Slide background

Piano di Safety e Security manifestazioni pubbliche

ID 14341 | | Visite: 1279 | Prodotti Software & DocumentiPermalink: https://www.certifico.com/id/14341

Piano Safety   Security Manifestazioni pubbliche

Piano di Safety e Security manifestazioni pubbliche / New 3.0 del 22 Agosto 2021

Il Prodotto per la redazione del Piano di Safety e Security manifestazioni pubbliche.

Ed. 3.0 del 22 Agosto 2021 / Download info allegata

Importante

Invitiamo i Gentili Clienti che hanno acquistao il Prodotto online a scaricare gratuitamente il Prodotto Ed. 3.0 del 22 Agosto 2021 (h. 17.00), modificato rispetto alle Ed. 0.0 / 1.0 / 2.0 come da Matrice revisioni sotto riportata.

Modelli, linee guida e raccolta di disposizioni su riunioni, manifestazioni pubbliche, intrattenimento, pubblico spettacolo e Modello linee guida organizzazione e gestione pubblici spettacoli (Ministero dell’Interno).

Possibilità di redigere il Piano (Ed. 2.0) in accordo con UNI EN 13200-8 Installazioni per spettatori - Parte 8 Gestione della sicurezza.
La norma UNI EN 13200-8 specifica le caratteristiche generali di gestione della sicurezza nelle installazioni per spettatori. Essa specifica la configurazione e la pianificazione della gestione, il criterio per mantenere questa programmazione prima, durante e dopo ogni evento.

Il Prodotto nato dagli eventi accaduti in Piazza San Carlo a Torino nel 2018.

Modelli, linee guida e raccolta di disposizioni su riunioni, manifestazioni pubbliche, intrattenimento, pubblico spettacolo, ecc. con particolare riferimento a quelle emanate a seguito degli incidenti accaduti in Piazza San Carlo a Torino in occasione della proiezione della finale di Champions League, volte ad assicurare lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche in sicurezza per gli aspetti attinenti sia alla “security” sia alla “safety”, anche in relazione al pericolo derivante dalla minaccia terroristica.

Il Modello linee guida organizzazione e gestione pubblici spettacoli (Ministero dell’Interno 2018) vuole essere uno strumento di ausilio agli organizzatori di pubblici spettacoli per effettuare una prima valutazione sui livelli di rischio della manifestazione (alto, medio, basso), in relazione a ciascuno di essi suggerendo come calibrare, in termini di safety, le misure di mitigazione. Le misure di safety dovranno poi interfacciarsi e coordinarsi con quelle fissate dagli organi di polizia a tutela dell'ordine pubblico, ed è sul loro equilibrio complessivo che si fonda l'efficacia del modello organizzativo in discussione. In tale logica è ben possibile nel singolo caso che specifiche misure di ordine pubblico, anche modulate in loco in relazione al concreto evolversi della manifestazione, possano contribuire a mitigare ulteriormente il livello di rischio residuo.

Per eventi classificabili come manifestazioni pubbliche il Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica valuta le misure di safety e security da adottare per l’evento. Tali misure sono definite sulla base delle nuove circolari emanate a seguito dei fatti di Torino. Tale Comitato dovrà essere integrato dalla presenza del Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco per la definizione delle misure di safety.

Indice Portfolio

00. Info Piano Safety e Security 2021 - Ed. 2.0 2021 [NEW 3.0]
01. Manifestazioni pubbliche - Normativa e Piano Safety e Security - Rev. 4.0 2021 / doc
02. Accordo CSR n. 91 del 5 agosto 2014 - Algoritmo Maurer / doc
03. UNI EN 16194 Installazione eventi bagni mobili / doc
04. Linee guida Safety e Security pubbliche manifestazioni / doc
05. Nota VVF 5918 del 2015.05.19 definizione manifestazione temporanea
06. Circolare del 18-07-2018 MI
07. Schema relazione tecnica sicurezza eventi
08. Conferenza SR 13 9 CR8C C7
09. Circolare VVF n. 9925 del 20.7.2017
10. Manifestazioni pubbliche
11. Circolare MI n. 11001 110 10 del 28.7.2017
12. Circolare Polizia n 555 0001991 2017 1 del 7.6.2017
13. Circolare VVF n. 11464 del 19.6.2017
14. UNI EN 13200-8 INSTALLAZIONI PER SPETTATORI - PARTE 8 GESTIONE DELLA SICUREZZA / doc [NEW 3.0]
14.1 Appendice A (informativa) CONTENUTO DEL MANUALE DELL'OPERATORE / doc
14.2 Appendice B (informativa) RIUNIONE INFORMATIVA PRELIMINARE E CONCLUSIVA / doc
14.3 Appendice C (informativa) DISPOSIZIONI PER IL PERSONALE ADDETTO ALLA SICUREZZA / doc
14.4 Appendice D (informativa) ORGANIGRAMMA OPERATIVO DELLA SICUREZZA / doc
14.5 Appendice E (informativa) ATTREZZATURA DEGLI STEWARD / doc
14.6 Appendice F (informativa) LIBRETTO TASCABILE IN DOTAZIONE AL PERSONALE DI SICUREZZA / doc
14.7 Appendice G (informativa) MAPPA DEL TERRITORIO / doc [NEW 2.0]
14.8 Appendice H (informativa) PIANTA DELLE INSTALLAZIONI PER SPETTATORI / doc
14.9 Appendice I Compiti, elenco forniture per gli Steward [NEW 3.0]
14.10 Appendice L Supervisori [NEW 3.0]
14.11 Appendice M Responsabili della sicurezza [NEW 3.0]

Estratto Doc 01. / Timeline aggiornamenti

0.1 Manifestazioni pubbliche - Normativa e Piano Safety e Security - Rev. 4.0 2021 / DOC

Accordo CSR n. 91 del 5 agosto 2014

Valutazione rischio sanitario / Soccorso sanitario / Algoritmo di Maurer

Requisiti di installazione di bagni mobili chimici negli eventi estratto dal UNI EN 16194:2012

Decreto 13 agosto 2019 

Nuovo Regolamento Steward impianti sportivi

Il Decreto 13 agosto 2019 (GU n. 197 del 23.08.2019) stabilisce i requisiti, le modalità di selezione e la formazione del personale incaricato dei servizi di controllo dei titoli di accesso agli impianti sportivi ove si svolgono competizioni calcistiche "steward", di accoglienza e instradamento degli spettatori e di verifica del rispetto del regolamento d’uso degli impianti medesimi e le modalità di collaborazione con le forze dell’ordine. Istituito il libretto professionale personale dello "steward".

Decreto 13 agosto 2019 | MIT

Modifica del decreto 8 agosto 2007, recante «Organizzazione e servizio degli steward negli impianti sportivi».

(GU n.197 del 23-08-2019)

Legge 8 agosto 2019 n. 77 

Legge sicurezza Bis

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 giugno 2019, n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica. 
(GU n.186 del 09-08-2019)

Organizzazione e servizio degli steward negli impianti sportivi

Schema di decreto del Ministro dell'interno: 

Atto Governo n. 093 - 28.06.2019

Jova Beach Party - misure di sicurezza

Si forniscono con le presenti indicazioni finalizzate ad uniformare e a supportare i Comandi nella definizione delle misure di sicurezza antincendio per la manifestazione in oggetto, nell'ambito delle commissioni di vigilanza sui locali di pubblico, dei comitati per l'ordine e la sicurezza pubblica e degli altri eventuali tavoli tecnici attivati in sede locale. VVF

Decreto Sicurezza bis

Pubblicato nella GU Serie Generale n.138 del 14-06-2019 il c.d. "Decreto Sicurezza bis" - D.L. 53/2019, recante modifiche alla legge 22 maggio 1975, n. 152 "Disposizioni a tutela dell'ordine pubblico" ed alla legge13 dicembre 1989, n. 401 "Interventi nel settore del giuoco e delle scommesse clandestini e tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive"

Art. 6 D.L. 53/2019 Modifiche alla legge 22 maggio 1975, n. 152 
1. Alla legge 22 maggio 1975, n. 152, sono apportate le seguenti modificazioni: 

a) all’articolo 5: 
1) al secondo comma, la parola «Il» è sostituita dalle seguenti: «Nei casi di cui al primo periodo del comma precedente, il»;
2) dopo il secondo comma è inserito il seguente: «Qualora il fatto è commesso in occasione delle manifestazioni previste dal primo comma, il contravventore è punito con l’arresto da due a tre anni e con l’ammenda da 2.000 a 6.000 euro.»; 
b) dopo l’articolo 5 è aggiunto il seguente: «Art. 5 -bis - 1. Salvo che il fatto costituisca più grave reato e fuori dai casi di cui agli articoli 6 -bis e 6 -ter della legge 13 dicembre 1989, n. 401, chiunque, nel corso di manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico, lancia o utilizza illegittimamente, in modo da creare un concreto pericolo per l’incolumità delle persone o l’integrità delle cose, razzi, bengala, fuochi artificiali, petardi, strumenti per l’emissione di fumo o di gas visibile o in grado di nebulizzare gas contenenti principi attivi urticanti, ovvero bastoni, mazze, oggetti contundenti o, comunque, atti a offendere, è punito con la reclusione da uno a quattro anni.»
...

Art. 13. D.L. 53/2019 Misure per il contrasto di fenomeni di violenza connessi a manifestazioni sportive 
1. Alla legge 13 dicembre 1989, n. 401, sono apportate le seguenti modificazioni: 
a) all’articolo 6: 1) il comma 1 è sostituito dal seguente: «1. Il questore può disporre il divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive specificamente indicate, nonché a quelli, specificamente indicati, interessati alla sosta, al transito o al trasporto di coloro che partecipano o assistono alle manifestazioni medesime, nei confronti di: 
a) coloro che risultino denunciati per aver preso parte attiva a episodi di violenza su persone o cose in occasione o a causa di manifestazioni sportive, o che nelle medesime circostanze abbiano incitato, inneggiato o indotto alla violenza; 
b) coloro che, sulla base di elementi di fatto, risultino avere tenuto, anche all’estero, sia singolarmente che in gruppo, una condotta evidentemente finalizzata alla partecipazione attiva a episodi di violenza, di minaccia o di intimidazione, tali da porre in pericolo la sicurezza pubblica o da creare turbative per l’ordine pubblico nelle medesime circostanze di cui alla lettera a); 
c) coloro che risultino denunciati o condannati, anche con sentenza non definitiva, nel corso dei cinque anni precedenti per alcuno dei reati di cui all’articolo 4, primo e secondo comma, della legge 18 aprile 1975, n. 110, all’articolo 5 della legge 22 maggio 1975, n. 152, all’articolo 2, comma 2, del decreto-legge 26 aprile 1993, n. 122, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 giugno 1993, n. 205, agli articoli 6 -bis , commi 1 e 2, e 6 -ter della presente legge, per il reato di cui all’articolo 2 -bis del decreto legge 8 febbraio 2007, n. 8, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2007, n. 41, o per alcuno dei delitti contro l’ordine pubblico o dei delitti di comune pericolo mediante violenza, di cui al libro secondo, titoli V e VI, capo I, del codice penale o per il delitto di cui all’articolo 588 dello stesso codice, ovvero per alcuno dei delitti di cui all’articolo 380, comma 2, lettere f) e h), del codice di procedura penale, anche se il fatto non è stato commesso in occasione o a causa di manifestazioni sportive; 
d) ai soggetti di cui all’articolo 4, comma 1, lettera d), del codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, anche se la condotta non è stata posta in essere in occasione o a causa di manifestazioni sportive.»;
...

UNI EN 13200-8:2017

Pubblicato il Documento UNI EN 13200-X Progettazione Sicurezza eventi pubblici, elaborato sulle norma UNI EN 13200-8:2017 Installazioni per spettatori - Parte 8: Gestione della sicurezza, facente parte della serie UNI EN 13200-X sulla Progettazione sicurezza delle manifestazioni pubbliche.

La norma specifica le caratteristiche generali di gestione della sicurezza nelle installazioni per spettatori. Essa specifica la configurazione e la pianificazione della gestione, il criterio per mantenere questa programmazione prima, durante e dopo ogni evento.

Manifestazione pubbliche: Linee guida 2018

Manifestazione pubbliche: Linee guida 2018

Direttiva del Capo di Gabinetto del Ministero dell'Interno 18 luglio 2018 - Modelli organizzativi e procedurali per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche (in allegato)

19/07/2018 - Pubblicata la Direttiva del Capo di Gabinetto del Ministero dell'Interno, Matteo Piantedosi, contenente le nuove Linee guida per l'individuazione delle misure di contenimento del rischio in manifestazioni pubbliche con peculiari condizioni di criticità.

"A distanza di quasi un anno dall'emanazione delle direttive con le quali sono state impartite indicazioni in merito alle misure di safety da adottare in occasione di pubbliche manifestazioni ed eventi di pubblico spettacolo, è emersa la necessità, sulla base del monitoraggio degli esitpani applicativi e dal confronto con gli enti esponenziali delle realtà territoriali, di una rivisitazione e di una reductio ad unum delle precedenti linee di indirizzo. Tanto, allo scopo di consentire l'individuazione di più efficaci strategie operative a salvaguardia dell'incolumità e della sicurezza dei partecipanti, nel rispetto delle tradizioni storico-culturali e del patrimonio economico-sociale delle collettività locali....."

Recentemente, il sindaco di Napoli e delegato dell’Anci alla sicurezza, Luigi de Magistris, aveva sollecitato un tavolo nazionale e un fondo dedicato per permettere ai sindaci di gestire le manifestazioni pubbliche nei Comuni ed "evitare il rischio che non si organizzino eventi per timore di cadere in responsabilità penali. Su questo l'Anci farà squadra e porterà le sue proposte al governo; delle scelte collettivizzate che scongiurino di permettere solo a Comuni ricchi di organizzare eventi. La cultura deve essere democratica e per promuoverla le norme vanno interpretate con il buon senso...".

Linee guida Safety manifestazioni pubbliche Luglio 2018

A distanza di quasi un anno dall'emanazione delle direttive con le quali sono state impartite indicazioni in merito alle misure di Safety da adottare in occasione di pubbliche manifestazioni ed eventi di pubblico spettacolo, è emersa la necessità, sulla base del monitoraggio degli esiti applicativi del confronto con gli enti esponenziali delle realtà territoriali, di una rivisitazione di una reductio ad unum delle precedenti linee di indirizzo.

Le Linee guida allegate alla Circolare del 18 luglio 2018 recanti Linea guida per l'individuazione delle misure di contenimento del rischio in manifestazioni pubbliche con peculiari condizioni di criticità" sostituiscono le linee guida già allegate alla circolare del 28 luglio 2017.
...

ISBN: 978-88-98550-15-9
Edizione: 3.0
Anno: 2021
Formato: .pdf /.doc
Struttura: Adobe Portfolio.pdf
Tipo: Modello
Livello tecnico: *****/*****
Pagine: 200+
Dimensioni: 20 Mb
Autori: Certifico S.r.l.

Matrice Revisioni

Ed. Data Oggetto
3.0 22 Agosto 2021 1. Aggiornato Modello con illustrazioni e schemi grafici illustrativi e di esempio:
14. UNI EN 13200-8 Installazioni per spettatori - Parte 8 Gestione della sicurezza
2. Aggiunte Appendici:
UNI EN 13200-8 Appendice I - Compiti, elenco forniture per gli Steward
UNI EN 13200-8 Appendice L - Supervisori
UNI EN 13200-8 Appendice M - Responsabili della sicurezza 
2.0 21 Agosto 2021 14. UNI EN 13200-8 Installazioni per spettatori - Parte 8 Gestione della sicurezza / doc
1.0 20 Agosto 2021 01. Manifestazioni pubbliche – Normativa/Piano Safety e Security - Rev. 4.0 2021 / doc
02. Accordo CSR n. 91 del 5 agosto 2014 - Algoritmo Maurer / doc
03. UNI EN 16194 Installazione eventi bagni mobili / doc
0.0 19 Agosto 2021 ---

 

Download Demo e acquisto (*)

Il Documento riservato Abbonati Sicurezza (solo PDF)

(*) Il Prodotto (CM45) rilasciato ad Agosto 2021 è organizzato in struttura Adobe portfolio PDF presenta altri e nuovi documenti di lavoro DOC per l'elaborazione del Piano Safety e Security Manifestazioni pubbliche.

 

ACQUISTO ONLINE
Se acquisti online, puoi scaricare i futuri aggiornamenti per 1 anno dalla data di acquisto

I nostri prodotti in formato software, acquistati online, a seguito di aggiornamenti relativi sia a nuove funzionalità/contenuti introdotti che ad evoluzioni normative, sono resi disponibili ai Clienti nell'ultima Release di uscita nella propria Area Riservata.
Comunicazioni dirette previste al riguardo.
Policy

Scarica questo file (00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021 - Ed. 3.0 2021.pdf)00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021Certifico Srl - Ed. 3.0 2021IT173 kB(406 Downloads)
Scarica questo file (00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021 - Ed. 2.0 2021.pdf)00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021Certifico Srl - Ed. 2.0 2021IT171 kB(37 Downloads)
Scarica questo file (00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021 - Ed. 1.0 2021.pdf)00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021Certifico Srl - Ed. 1.0 2021IT151 kB(137 Downloads)
Scarica questo file (00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021 - Ed. 0.0 2021.pdf)00. Info Piano Safety e Security Manifestazioni Pubbliche 2021Certifico Srl - Ed. 0.0 2021IT279 kB(60 Downloads)

Tags: Prodotti Certifico