Slide background
Slide background
Slide background

Manuale diagnosi energetica degli edifici pubblici | ENEA 2019

ID 7629 | | Visite: 276 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/7629

Temi: Ambiente , Energy

Energia sostenibilit  PA ENEA

Manuale diagnosi energetica degli edifici pubblici | ENEA 2019

La redazione delle linee guida per l’esecuzione della Diagnosi Energetica (DE) di edifici pubblici si inserisce nell’ambito del Progetto dell’ENEA ES-PA “Energia e Sostenibilità per la Pubblica Amministrazione” .

La trasformazione di un sistema edificio-impianto in una realtà ad alte prestazioni energetiche, attraverso l’adozione di tecnologie per il miglioramento dell’efficienza energetica, non può prescindere da un’accurata analisi dello status quo del sistema edificio-impianto al fine di individuare gli interventi più opportuni sull’involucro edilizio, sugli impianti tecnici anche attraverso il ricorso a fonti energetiche rinnovabili.

La DE si configura come una procedura sistematica che dalla conoscenza del profilo di consumo energetico dell’edificio perviene all’individuazione degli interventi di miglioramento della prestazione energetica accompagnati da un’analisi costi-benefici che consente una classificazione degli stessi, in ordine di priorità decrescente. Le linee guida rappresentano uno strumento chiaro che, step by step, conduce il Referente della DE nello svolgimento della stessa descrivendo in maniera dettagliata le varie fasi della procedura. In particolare, la fase di analisi risulta esplicitata in numerosi passaggi, ossia: costruzione dell’inventario energetico, calcolo degli indicatori di prestazione energetica, individuazione degli interventi di miglioramento della prestazione energetica, implementazione delle simulazioni del comportamento del sistema edificio impianto e analisi costi-benefici degli interventi.

Si sottolinea che le linee guida rappresentano la chiave di volta per facilitare la conduzione delle DE, garantire l’omogeneità di esecuzione delle stesse al fine di organizzare i risultati ottenuti in banche dati utili per eventuali confronti tra i fabbisogni energetici degli edifici esistenti e quelli di riferimento per la stessa destinazione d’uso.

_________

1. PREMESSA
2. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE
3. RIFERIMENTI NORMATIVI
4. TERMINI E DEFINIZIONI
5. SIMBOLI E UNITÀ DI MISURA
6. DIAGNOSI ENERGETICA
6.1. SOGGETTI COINVOLTI NELLA DE
6.2. REQUISITI DEL REFERENTE DELLA DIAGNOSI ENERGETICA
6.3. REQUISITI DELLA DIAGNOSI ENERGETICA
7. PROCEDURA DI DIAGNOSI ENERGETICA
7.1. IL CONTATTO PRELIMINARE
7.2. L’INCONTRO DI AVVIO
7.3. RACCOLTA DOCUMENTAZIONE TECNICA
7.4. L’ATTIVITÀ IN CAMPO
7.5. ANALISI DEI CONSUMI REALI E COSTRUZIONE DELL’INVENTARIO ENERGETICO
7.6. INDICATORI DI PRESTAZIONE ENERGETICA
7.7. INDIVIDUAZIONE DELLE AZIONI DI INCREMENTO DELL’EFFICIENZA ENERGETICA
7.8. SIMULAZIONE DEL SISTEMA EDIFICIO-IMPIANTO
7.9. VALIDAZIONE DELLA SIMULAZIONE DEL SISTEMA EDIFICIO-IMPIANTO
7.10. VALUTAZIONE DEI RISPARMI ENERGETICI CONSEGUIBILI
7.11. ANALISI COSTI BENEFICI
7.12. REDAZIONE DELL’ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA
7.13. IL RAPPORTO

...

Fonte: ENEA

Collegati:

Scarica questo file (Format Rapporto Diagnosi Energetica.pdf)Format Rapporto Diagnosi Energetica IT2697 kB(64 Downloads)
Scarica questo file (Schede Rilievo Uffici.pdf)Schede Rilievo Uffici IT175 kB(33 Downloads)
Scarica questo file (Schede Rilievo Scuole.pdf)Schede Rilievo Scuole IT167 kB(42 Downloads)
Scarica questo file (Manuale per la diagnosi energetica.pdf)Manuale per la diagnosi energeticaENEA 2019IT1772 kB(54 Downloads)

Tags: Ambiente Energy

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Regolamento  UE  n  333 2011
Mar 24, 2019 7

Regolamento (UE) n. 333/2011

Regolamento (UE) n. 333/2011 Regolamento (UE) n. 333/2011 del Consiglio, del 31 marzo 2011, recante i criteri che determinano quando alcuni tipi di rottami metallici cessano di essere considerati rifiuti ai sensi della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio GU L 94 del… Leggi tutto
Rapporto annuale UNMIG 2018
Mar 22, 2019 20

Rapporto annuale 2018 UNMIG

Rapporto annuale 2018 UNMIG Attività dell'anno 2017 Nel corso del 2017 la Direzione generale per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche - UNMIG ha contribuito allo sviluppo di un quadro regolatorio efficace e completo nell’ambito delle materie di competenza,… Leggi tutto
Mar 22, 2019 23

Direttiva (UE) 2015/1480

Direttiva (UE) 2015/1480 Direttiva (UE) 2015/1480 della Commissione, del 28 agosto 2015, che modifica vari allegati delle direttive 2004/107/CE e 2008/50/CE del Parlamento europeo e del Consiglio recanti le disposizioni relative ai metodi di riferimento, alla convalida dei dati e all'ubicazione dei… Leggi tutto
Decisione UE 2019 418
Mar 17, 2019 46

Decisione (UE) 2019/418

Decisione (UE) 2019/418 della Commissione del 13 marzo 2019 recante modifica delle decisioni (UE) 2017/1214, (UE) 2017/1215, (UE) 2017/1216, (UE) 2017/1217, (UE) 2017/1218 e (UE) 2017/1219 GU L 73/188 del 15.03.2019 _______ [box-info]Le decisioni della Commissione (UE) 2017/1214, (UE) 2017/1215,… Leggi tutto
ISPRA 186 2019
Mar 15, 2019 61

Accreditamento del saggio di tossicità acuta con Daphnia Magna

Indicazioni per l’accreditamento del saggio di tossicità acuta con Daphnia Magna ISPRA - Manuali e linee guida 186/2019 Il documento realizzato nel quadro dell’Accordo di Collaborazione tra ISPRA e ACCREDIA, ha lo scopo di fornire indicazioni operative per condurre il saggio con Daphnia magna in… Leggi tutto
2018 10 08 17 48 35 Bollettino di informazione  Sostanze chimiche   ambiente e salute
Mar 12, 2019 44

Bollettino MATTM sostanze chimiche ambiente e salute

Bollettino informazione MATTM sostanze chimiche - ambiente e salute MATTM marzo 2019 - Anno 10° – numero 1 Il bollettino di informazione “Sostanze chimiche - ambiente e salute” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha come obiettivo quello di fornire con cadenza… Leggi tutto

Più letti Ambiente