Slide background
Slide background
Slide background

Bioprocessi innovativi per la valorizzazione di rifiuti organici

ID 5615 | | Visite: 109 | Documenti AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/5615

Temi: INAIL , Ambiente , Rifiuti

Bioprocessi innovativi valorizzazione rifiuti organici

Bioprocessi innovativi per la valorizzazione di rifiuti organici

INAIL 13 febbraio 2018

La monografia descrive uno studio sperimentale multidisciplinare per lo sviluppo di processi biotecnologici a partire da materie prime rinnovabili (economia circolare).

Lo studio si inquadra in un’ottica di ‘bioraffineria’, puntando alla diversificazione dei prodotti ottenibili dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani nonché all’incremento del loro valore economico, prevedendo una modifica sostanziale della digestinoe anaerobica per la produzione di biogas/bioidrometano e polimeri biodegradabili (bioplastiche).

Anche se i processi biotecnologici sono tendenzialmente ‘dolci’, il loro sviluppo deve includere la valutazione degli aspetti della salute e sicurezza sin dalle fasi iniziali. Nella filiera specifica sono stati studiati i rischi occupazionali che variano in relazione alla biomassa di partenza, ai pretrattameti applicati e alle diverse configurazioni di processo.

________

Indice

INTRODUZIONE
Basi razionali dello studio
Articolazione dello studio in obiettivi specifici
CAPITOLO 1: Innovazioni nella digestione anaerobica
Attività 1.1: Processo termofilo a due fasi (scala pilota)
Attività 1.2: Processo con pretrattamento termico (scala di laboratorio)
CAPITOLO 2: Valutazione dei rischi igienico-sanitari connessi alla digestione anaerobica
Attività 2.1: Aspetti di igiene e sicurezza del lavoro nei bioprocessi innovativi proposti
Attività 2.2: Valutazioni igienico-sanitarie connesse al riuso del digestato come fertilizzante
CAPITOLO 3: Bioprocessi per la produzione di polimeri biodegradabili
Attività 3.1: Sviluppo di un bioprocesso a colture miste (scala pilota)
Attività 3.2: Verifica della stabilità della biocenosi del bioprocesso a colture miste e verifica della potenziale selezione di agenti patogeni
Attività 3.3: Studio di un bioprocesso a coltura pura con microrganismo geneticamente modificato (MOGM)
Attività 3.4: Verifica sperimentale del MOGM e del possibile rilascio ambientale di materiale genetico
CAPITOLO 4: Downstream del bioprocesso a coltura mista per la produzione di polimeri biodegradabili
Attività 4.1: Processo innovativo di estrazione/purificazione
Attività 4.2: Aspetti di salute e sicurezza dei processi di estrazione
CAPITOLO 5: Analisi di mercato
5.1: Obiettivi, regole e costruzione del consenso
5.2: Consumi e produzione di energia da fonti rinnovabili
5.3: Produzione e trasformazione dei rifiuti organici urbani in Italia
5.4: Realizzazione e gestione di impianti di produzione e valorizzazione del biogas in Partenariato Pubblico-Privato
CAPITOLO 6: Considerazioni conclusive

Fonte: INAIL

Scarica questo file (Bioprocessi innovativi per la valorizzazione dei rifiuti organici.pdf)Bioprocessi innovativi per la valorizzazione dei rifiuti organiciINAIL - 13.02.2018IT2362 kB(47 Downloads)

Tags: INAIL Ambiente Rifiuti

Ultimi archiviati Ambiente

Controllo ufficiale residui prodotti fitosanitari alimenti
Feb 20, 2018 39

Relazioni annuali controlli residui fitosanitari alimenti

Controllo ufficiale sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti di origine vegetale In allegato le Relazioni annuali previste dal Regolamento CE N. 882/2004 e dallo stesso Regolamento CE N. 396/2005. 1. Controllo ufficiale sui residui negli alimenti: in generale Il controllo ufficiale sui… Leggi tutto
Feb 20, 2018 31

Decisione (UE) 2018/229

Decisione (UE) 2018/229 della Commissione del 12 febbraio 2018 che istituisce, a norma della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, i valori delle classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri risultanti dall’esercizio di intercalibrazione e che abroga la… Leggi tutto
Feb 19, 2018 45

Regolamento (CE) n. 396/2005

Regolamento (CE) n. 396/2005 Regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 febbraio 2005, concernente i livelli massimi di residui di antiparassitari nei o sui prodotti alimentari e mangimi di origine vegetale e animale e che modifica la direttiva 91/414/CEE del… Leggi tutto

Più letti Ambiente

Feb 27, 2017 8607

Rapporto rifiuti Urbani 2013

Rapporto rifiuti urbani 2013 Il presente Rapporto è stato elaborato dal Servizio Rifiuti, dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA). Il Rapporto conferma l’impegno dell’ISPRA affinché le informazioni e le conoscenze relative ad un importante settore, quale quello dei… Leggi tutto