla fase II del recupero di vapori di benzina durante il rifornimento dei veicoli a motore nelle stazioni di servizio (GU L 285 del 31.10.2009) Modificata da: - Direttiva 2014/99/UE… Leggi tutto
Set 17, 2020 42

D.Lgs. 21 maggio 2004 n. 171

Decreto Legislativo 21 maggio 2004 n. 171 Attuazione della direttiva 2001/81/CE relativa ai limiti nazionali di emissione di alcuni inquinanti atmosferici (GU n. 165 del 16 luglio 2004) Provvedimento abrogato dal D.Lgs. 30 Maggio 2018 n. 81 (1) (1) Il D.Lgs. 30 maggio 2018, n. 81 ha disposto (con… Leggi tutto
Direttiva 2001 81 CE
Set 17, 2020 41

Direttiva 2001/81/CE

Direttiva 2001/81/CE Direttiva 2001/81/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2001, relativa ai limiti nazionali di emissione di alcuni inquinanti atmosferici (GU L 309 del 27.11.2001) Limiti nazionali di emissione di SO2, NOX, COV E NH3 Articolo 1 FinalitàScopo della presente… Leggi tutto

Più letti Ambiente