Slide background




Relazione sull'attività delle Autorità di Sistema Portuale 2017

ID 9124 | | Visite: 872 | Trasporto marittimoPermalink: https://www.certifico.com/id/9124

Relazione

Relazione sull'attività delle Autorità di Sistema Portuale 2017

MIT, 16.09.2019

Il 2017 ha rappresentato un anno di trasformazione strutturale ed organizzativa per le Autorità di sistema portuale a seguito dell’effettiva entrata in vigore del D.Lgs n. 169 del 4 agosto 2016 con cui si è concretizzato il processo di “Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione delle Autorità Portuali”, avviato daL Governo nel corso del 2015 nell’ambito di un più ampio percorso di rigenerazione delle politiche e delle azioni volte al rilancio della portualità e della logistica italiane.

Il provvedimento, secondo gli intendimenti del Legislatore, si è reso necessario al fine di migliorare la competitività del sistema portuale e logistico nazionale, di agevolare la crescita dei traffici delle merci e delle persone e la promozione dell’intermodalità, anche in relazione al riassetto ed all’accorpamento delle autorità portuali esistenti.

Sulla base di tali valutazioni, le 24 Autorità portuali configurate nel 1994 con la legge n. 84, sono state riformate in 15 Autorità di Sistema Portuale.

La relazione annuale, atto consueto per gli enti di amministrazione dei porti, ha questa volta un particolare rilievo.

Si tratta, infatti, della prima relazione relativa al primo anno di vita del “nuovo” ente Autorità di Sistema Portuale.

Nel corso dell’anno 2017 l’attività dei nuovi enti si è per buona parte concentrata sul completamento della fase di start-up dell’AdSP, peraltro obiettivo istituzionale generale individuato con la Direttiva del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti 31.5.2017, n. 245.

Infatti, con la suddetta Direttiva, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ai sensi dell’art. 7, comma 2, della legge 28 gennaio 1994, n.84 e del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti 16 dicembre 2016, n.456, individuava per l’anno 2017 gli obiettivi istituzionali generali per il perseguimento dei compiti cui le AdSP sono preposte ai sensi dell’art.6, comma 4 della suddetta legge 84/1994.

In particolare, in considerazione del breve lasso di tempo intercorso dall’entrata in vigore del decreto legislativo n.169/2016 di riforma dell’Ordinamento portuale e delle oggettive difficoltà legate alle attività di avvio del funzionamento delle neo-istituite AdSP, è stato indicato, per l’esercizio 2017, un unico obiettivo istituzionale generale declinato in tre obiettivi operativi.

L’ Obiettivo Istituzionale Generale comprendeva il completamento della fase di start up relativa alla istituzione dell’AdSP attraverso i seguenti obiettivi operativi:

- Obiettivo operativo A:
Ridefinizione dell’organizzazione degli uffici – stante la necessità di una pianificazione di sistema e di una costante interrelazione con gli interlocutori istituzionali comunitari le AdSP dovranno dotarsi di strutture organizzative interne configurate in funzione di tali scopi e dotati di idoneo personale;

- Obiettivo operativo B:
Operatività delle articolazioni organizzative: costituzione del Comitato di gestione (articolo 9) e dell’Organismo di partenariato della risorsa mare( articolo 11 bis) nonché nomina del Segretario generale;

- Obiettivo operativo C:
Consolidamento della cultura della trasparenza e della prevenzione della corruzione.

Il monitoraggio delle attività connesse a ciascuno degli obiettivi operativi individuati (ed assegnato a questa Direzione Generale), è stato effettuato sulla base delle informazioni di cui alle apposite schede di valutazione alle quali, come previsto, è andato ad aggiungersi la valutazione in itinere del comportamento organizzativo, cioè del grado di interrelazione tra AdSP ed Amministrazione centrale.

Sulla base delle informazioni acquisite si è potuto verificare, di fatto, il grado di raggiungimento finale registrato dagli Enti nelle varie fasi di declinazione dell’obiettivo istituzionale generale in argomento, che complessivamente ha fatto rilevare un sostanziale esito positivo in merito a quanto indicato nel provvedimento ministeriale.

In atto dalla riforma sono rimaste escluse le AP di Gioia Tauro e di Messina.

La stesura della Relazione Annuale 2017 segue le indicazioni del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti fornite con la nota prot. 5577 del 28 febbraio 2018.

Fonte: MIT

Collegati:

Tags: Trasporto marittimo

Articoli correlati

Ultimi inseriti Trasporto

Decisione UE 2020 1219
Ago 26, 2020 211

Decisione (UE) 2020/1219

Decisione (UE) 2020/1219 Decisione (UE) 2020/1219 della Commissione del 20 agosto 2020 che autorizza l’Italia ad applicare una proroga di determinati periodi di cui all’articolo 2 del regolamento (UE) 2020/698 del Parlamento europeo e del Consiglio GU L 277/16 del 26.08.2020 _____ Articolo 1… Leggi tutto
Conto Nazionale Infrastrutture
Lug 14, 2020 210

Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti - Anni 2018-2019

Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti - Anni 2018-2019 Il “Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti - Anni 2018-2019” (CNIT 2018-2019), prodotto dall'Ufficio di Statistica del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, inserito all’interno della Direzione Generale… Leggi tutto
Lug 12, 2020 170

Spedire in sicurezza materiale diagnostico ed infettivo

Spedire in sicurezza materiale diagnostico ed infettivo: lo stato dell’arte Il presente lavoro costituisce la sintesi di quanto esposto, sul tema del trasporto di materiale diagnostico ed infettivo, nei convegni organizzati in occasione della presentazione della nuova edizione del prodotto Inail… Leggi tutto
Lug 12, 2020 413

Circolare n. 3 dell'8 maggio 2003

Circolare n. 3 dell'8 maggio 2003 Raccomandazioni per la sicurezza del trasporto di materiali infettivi e di campioni diagnostici Le attività connesse con la spedizione ed il trasporto di sostanze infettive o potenzialmente tali, di campioni diagnostici e di materiali biologici deperibili,… Leggi tutto
Lug 12, 2020 210

Circolare n. 16 del 20 luglio 1994

Circolare n. 16 del 20 luglio 1994 Spedizione di materiali biologici deperibili e/o potenzialmente infetti. Collegati
Circolare n. 3 dell'8 maggio 2003
Leggi tutto
Decisione di esecuzione 2020 783
Giu 23, 2020 212

Decisione di esecuzione (UE) 2020/783

Decisione di esecuzione (UE) 2020/783 Decisione di esecuzione (UE) 2020/783 della Commissione del 12 giugno 2020 che modifica la Decisione 2012/757/UE per quanto riguarda le misure volte ad adattare la frequenza degli accertamenti sanitari periodici del personale ferroviario addetto alle mansioni… Leggi tutto
Circolare 12 giugno 2020 Prot  16356
Giu 17, 2020 793

Circolare 12 giugno 2020 Prot. 16356

Circolare - 12/06/2020 - Prot. n. 16356 - Proroga validità abilitazioni Proroga dei termini di validità delle abilitazioni alla guida e dei documenti necessari per il loro rilascio o conferma di validità, ai sensi degli articoli 103 e 104 decreto legge 17 marzo 2020, n. 18. Con circolare prot.… Leggi tutto
Circolare 5 giugno 2020 Prot  300
Giu 17, 2020 1998

Circolare 5 giugno 2020 Prot. 300/A/3977/20/115/28

Circolare 5 giugno 2020 Prot. 300/A/3977/20/115/28 La circolare Prot.300/A/3977/20/115/28 del 5 giugno 2020, ha fornito chiarimenti sull’applicazione del Regolamento 2020/698 del 25 maggio 2020 che deve essere coordinato con le norme nazionali. La circolare sottolinea che le disposizioni introdotte… Leggi tutto
Circolare protocollo 14619 del 26 5 2020
Giu 17, 2020 338

Circolare protocollo 14619 del 26/5/2020

Circolare protocollo 14619 del 26/5/2020 Proroga dei termini di validità delle abilitazioni alla guida e dei documenti necessari per il loro rilascio o conferma di validità, ai sensi degli articoli 103 e 104 decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 [box-info]Circolare sostituta dalla Circolare 12 giugno… Leggi tutto

Più letti Trasporto

Convezione STWC
Dic 05, 2017 16126

Convenzione STCW

in IMO
Convezione STCW ’78 Convenzione internazionale sugli standard di formazione, certificazione e tenuta della guardia della gente di mare Lo scopo principale della convenzione è promuovere la sicurezza della vita e della proprietà in mare e la protezione della ambiente marino stabilendo di comune… Leggi tutto
Mag 01, 2017 9195

D.P.R. 4 giugno 1997 n. 448

Decreto del Presidente della Repubblica 4 giugno 1997 n. 448 Regolamento recante norme di attuazione della legge 3 febbraio 1979, n. 67, relativa all'adesione alla Convenzione internazionale sulla sicurezza dei contenitori (CSC) adottata a Ginevra il 2 ottobre 1973, e sua esecuzione.GU n. 301 del… Leggi tutto
D P R  16 dicembre 1992 n  495
Feb 13, 2020 7809

D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495

D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495 Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada. Entrata in vigore del decreto: 1-1-1993(GU n.303 del 28-12-1992 - SO n. 134 ) - Versione aggiornata al 17.06.2019- Versione aggiornata al 17.02.2019- Versione aggiornata al 08.01.2019- Versione… Leggi tutto
Mag 01, 2017 6587

Safe Containers Convention (CSC)

in IMO
Safe Containers Convention (CSC), 2014 Edition The International Convention for Safe Containers, 1972 (CSC 1972) has two goals: - to maintain a high level of safety of human life in the transport and handling of containers by providing acceptable test procedures and related strength requirements;… Leggi tutto