Slide background
Slide background
Slide background




Procedure di fissazione dei LMR di prodotti fitosanitari

ID 5422 | | Visite: 3116 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/5422

Istisan 17 35

Procedure di fissazione dei limiti massimi di residuo di prodotti fitosanitari in matrici vegetali e animali

Rapporti ISTISAN 17/35

L’ultimo aggiornamento e pubblicazione delle linee guida europee in materia di fissazione di Limiti Massimi di Residuo (LMR) per i prodotti fitosanitari è di fondamentale importanza nell’ambito dell’applicazione degli art. 10 e 12 del Regolamento (CE) 396/2005 e per l’applicazione dell’art. 8 del Regolamento (CE) 1107/2009.

Le linee guida relative alla stima dell’assunzione, al calcolo degli LMR, per i prodotti di origine animale e di origine vegetale hanno lo scopo di armonizzare l’approccio valutativo da parte degli esperti e hanno lo scopo di armonizzare la presentazione dei dossier relativamente all’autorizzazione dei prodotti fitosanitari e alle sostanze attive in essi contenute.

Il rapporto si propone di fornire informazioni per un approccio armonizzato delle valutazioni degli LMR proposte che conducono ad una armonizzazione dei parametri usati per la valutazione del rischio cronico e acuto. Il rapporto si propone altresì di descrivere e applicare con esempi i modelli di calcolo per la proposta di LMR per i prodotti fitosanitari in matrici di origine animale e vegetale.

__________

Introduzione
1. Presentazione della domanda di limite massimo di residuo per le sostanze attive
1.1. Regolamento (CE) 1107/2009: applicazione di LMR sulla base dell’art. 8.1.g.
1.1.1. Requisiti di dati nuovi
1.2. Regolamento (CE) 396/2005: applicazione LMR sulla base dell’art. 10
1.2.1. Requisiti di dati nuovi
1.2.2. Requisiti di dati vecchi
1.3. Conclusione
2. Approccio armonizzato per la selezione di studi e dati utilizzati per la stima dei limiti massimi di residuo
2.1. Prove sui residui
2.2. Selezione delle prove
2.2.1. Regola di tolleranza del ±25%
2.2.2. Approccio di proporzionalità
2.3. Selezione di dati
2.3.1. Studi di decadimento
2.4. Calcoli LMR
2.4.1. Calcolatore OECD
2.4.2. Valori anomali
2.4.3. Valori inferiori al LOQ
2.4.4. Raggruppamento di set di dati di residuo (Uso di U-test o H-test)
2.4.5. Sperimentazioni sui residui sulla coltura protetta
3. Stima del livello di assunzione animale e calcolo dei limiti massimi di residuo per i prodotti di origine animale
3.1. Calcolatore EFSA per la stima dell’assunzione animale e per il calcolo LMR
3.2. Fattore di conversione per la valutazione del rischio
3.3. Solubilità del grasso
3.4. Valutazione del rischio per i consumatori
Bibliografia
Appendice A
Calcolatore OECD per gli LMR per i prodotti di origine vegetale
Appendice B
Calcolatore EFSA per LMR per i prodotti di origine animale
Glossario

Fonte: Istituto Superiore di Sanità

Normativa di riferimento:

Pin It

Tags: Ambiente Pesticidi

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

PV Status
Nov 13, 2019 28

Photovoltaics status report 2019

Photovoltaics status report 2019 Study 2019 Photovoltaics is a solar-power technology for generating electricity using semiconductor devices known as solar cells. A number of solar cells form a solar ‘module’ or ‘panel’, which can then be combined to form solar power systems, ranging from a few… Leggi tutto
Diagnosi energetica settore pubblico
Nov 13, 2019 38

Linee Guida sulla Diagnosi Energetica nei trasporti pubblici

Linee Guida sulla Diagnosi Energetica nei trasporti pubblici ENEA/AGENS 11.11.2019 La seguente linea guida, per l’esecuzione della Diagnosi Energetica nel settore del trasporto pubblico locale, si pone l’obiettivo di diventare uno strumento di supporto condiviso ed efficace per le aziende del… Leggi tutto
Nov 06, 2019 60

Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1112/2014

Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1112/2014 Regolamento di esecuzione (UE) n. 1112/2014 della Commissione, del 13 ottobre 2014, che stabilisce un formato comune per la condivisione di informazioni relative agli indicatori di incidenti gravi da parte degli operatori e dei proprietari degli impianti… Leggi tutto
Relazione stato e sicurezza attivit  minerarie in mare idrocarburi
Nov 06, 2019 56

Relazione stato e sicurezza attività minerarie in mare idrocarburi

Relazione stato e sicurezza attività minerarie in mare nel settore degli idrocarburi Pubblicata la relazione prevista dal Decreto Legislativo 18 agosto 2015, n. 145 e dal Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1112/2014 della Commissione Europea DGS‐UNMIG 2019 Collegati[box-note]Decreto Legislativo 18… Leggi tutto
EU GPP criteria for food procurement  catering services and vending machines
Nov 06, 2019 58

EU GPP criteria for food procurement, catering services and vending machines

EU GPP criteria for food procurement, catering services and vending machines Food service supply chains are extremely complex and diverse ranging from the traditional ‘cook from scratch’ model while others buy the food ‘ready to serve’ and some use a hybrid of the two. Detailed information on the… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2019 1842
Nov 04, 2019 94

Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1842

Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1842 Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1842 della Commissione del 31 ottobre 2019 recante disposizioni di applicazione della direttiva 2003/87/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le ulteriori modalità di adeguamento dell’assegnazione… Leggi tutto

Più letti Ambiente