Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Conferenza di Marrakech sui cambiamenti climatici (COP 22)

ID 17345 | | Visite: 1413 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/17345

Conferenza di Marrakech sui cambiamenti climatici COP 22

Conferenza di Marrakech sui cambiamenti climatici (COP 22)

La ventiduesima sessione della Conferenza delle Parti (COP 22), la dodicesima sessione della Conferenza delle Parti che funge da riunione delle Parti del Protocollo di Kyoto (CMP 12) e la prima sessione della Conferenza delle Parti Le parti che fungevano da riunione delle Parti dell'Accordo di Parigi (CMA 1) si sono tenute a Bab Ighli, Marrakech, Marocco, dal 7 al 18 novembre 2016.

La conferenza di Marrakech ha stabilito che l'adozione delle norme per l'applicazione dell'accordo di Parigi del 2015 sul clima saranno concordate nel 2018 nella conferenza COP24 (che la Polonia si è offerta di ospitare), invece del 2020.

Altri importanti progressi raggiunti nella COP22 sono stati:

- la presentazione da parte di diversi paesi (tra cui Canada, Germania, Messico e Stati Uniti) del loro piano strategico per ottenere la "rete a zero emissioni" nel 2050, che implica di non emettere più gas con effetto serra in atmosfera oltre a quello che si possa compensare: questo strumento darà il via alla "neutralità carbone" consigliato dall'accordo di Parigi sul clima; senza l'adozione di essa, l'obiettivo di mantenere il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2 gradi entro il 2100 sarebbe una missione impossibile. Quindici altri Stati, tra cui la Francia, si stanno preparando a sviluppare il loro piano;
- un appello lanciato della presidenza del Marocco del COP22, per sostenere una serie di annunci ed iniziative dei governi e delle strutture non statali, tra cui il "Forum sul clima vulnerabile", con cui 48 paesi in via di sviluppo hanno promesso di produrre "il più velocemente possibile" solo energia rinnovabile;
- altri undici stati hanno ratificato l'accordo sul clima di Parigi, tra cui Australia, Giappone, Italia, Malesia, Pakistan e Regno Unito;
- i paesi più ricchi si sono impegnati finanziare il Fondo di adattamento istituito nel quadro del protocollo di Kyoto con 83 milioni di dollari (di cui 50 milioni concessi dalla Germania);
- i responsabili del Fondo verde per il clima istitutito dalla conferenza di Copenaghen (COP 2009) hanno annunciato l'approvazione dei primi due piani nazionali di adattamento ai cambiamenti climatici nei paesi in via di sviluppo (Liberia e Nepal); il fondo è pronto ad erogare 2,5 miliardi di dollari per i progetti.

...

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Report Marrakech dal 7 al 18 novembre 2016 COP 22.pdf)Report Marrakech dal 7 al 18 novembre 2016 COP 22
 
IT536 kB156

Tags: Ambiente Clima

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

BAT per i macelli  sottottoprodotti di origine animale
Feb 23, 2024 50

BAT per i macelli, sottottoprodotti di origine animale

BAT per i macelli, i sottoprodotti di origine animale e/o le industrie dei coprodotti commestibili ID 21427 | 23.02.2024 / In allegato Data disponibilità 14.02.2024 / Publications Office of the European Union Il documento di riferimento sulle migliori tecniche disponibili (BAT) (BREF) per i… Leggi tutto
Feb 22, 2024 49

Libro verde - La gestione dei rifiuti organici biodegradabili nell’Unione europea

Libro verde - La gestione dei rifiuti organici biodegradabili nell’Unione europea / 2008 ID 21409 | 22.02.2024 / Bruxelles, 3.12.2008 COM(2008) 811 Il presente Libro verde intende migliorare la gestione dei rifiuti organici biodegradabili, i quali comprendono: - i rifiuti organici biodegradabili di… Leggi tutto
Sostenibilit  di processi di bonifica di acque di falda
Feb 13, 2024 116

Sostenibilità di processi di bonifica di acque di falda

Salute e sicurezza nelle biotecnologie industriali. Sostenibilità di processi di bonifica di acque di falda ID 21355 | 13.02.2024 La richiesta di una gestione sostenibile delle bonifiche, secondo la quale le esigenze di risanamento ambientale e di sicurezza igienico-sanitaria siano affrontate… Leggi tutto
Feb 13, 2024 82

Decisione di esecuzione (UE) 2018/896

Decisione di esecuzione (UE) 2018/896 Decisione di esecuzione (UE) 2018/896 della Commissione, del 19 giugno 2018, che stabilisce la metodologia di calcolo dell'utilizzo annuale di borse di plastica in materiale leggero e che modifica la decisione 2005/270/CE. (GU L 160 del 25.6.2018)… Leggi tutto

Più letti Ambiente