Slide background
Slide background
Slide background

Bioplastiche

ID 5009 | | Visite: 1932 | Documenti Ambiente UEPermalink: https://www.certifico.com/id/5009

Temi: Ambiente

Bioplastics

Bioplastiche

Materiali sostenibili per costruire una bioeconomia europea forte e circolare

Le bioplastiche stanno diventando una componente cruciale nella spinta a creare una bioeconomia pienamente sostenibile e circolare. L'UE ha sostenuto attivamente lo sviluppo di questi materiali attraverso una ricerca ambiziosa e collaborativa che mira a una maggiore diffusione che contribuirà a trasformare l'industria europea della plastica nei prossimi anni.

Le materie plastiche sono sempre più problematiche da un punto di vista ambientale e di sostenibilità. Si stima che entro il 2050 gli oceani del mondo potrebbero contenere più plastica del pesce (in peso) e che la produzione di materie plastiche rappresenterà una quota notevolmente maggiore dell'uso globale di petrolio e delle emissioni di gas serra. L'attuale sistema di produzione di materie plastiche è principalmente lineare, con forte dipendenza da materie prime fossili non rinnovabili, ha bassi livelli di riutilizzo e riciclaggio e soffre di alti livelli di dispersione nell'ambiente circostante.

L'UE, attraverso il suo piano d'azione sull'economia circolare (CE), è impegnata a stimolare la transizione dell'Europa verso un'economia circolare che promuoverà la competitività, promuoverà una crescita economica sostenibile e porterà alla creazione di nuovi posti di lavoro. Come fonte principale di crescita e occupazione, l'industria europea delle materie plastiche deve essere inclusa in questa transizione: a tal fine, la Commissione europea dovrebbe adottare una nuova strategia sulle materie plastiche come parte del piano d'azione CE entro la fine del 2017.

Le bioplastiche possono svolgere un ruolo importante in questa transizione. Comprendendo un'intera famiglia di materiali con proprietà e applicazioni diverse, le bioplastiche possono essere ottenute da risorse rinnovabili come colture e legno o da flussi di rifiuti come i residui della lavorazione degli alimenti. Con l'emergere di materiali, applicazioni e prodotti più sofisticati, il mercato globale sta già crescendo dal 20 al 100% all'anno. Entro il 2021, si prevede che l'Europa possiederà circa un quarto della capacità di produzione mondiale di bioplastiche.

...

Contents

Novel biopolymers from biorefinery waste-streams
A bridge to market for bio-based chemical building block
From pulping byproduct to high-performance biopolymers
Towards more sustainable food packaging
Creating a market for crude glycerol
Speeding-up the production of green plastic
Perfecting the biotechnological production of chitosans
Are microalgae the feedstock of the future?
Building bioplastics from waste streams

Fonte: Commissione Europea 2017

The Community Research and Development Information Service (CORDIS)

Pin It

Tags: Ambiente

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Rapporto 310 2019
Lug 17, 2019 28

Le attività di ISPRA per la tutela dei beni culturali

Le attività di ISPRA per la tutela dei beni culturali: la partecipazione al progetto Artek ArTeK (Satellite Enabled Services for Preservation and Valorisation of Cultural Heritage) è un progetto finalizzato a fornire uno strumento che permetta di monitorare lo stato di conservazione e il rischio di… Leggi tutto
Delibera n  4 del 25 giugno 2019
Lug 13, 2019 80

Delibera n. 4 del 25 giugno 2019

Delibera n. 4 del 25 giugno 2019 (GU Serie Generale n.166 del 17-07-2019) Criteri e modalità di svolgimento delle verifiche per i responsabili tecnici di cui all’articolo 13 del decreto del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministro dello sviluppo… Leggi tutto
Delibera n  3 del 25 giugno 2019
Lug 13, 2019 90

Delibera n. 3 del 25 giugno 2019

Delibera n. 3 del 25 giugno 2019 (GU Serie Generale n.166 del 17-07-2019) Modifiche e integrazioni alla deliberazione n. 6 del 30 maggio 2017, recante requisiti del responsabile tecnico di cui agli articoli 12 e 13 del decreto del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di… Leggi tutto
Circolare n  6 del 10 luglio 2019
Lug 12, 2019 93

Circolare n. 6 del 10 luglio 2019

Circolare n. 6 del 10 luglio 2019 Attribuzione codice EER 20 03 07. Integrazione circolare prot. n. 691 del 12 giugno 2013 Estratto: "Sono pervenute a questo Comitato nazionale numerose richieste di attribuzione del codice EER 20.03.07 nelle iscrizioni alla categoria 2-bis delle imprese che… Leggi tutto
Circolare MATTM 20 05 2019
Lug 09, 2019 122

Circolare MATTM 20.05.2019 Accumuli di Posidonia oceanica spiaggiati

Circolare “Gestione degli accumuli di Posidonia oceanica spiaggiati" MATTM 20 maggio 2019 Oggetto: gestione degli accumuli di Posidonia oceanica spiaggiati Gli accumuli di Posidonia oceanica che si formano quando i residui di foglie e rizomi trascinati dalle correnti e dal moto ondoso raggiungono… Leggi tutto
Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche
Lug 09, 2019 65

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche 8a edizione delle Giornate di Studio “Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche” Questa edizione delle giornate di studio (Livorno 26-28 novembre 2018) ha riscosso un notevole successo, registrando una affluenza di oltre 200… Leggi tutto

Più letti Ambiente