Slide background
Slide background
Slide background




Regolamento (EoW) inerti da costruzione e demolizione

ID 16050 | | Visite: 1067 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/16050

Regolamento EoW inerti da costruzione e demolizione

Regolamento (EoW) inerti da costruzione e demolizione 

ID 16050 | 15.03.2022 / In allegato Schema Regolamento (EoW)

Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto dei rifiuti inerti da costruzione e demolizione e di altri rifiuti inerti di origine minerale, ai sensi dell’articolo 184-ter, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

Schema di regolamento notificato alla Commissione in data 14/03/2022, termine status quo di tre mesi il 15/06/2022.

Numero di notifica: 2022/149/I (Italia)
Data di ricezione: 14/03/2022
Termine dello status quo: 15/06/2022

______

Il regolamento è finalizzato ad attuare quanto previsto ai sensi dell’art. 184-ter del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, introdotto nell’ordinamento italiano – in conformità all’art. 6, comma 4, della direttiva 2008/98/CE – con il decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, con cui è stata recepita la predetta direttiva. In generale, si rileva che dal trattamento di rifiuti inerti da costruzione e demolizione e da rifiuti inerti di origine minerale esitano aggregati di recupero di varia granulometria con prestazioni analoghe a quelli provenienti da cave.

Si rappresenta che all’allegato 2 è richiamata la seguente condizione:

“Per gli utilizzi di cui al punto 1) lettera f) sono rispettati i limiti di cui alla voce 47 dell’allegato XVII del regolamento CE n. 1907/2006 relativi alla presenza di Cr VI nel cemento e nelle miscele contenenti cemento.”

La cessazione della qualifica di rifiuto - End of Waste (EoW) rappresenta una misura concreta per realizzare, come deciso da tutti gli stati dell’UE, una società del riciclo e del recupero, che diventa reale nel momento in cui i materiali, risultato di un processo di riciclaggio o di recupero di alta qualità, possono nuovamente essere introdotti sul mercato ed essere in grado di competere con le materie prime vergini, consentendo una riduzione del consumo di risorse naturali e materie prime.

D.Lgs. n. 152/2006
...

Art. 184-ter (Cessazione della qualifica di rifiuto)

...
1. Un rifiuto cessa di essere tale, quando e' stato sottoposto a un'operazione di recupero, incluso il riciclaggio e la preparazione per il riutilizzo, e soddisfi i criteri specifici, da adottare nel rispetto delle seguenti condizioni:

a) la sostanza o l'oggetto sono destinati a essere utilizzati per scopi specifici;
b) esiste un mercato o una domanda per tale sostanza od oggetto;
c) la sostanza o l'oggetto soddisfa i requisiti tecnici per gli scopi specifici e rispetta la normativa e gli standard esistenti applicabili ai prodotti; d) l'utilizzo della sostanza o dell'oggetto non portera' a impatti complessivi negativi sull'ambiente o sulla salute umana.

2. L'operazione di recupero puo' consistere semplicemente nel controllare i rifiuti per verificare se soddisfano i criteri elaborati conformemente alle predette condizioni. I criteri di cui al comma 1 sono adottati in conformita' a quanto stabilito dalla disciplina comunitaria ovvero, in mancanza di criteri comunitari, caso per caso per specifiche tipologie di rifiuto attraverso uno o piu' decreti del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400. I criteri includono, se necessario, valori limite per le sostanze inquinanti e tengono conto di tutti i possibili effetti negativi sull'ambiente della sostanza o dell'oggetto.

...

Collegati

 

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Regolamento EoW inerti da costruzione e demolizione .pdf
 
323 kB 64

Tags: Ambiente Rifiuti Abbonati Ambiente

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

UNMIG databook 2022
Lug 03, 2022 16

UNMIG databook 2022

UNMIG databook 2022 / Attività 2021 La pubblicazione riporta i dati riferiti alle attività 2021 svolte dagli Uffici territoriali dell’UNMIG e dai Laboratori chimici e mineralogici, unitamente ai dati relativi alla situazione in Italia, al 31 dicembre 2021, delle attività di ricerca di produzione… Leggi tutto
Giu 30, 2022 69

Legge 17 maggio 2022 n. 61

Legge 17 maggio 2022 n. 61 Norme per la valorizzazione e la promozione dei prodotti agricoli e alimentari a chilometro zero e di quelli provenienti da filiera corta. (GU n.135 del 11.06.2022) Entrata in vigore: 26.06.2022 ... Collegati[box-note]ebook Codice Contratti PubbliciTUA | Testo Unico… Leggi tutto
Giu 27, 2022 48

Regolamento delegato (UE) 2019/807

Regolamento delegato (UE) 2019/807 Regolamento delegato (UE) 2019/807 della Commissione, del 13 marzo 2019, che integra la direttiva (UE) 2018/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la determinazione delle materie prime a elevato rischio di cambiamento indiretto di… Leggi tutto
Giu 27, 2022 96

Regolamento di esecuzione (UE) 2022/996

Regolamento di esecuzione (UE) 2022/996 Regolamento di esecuzione (UE) 2022/996 della Commissione del 14 giugno 2022 recante norme per verificare i criteri di sostenibilità e di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e i criteri che definiscono il basso rischio di cambiamento indiretto… Leggi tutto
Giu 26, 2022 47

Decreto 28 aprile 1998 n. 406

Decreto 28 aprile 1998 n. 406 Regolamento recante norme di attuazione di direttive dell'Unione europea, avente ad oggetto la disciplina dell'Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti. (GU n.276 del 25.11.1998) Entrata in vigore della legge: 10.12.1998… Leggi tutto

Più letti Ambiente