Slide background
Slide background
Slide background




Bioprocessi innovativi per la valorizzazione di rifiuti organici

ID 5615 | | Visite: 2185 | Documenti AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/5615

Temi: INAIL , Ambiente , Rifiuti

Bioprocessi innovativi valorizzazione rifiuti organici

Bioprocessi innovativi per la valorizzazione di rifiuti organici

INAIL 13 febbraio 2018

La monografia descrive uno studio sperimentale multidisciplinare per lo sviluppo di processi biotecnologici a partire da materie prime rinnovabili (economia circolare).

Lo studio si inquadra in un’ottica di ‘bioraffineria’, puntando alla diversificazione dei prodotti ottenibili dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani nonché all’incremento del loro valore economico, prevedendo una modifica sostanziale della digestinoe anaerobica per la produzione di biogas/bioidrometano e polimeri biodegradabili (bioplastiche).

Anche se i processi biotecnologici sono tendenzialmente ‘dolci’, il loro sviluppo deve includere la valutazione degli aspetti della salute e sicurezza sin dalle fasi iniziali. Nella filiera specifica sono stati studiati i rischi occupazionali che variano in relazione alla biomassa di partenza, ai pretrattameti applicati e alle diverse configurazioni di processo.

________

Indice

INTRODUZIONE
Basi razionali dello studio
Articolazione dello studio in obiettivi specifici
CAPITOLO 1: Innovazioni nella digestione anaerobica
Attività 1.1: Processo termofilo a due fasi (scala pilota)
Attività 1.2: Processo con pretrattamento termico (scala di laboratorio)
CAPITOLO 2: Valutazione dei rischi igienico-sanitari connessi alla digestione anaerobica
Attività 2.1: Aspetti di igiene e sicurezza del lavoro nei bioprocessi innovativi proposti
Attività 2.2: Valutazioni igienico-sanitarie connesse al riuso del digestato come fertilizzante
CAPITOLO 3: Bioprocessi per la produzione di polimeri biodegradabili
Attività 3.1: Sviluppo di un bioprocesso a colture miste (scala pilota)
Attività 3.2: Verifica della stabilità della biocenosi del bioprocesso a colture miste e verifica della potenziale selezione di agenti patogeni
Attività 3.3: Studio di un bioprocesso a coltura pura con microrganismo geneticamente modificato (MOGM)
Attività 3.4: Verifica sperimentale del MOGM e del possibile rilascio ambientale di materiale genetico
CAPITOLO 4: Downstream del bioprocesso a coltura mista per la produzione di polimeri biodegradabili
Attività 4.1: Processo innovativo di estrazione/purificazione
Attività 4.2: Aspetti di salute e sicurezza dei processi di estrazione
CAPITOLO 5: Analisi di mercato
5.1: Obiettivi, regole e costruzione del consenso
5.2: Consumi e produzione di energia da fonti rinnovabili
5.3: Produzione e trasformazione dei rifiuti organici urbani in Italia
5.4: Realizzazione e gestione di impianti di produzione e valorizzazione del biogas in Partenariato Pubblico-Privato
CAPITOLO 6: Considerazioni conclusive

Fonte: INAIL

Scarica questo file (Bioprocessi innovativi per la valorizzazione dei rifiuti organici.pdf)Bioprocessi innovativi per la valorizzazione dei rifiuti organiciINAIL - 13.02.2018IT2362 kB(872 Downloads)

Tags: INAIL Ambiente Rifiuti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

WHO global air quality guidelines   2021
Set 26, 2021 18

Linee guida globali Oms sulla qualità dell’aria 2021

Linee guida globali Oms sulla qualità dell’aria 2021 WHO global air quality guidelines: particulate matter (‎PM2.5 and PM10)‎, ozone, nitrogen dioxide, sulfur dioxide and carbon monoxide L’Organizzazione mondiale della sanità ha aggiornato le proprie Linee guida sulla qualità dell’aria, fornendo le… Leggi tutto
Set 23, 2021 28

Rettifica della direttiva delegata (UE) 2020/363 | 22.09.2021

Rettifica della direttiva delegata (UE) 2020/363 Rettifica della direttiva delegata (UE) 2020/363 della Commissione, del 17 dicembre 2019, recante modifica dell’allegato II della direttiva 2000/53/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai veicoli fuori uso per quanto riguarda… Leggi tutto
Primo rapporto attivazioni snpa in situazioni di emergenza
Set 22, 2021 33

Primo rapporto attivazioni SNPA in situazioni di emergenza

Primo rapporto attivazioni SNPA in situazioni di emergenza Il primo rapporto sulle attivazioni del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) in situazioni di emergenza è stato elaborato dall’ISPRA, con la collaborazione dei referenti della Rete operativa SNPA per le emergenze… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2021 1688
Set 21, 2021 44

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/1688

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/1688 Regolamento di esecuzione (UE) 2021/1688 della Commissione del 20 settembre 2021 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2020/1201 per quanto riguarda gli elenchi delle piante ospiti e delle piante specificate e i metodi di prova per l’identificazione… Leggi tutto
Gli apoidei e l agricoltura sostenibile
Set 20, 2021 37

Gli apoidei e l’agricoltura sostenibile

Gli apoidei e l’agricoltura sostenibile Gli impollinatori, in particolare gli insetti apoidei, rivestono grande rilievo nel garantire struttura, composizione e funzionamento degli habitat naturali e semi-naturali, inclusi quelli agricoli e dei contesti urbani e peri-urbani. Quasi il 90% delle… Leggi tutto
Report   Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood based Products
Set 15, 2021 64

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products / 2021 What is forest certification? What does it certify? How is it used? What can you tell from a certificate? The answers to these questions are fundamental to understanding the relationship… Leggi tutto
Set 11, 2021 71

Legge 21 ottobre 1994 n. 584

Legge 21 ottobre 1994 n. 584 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 agosto 1994, n. 507, recante misure urgenti in materia di dighe. Entrata in vigore della legge: 22-10-1994 (GU n.247 del 21-10-1994) Collegati
Decreto-Legge 8 agosto 1994 n. 507
Leggi tutto

Più letti Ambiente