Slide background

EN 1090: il Prodotto per il Manuale del Controllo di Fabbrica FPC

ID 955 | | Visite: 18295 | Prodotti Marcatura CEPermalink: https://www.certifico.com/id/955


EN 1090 Manuale FPC

Update Settembre 2017

 

EN 1090 Marcatura CE strutture e componenti strutturali in applicazione del Regolamento (UE) 305/2011 Prodotti da Costruzione - CPR

 

Un Prodotto tecnico per la marcatura CE in accordo con la Norma EN 1090 di strutture e componenti strutturali in applicazione del Regolamento (UE) 305/2011 CPR, con un Modello di Manuale FPC di esecuzione di strutture sulla base di progetti e delle specifiche fornite dal committente / o da progettista esterno (Classe di Esecuzione EXC2).
Il Modello di Manuale FPC si integra in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Qualità nella Saldatura in conformità a ISO 9001 e ISO 3834-2 (Sistema di attestazione 2+).
E' inoltre presente un Modello di Manuale per il Processo di saldatura in accordo con EN ISO 3834-2.
Altra Documentazione inerente la EN 1090 che illustra l'applicazione della norma e del Regolamento CPR completa il Prodotto.

Documenti doc/pdf:

00. Dettagli Versione
01. Manuale FCP EN 1090 
02. Manuale Qualità EN ISO 3834-2 
03. Modello Dichiarazione di Prestazione e Dichiarazione CE di Conformità EN 1090-1 
04. TC135 response scope EN 1090-1 
05. Elenco prodotti non coperti EN 1090-1 
06. Certification FPC steel & aluminium structural components to EN 1090-1 
07. CEN-TC135 information scope EN 1090-1 
08. Focus tecnico CPR 305/2011
09. Modello Dichiarazione di Prestazione DoP
10. Mandato M120 Prodotti da Costruzione 
11. Guideline EN 1090 Linde 
12. Modello Check list verifica Ispettiva Organismo Notificato CPR 
13. Elenco norme armonizzate CPR 2017
14. Normativa e Guide Regolamento CPR


Manuale FPC EN 1090
Premessa
1. Scopo e campo di applicazione
2. Riferimenti normativi e altri riferimenti
3. Definizioni, simboli e abbreviazioni
4. Requisiti del sistema FPC
5. Metodi di valutazione
6. Valutazione della conformità
7. Classificazione e designazione
8. Marcatura
9. Scelta del metodo di apposizione della marcatura CE
10. Apposizione della marcatura CE e Etichettatura
11. Dichiarazione di prestazione

Manuale Qualità EN ISO 3834-2
Premessa 
1. Scopo e campo di applicazione 
2. Riferimenti normativi 
3. Termini e definizioni 
4. Uso della presente parte della ISO 3834 
5. Riesame dei requisiti e riesame tecnico 
6. Subfornitura 
7. Personale di saldatura 
8. Personale addetto a ispezioni e prove
9. Attrezzature 
10. Saldatura e attività connesse 
11. Materiali di apporto di saldatura 
12. Immagazzinamento dei materiali base 
13 Trattamento termico dopo saldatura 
14. Ispezioni e prove 
15. Non conformità ed azioni correttive 
16. Taratura e convalida di attrezzature di misura, ispezione e prova 
17. Identificazione e rintracciabilità 
18. Documenti di attestazione della qualità

Fonti: CE Marking
EN 1090-1
EN 1090-2
EN ISO 3834-2
Reg. CPR UE 305/2011

Norme riferimento del Prodotto

EN 1090-1:2009+A1:2011
 
Esecuzione  di strutture di acciaio e di alluminio - Parte 1: Requisiti per la valutazione  di conformità  dei componenti strutturali

EN 1090-2:2008+A1:2011
 Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio - Parte 2: Requisiti tecnici per strutture di acciaio

EN ISO 3834-2:2006
Requisiti  di qualità  per la saldatura  per fusione  dei materiali  metallici  - Parte  2 Requisiti  di qualità estesi

Download Demo/Trial e acquisto

Elementi di acciaio strutturale sulla base del progetto e specifiche fornite dal committente 
Per l’apposizione della marcatura CE e l’etichettatura del prodotto, si utilizza il metodo riportato in appendice ZA-3.4, ovvero dichiarazione di prestazione con riferimento alle specifiche del committente.

Elementi di acciaio strutturale sulla base del progetto affidato a professionista abilitato
Per l’apposizione della marcatura CE e l’etichettatura del prodotto, si utilizza il metodo riportato in appendice ZA.3.3, ovvero dichiarazione di prestazione con riferimento alle specifiche del fabbricante.
Il produttore dichiara la geometria, le proprietà del materiale del componente e le caratteristiche strutturali derivanti dalla progettazione del componente sviluppata direttamente dal committente.

EN 1090 - Prodotti metallici per impiego strutturale e loro accessori.

Dal 1° Luglio è diventata obbligatoria la marcatura CE in accordo con il Regolamento Prodotti da Costruzione CPR 305/2011 che è stata elaborata per soddisfare il mandato M120 Prodotti metallici per impiego strutturale e loro accessori della Commissione Europea sulle norme della serie EN 1090.

L’entrata in vigore dell’obbligo della marcatura CE di tali prodotti può:

- generare intersezioni con le altre direttive che prevedono la marcatura CE 
- applicazioni a parti di prodotti rientranti nel campo di applicazione di altre direttive che prevedono la Marcatura CE.

Una lettura approfondita della norma del Mandato M120 allegato all'articolo e di alcune precisazioni, ricordando che il mandato M120 è inerente Prodotti rientranti in ambito costruzioni/strutturali potrebbe chiarire questi aspetti.

La norma europea armonizzata è tata preparata per soddisfare il mandato M120 - Prodotti metallici per impiego strutturale e I oro accessori (2/4) - emesso dalla Commissione Europea.

La Marcatura CE andrà a sostituire a livello nazionale l’attestazione del Servizio Tecnico Centrale prevista per i centri di trasformazione dal DM 14.01.2008.

La norma UNI EN 1090-1 ha lo status di norma “armonizzata” il Regolamento Europeo n. 305/2011.

Essa prevede che le imprese che realizzano strutture in acciaio o in alluminio applichino un sistema di controllo della produzione di fabbrica (FPC) da sottoporre a verifica da parte di un Organismo Notificato ai fini dell’autorizzazione alla Marcatura CE.

La graduazione dei requisiti del sistema FPC, in funzione del metodo di attestazione della conformità applicabile scelto dal fabbricante e della criticità delle strutture, è definito rispettivamente dalla norma EN 1090-2, per la costruzione di strutture in acciaio, e dalla norma EN 1090-3 per la costruzione di strutture in alluminio. 

L’applicazione delle norme della serie EN 1090 richiamano inoltre norme specifiche del settore, ad esempio per strutture realizzate mediante saldatura, l’applicazione delle norme della serie a EN ISO 3834.

Dal punto di vista operativo l’iter di rilascio della autorizzazione alla marcatura CE secondo la norma EN 1090-1:2012 prevede un riesame di adeguatezza del sistema posto in atto dal fabbricante con l’analisi della documentazione predisposta per soddisfare i requisiti della norma completato da una visita di valutazione atta a verificare che i requisiti stabiliti siano adeguatamente posti in essere.

Norme riferimento del Prodotto

EN 1090-1:2009+A1:2011
 “Esecuzione  di strutture di acciaio e di alluminio - Parte 1: Requisiti per la valutazione  di conformità  dei componenti strutturali”

EN 1090-2:2008+A1:2011 “Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio - Parte 2: Requisiti tecnici per strutture di acciaio”

EN ISO 3834-2:2006 “Requisiti  di qualità  per la saldatura  per fusione  dei materiali  metallici  - Parte  2 Requisiti  di qualità estesi”

(*)ACQUISTO ONLINE
Se acquisti online, hai a disposizione gli aggiornamenti rilasciati per 1 anno dalla data di acquisto.

I nostri prodotti in formato software, acquistati online, a seguito di aggiornamenti relativi sia a nuove funzionalità/contenuti introdotti che ad evoluzioni normative, sono resi disponibili ai Clienti nell'ultima Release di uscita nella propria Area Riservata.
Comunicazioni dirette previste al riguardo.
Vedi la nostra Policy

Info e acquisto

Tutte le Versioni 2014/2017:

EN 1090: il Manuale del Controllo di Fabbrica FPC Rev. 1.1

EN 1090: il Manuale del Controllo di Fabbrica FPC Rev. 1.2 - 2015

EN 1090: il Manuale del Controllo di Fabbrica FPC Rev. 1.3 - 2015

EN 1090 Marcatura CE Strutture Rev. 1.4 - 2016

EN 1090 Marcatura CE Strutture Rev. 2.0 - 2017

EN 1090 Marcatura CE Strutture Rev. 3.0 - 2017



Tags: Prodotti Certifico