Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Guida CE 2018 prevenzione dei rischi settore idrocarburi

ID 5801 | | Visite: 3030 | Documenti Ambiente UEPermalink: https://www.certifico.com/id/5801

A guide to mitigation of the consequences of accidents Part I

Guida CE prevenzione dei rischi nel settore idrocarburi

A guide to the equipment, methods and procedures for the prevention of risks, emergency response and mitigation of the consequences of accidents: Part I

JRC - EU 2018

Questo rapporto è la prima parte di una dilogia che si propone di essere un compendio per i regolatori senza uno specifico background nella valutazione del rischio e della sicurezza.

Descrive lo stato dell'arte delle attrezzature, dei metodi, delle procedure e dei progetti relativi alla sicurezza disponibili al giorno d'oggi per la prevenzione dei rischi, la risposta alle emergenze e la mitigazione delle conseguenze degli incidenti. 

Mentre la presente relazione affronta gli argomenti di cui sopra da una prospettiva generica, la seconda parte, attualmente in preparazione, si concentra sulle particolari sfide dei mari nordici. 

La revisione si basa sul recupero e l'analisi di un gran numero di informazioni open source, oltre a contatti personali con Autorità e rappresentanti HSE di diversi importanti operatori di petrolio e gas.

________

Contents
Foreword
Acknowledgements
1 Introduction
2 Representation of accident scenarios: the bow-tie diagram
3 Hazards
4 Major accidents
5 Triggering events or treats
6 Safety-related (prevention and migration) barriers
6.1 Possible blowout causes
6.2 Blowout preventer
6.2.1 External annular BOP
6.2.2 External ram BOP (Shaped, Blind and Shear)
6.2.3 Inside BOP
6.2.4 Advancement in BOP technology
8 Consequences
8.1 Consequences on people
8.2 Consequences on assets
8.3 Consequences on the environment
9 Emergency response and environment restoration
9.1 Tier preparedness
9.2 Emergency Response Plan
9.2.1 First phase (secure people and installation)
9.2.2 Second phase (stopping the environmentally damaging consequences) (tier 2 or 3)
9.2.3 Third phase (environmental restoration) (tier 2 or 3)
9.3 Some considerations about the definition of a methodological approach for emergency planning and response
9.3.1 Risk analysis considerations
9.3.2 Methodological approaches for Emergency planning and response
10 Conclusions
11 Table of Figures
12 List of tables
Glossary
Referencies

Fonte: Commissione Europea

Correlati:

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato A guide to response and mitigation of te conseques of accidents.pdf
Part I- 2018
850 kB 7

Tags: Ambiente Emergenze Abbonati Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 19

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Decreto n  345 del 18 dicembre 2018
Gen 27, 2023 27

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 ID 18848 | 27.01.2023 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 33

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 33

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 38

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto
Valori limite nichel nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 83

Valori limite nichel nelle acque consumo umano

Valori limite nichel nelle acque consumo umano ID 18772 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il nichel è un metallo argenteo, appartenente al gruppo del ferro; è duro, malleabile e duttile. Circa il 65% del nichel consumato nel mondo occidentale viene impiegato per fabbricare acciaio… Leggi tutto
Valori limite manganese nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 97

Valori limite manganese nelle acque consumo umano

Valori limite manganese nelle acque consumo umano ID 18768 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il manganese è uno dei metalli più abbondanti sulla crosta terrestre, frequentemente associato al ferro. Viene utilizzato per la produzione di leghe di ferro e acciaio, per la confezione di… Leggi tutto

Più letti Ambiente