Slide background
Slide background
Slide background




Indirizzi operativi Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale

ID 9081 | | Visite: 200 | Documenti AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/9081

Temi: Ambiente , Acque

CReIAMO

Indirizzi operativi Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale

Progetto CReIAMO PA - Indirizzi operativi per la definizione di determinate tipologie progettuali elencate nell'Allegato IV alla Parte Seconda del D.Lgs.152/2006

"Indirizzi operativi per la definizione di determinate tipologie progettuali elencate nell’Allegato IV alla Parte Seconda del D.Lgs. 152/2006", prodotto nell’ambito delle attività della Linea di intervento LQS1 del Progetto CReIAMO PA dedicata alle Valutazioni Ambientali, analizza sotto il profilo tecnico-giuridico le definizioni delle tipologie progettuali riportate nell’Allegato IV alla Parte Seconda del D. Lgs. 152/2006, al punto 7, lettera n) "Opere costiere destinate a combattere l’erosione e lavori marittimi volti a modificare la costa, mediante la costruzione di dighe, moli ed altri lavori di difesa del mare" e al punto 7, lettera o) "Opere di canalizzazione e di regolazione dei corsi d’acqua".  

Il documento rappresenta il frutto della collaborazione tra l’Unità Tecnica Specialistica del Progetto CReIAMO PA e gli stakeholder (Regioni e Province Autonome, Enti ed Istituti di Ricerca) e, pur non assumendo carattere vincolante, è finalizzato a fornire criteri ed indirizzi per le Autorità Competenti (Regioni e Province Autonome) e per i Proponenti per la corretta interpretazione delle definizioni delle tipologie progettuali riportate nella vigente normativa nazionale e, conseguentemente, per limitare possibili incertezze e discrezionalità e garantire un’omogenea e corretta applicazione della disciplina di VIA sul territorio nazionale.

...

INDICE
Prefazione
Acronimi e definizioni
1. INTRODUZIONE
1.1. finalità del documento
1.2. metodologia, strumenti e struttura del documento
2. NUOVI PROGETTI E MODIFICHE O ESTENSIONI NELLA DISCIPLINA DI VIA
3. OPERE COSTIERE DESTINATE A COMBATTERE L’EROSIONE E LAVORI MARITTIMI VOLTI MODIFICARE LA COSTA, MEDIANTE LA COSTRUZIONE DI DIGHE, MOLI ED ALTRI LAVORI DI DIFESA DEL MARE
3.1. analisi della normativa e degli indirizzi europei
3.2. analisi della normativa e degli indirizzi nazionali
3.3. analisi della normativa, degli indirizzi e delle prassi operative delle regioni e province autonome
3.4. criteri per la definizione del campo di applicazione della disciplina di via
4. OPERE DI CANALIZZAZIONE E DI REGOLAZIONE DEI CORSI D’ACQUA
4.1. analisi della normativa e degli indirizzi europei
4.2. analisi della normativa e degli indirizzi nazionali
4.3. analisi della normativa, degli indirizzi e delle prassi operative delle regioni e province autonome
4.4. criteri per la definizione del campo di applicazione della disciplina di via
INDICE DELLE TABELLE
Tabella 1 - Schema per l’acquisizione di informazioni dalle Regioni/Province Autonome
Tabella 2 - Trasposizione nella normativa nazionale dell’art.1, comma 2, lett.a) della Direttiva VIA.
Tabella 3 - Trasposizione nella normativa nazionale dell’Allegato II, punto 10 , lett.k) della Direttiva VIA.
Tabella 4 - Quadro di sintesi delle norme, proposte e prassi delle Regioni costiere.
Tabella 5 - Tipologie di opere/interventi di nuova realizzazione che possono essere incluse nel campo di applicazione della disciplina di VIA (verifica di assoggettabilità a VIA)
Tabella 6 - Approcci regionali ai ripascimenti costieri
Tabella 7 - Tipologie di opere/interventi che possono essere esclusi dal campo di applicazione della disciplina di VIA.
Tabella 8 - Definizioni della tipologia progettuale di cui all’allegato II, punto 10, lett. f) della direttiva VIA nelle diverse versioni linguistiche
Tabella 9 - Quadro di sintesi delle norme, proposte e prassi delle Regioni e Province Autonome
Tabella 10 - Terminologie di riferimento per la definizione di corso d’acqua
Tabella 11 - Tipologie di opere/interventi di nuova realizzazione che possono essere incluse nella definizione di cui al punto 7.o) dell’allegato IV alla Parte Seconda Del D.Lgs. 152/2006 (verifica di assoggettabilità a VIA)
Tabella 12 - Tipologie di opere/interventi che possono essere escluse dal campo di applicazione della disciplina di VIA

______

Fonte: MATTM

Collegati:

Pin It
Scarica questo file (CReIAMO_PA_Indirizzi_operativi_applicazione_27_bis.pdf)Indirizzi operativi Provvedimento Autorizzatorio Unico RegionaleProgetto CReIAMO PAIT869 kB(57 Downloads)

Tags: Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Ott 15, 2019 5

Legge 14 gennaio 2013 n. 10

Legge 14 gennaio 2013 n. 10 Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani. (GU n.27 del 01-02-2013) Testo consolidato 2019 con le modifiche apportate dagli atti: 28/08/2014DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2014, n. 126 (in SO n.73, relativo alla G.U. 28/08/2014, n.199) 19/04/2016 DECRETO LEGISLATIVO… Leggi tutto
Regolamento delegato UE 2019 1702
Ott 11, 2019 69

Regolamento delegato (UE) 2019/1702

Regolamento delegato (UE) 2019/1702 della Commissione del 1° agosto 2019 che integra il Regolamento (UE) 2016/2031 del Parlamento europeo e del Consiglio stabilendo l’elenco degli organismi nocivi prioritari GU L 260/8 dell'11.10.2019 Entrata in vigore: 01.12.2019 _____ Articolo 1 Elenco degli… Leggi tutto
Regolamento UE 2016 2031
Ott 11, 2019 69

Regolamento (UE) 2016/2031

Regolamento (UE) 2016/2031 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 26 ottobre 2016 relativo alle misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante, che modifica i regolamenti (UE) n. 228/2013, (UE) n. 652/2014 e (UE) n. 1143/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio e abroga le… Leggi tutto
Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n  209
Ott 11, 2019 55

Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n. 209

Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n. 209 Attuazione della direttiva 96/59/CE relativa allo smaltimento dei policlorodifenili e dei policlorotrifenili. GU Serie Generale n.151 del 30-06-1999 Entrata in vigore del decreto: 15-7-1999 Art. 1 (Finalità e campo di applicazione) 1. Il presente decreto… Leggi tutto
Decreto 8 aprile 2008
Ott 04, 2019 131

Decreto 8 aprile 2008

Decreto 8 aprile 2008 Disciplina dei centri di raccolta dei rifiuti urbani raccolti in modo differenziato, come previsto dall'articolo 183, comma 1, lettera cc) del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modifiche. (GU n.99 del 28-04-2008) Modificato da: Decreto 13 maggio 2009 In… Leggi tutto

Più letti Ambiente