Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Bali Climate Change Conference (COP13)

ID 17375 | | Visite: 562 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/17375

Bali Climate Change Conference COP13

Bali Climate Change Conference (COP13)

Bali Climate Change Conference - December 2007

La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2007 si è svolta presso il Bali International Conference Centre, Nusa Dua , a Bali , in Indonesia, tra il 3 e il 15 dicembre 2007 (sebbene originariamente prevista per il 14 dicembre). Hanno partecipato rappresentanti di oltre 180 paesi, insieme ad osservatori di organizzazioni intergovernative e non governative. La conferenza comprendeva riunioni di diversi organi, tra cui la 13a Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP 13), la 3a Riunione delle Parti del Protocollo di Kyoto, insieme ad altri organi sussidiari e ad una riunione dei ministri.

Le proposte iniziali dell'UE richiedevano che le emissioni globali raggiungessero il picco in 10-15 anni e scendessero "ben al di sotto della metà" del livello del 2000 entro il 2050 per i paesi in via di sviluppo e per i paesi sviluppati per raggiungere livelli di emissioni del 20-40% inferiori ai livelli del 1990 entro il 2020. Gli Stati Uniti Gli Stati si sono fortemente opposti a questi numeri, a volte sostenuti da Giappone, Canada, Australia e Russia. Il compromesso risultante impone "profondi tagli alle emissioni globali" con riferimenti al quarto rapporto di valutazione dell'IPCC.

La Bali Road Map include il Bali Action Plan, che ha lanciato un "nuovo processo globale per consentire la piena, effettiva e sostenuta attuazione della Convenzione attraverso un'azione cooperativa a lungo termine, ora, e oltre il 2012", con l'obiettivo di raggiungere un risultato concordato e adottare una decisione alla COP15 di Copenaghen. I governi hanno suddiviso il piano in cinque categorie principali: visione condivisa, mitigazione, adattamento, tecnologia e finanziamento. Fare clic qui per il testo completo del Piano d'azione di Bali

Altri elementi nella mappa stradale di Bali includevano:

- una decisione sulla deforestazione e la gestione forestale;
- una decisione sulla tecnologia per i paesi in via di sviluppo;
- l'istituzione del Consiglio del Fondo di adattamento
- la revisione del meccanismo finanziario, andando oltre l'esistente Global Environmental Facility.

...

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Report COP 13.pdf)Report COP 13
 
EN257 kB36

Tags: Ambiente Clima

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Gen 27, 2023 5

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 - Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 16

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 29

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 34

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto
Valori limite nichel nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 78

Valori limite nichel nelle acque consumo umano

Valori limite nichel nelle acque consumo umano ID 18772 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il nichel è un metallo argenteo, appartenente al gruppo del ferro; è duro, malleabile e duttile. Circa il 65% del nichel consumato nel mondo occidentale viene impiegato per fabbricare acciaio… Leggi tutto
Valori limite manganese nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 93

Valori limite manganese nelle acque consumo umano

Valori limite manganese nelle acque consumo umano ID 18768 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il manganese è uno dei metalli più abbondanti sulla crosta terrestre, frequentemente associato al ferro. Viene utilizzato per la produzione di leghe di ferro e acciaio, per la confezione di… Leggi tutto
Valori limite mercurio nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 65

Valori limite mercurio nelle acque consumo umano

Valori limite mercurio nelle acque consumo umano ID 18767 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il mercurio (Hg) è un metallo di transizione dalla tipica colorazione bianco-argentea e piuttosto ricco di elettroni, per cui risulta pesante. Rispetto ad altri metalli, è un cattivo… Leggi tutto

Più letti Ambiente