Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Vademecum ENEA ecobonus 2018

ID 5992 | | Visite: 20906 | Documenti impianti ENTIPermalink: https://www.certifico.com/id/5992

Temi: Ambiente , Energy

Vademecum ecobonus ENEA

Vademecum ENEA ecobonus 2018

Pubblicati i Vademecum ENEA ecobonus aggiornati 2018 per l'invio della documentazione (Marzo/Aprile 2018)

ENEA ha aggiornato i Vademecum per l’invio della documentazione. In particolare, sono stati pubblicati i Vademecum relativi ai seguenti interventi edilizi:

Scarica questo file (Parti comuni ENEA 10.04.2018.pdf) Parti comuni ENEA 10.04.2018
Scarica questo file (Serramenti ENEA 17.04.2018.pdf) Serramenti  ENEA 17.04.2018
Scarica questo file (Caldaie condensazione ENEA 11.04.2018.pdf) Caldaie condensazione  ENEA 11.04.2018
Scarica questo file (Collettori solari ENEA 14.04.2018.pdf) Collettori solari ENEA 14.04.2018
Scarica questo file (Pompe calore ENEA 11.04.2018.pdf) Pompe calore ENEA 11.04.2018
Scarica questo file (Coibentazione strutture ENEA 11.04.2018.pdf) Coibentazione strutture ENEA 11.04.2018
Scarica questo file (Riqualificazione globale ENEA 11.04.2018.pdf) Riqualificazione globale  ENEA 11.04.2018
Scarica questo file (Caldaie biomassa ENEA 17.04.2018.pdf) Caldaie biomassa ENEA 17.04.2018
Scarica questo file (Schermature solari ENEA 11.04.2018.pdf) Schermature solari  ENEA 11.04.2018
Scarica questo file (Building automation ENEA 30.03.2018.pdf) Building automation ENEA 30.03.2018
Scarica questo file (Sistemi ibridi ENEA 11.04.2018.pdf) Sistemi ibridi ENEA 11.04.2018
Scarica questo file (Microcogeneratori ENEA 10.04.2018.pdf) Microcogeneratori ENEA 10.04.2018

Nella tabella seguente gli interventi ammessi e la quota di detraibilità:

INTERVENTI AMMESSI

ALIQUOTA DETRAIBILE

Serramenti e infissi

50%

Schermature solari
Caldaie Biomassa
Caldaie a condensazione classe A
Caldaie a condensazione classe A+ (con sistema di termoregolazione evoluto)

65%

Pompe di calore
Scaldaccqua a PDC
Coibentazione involucro
Collettori solari
Generatori ibridi
Sistemi di Building Automation
Microgeneratori
Interventi condominiali (superficie >25%) 70%
Interventi condominiali (superficie >25% + qualità media) 75%
Interventi condominiali combinati efficientamento energetico + riduzione 1 classe rischio sismico 80%
Interventi condominiali combinati efficientamento energetico + riduzione 2 classi rischio sismico 85%

Dichiarazioni 2018 (Finaziaria 2018)

La dichiarazione telematica deve essere trasmessa all'ENEA entro 90 giorni solari dal termine dei lavori tramite il nuovo portale Enea 2018 relativo all’anno in cui sono terminati.

Il portale Enea 2018 è attivo dal 30 marzo 2018 ("Invio dichiarazioni ai fini detrazioni fiscali L. 296/2006").

Le dichiarazioni devono essere inoltrate dal portale ENEA dai contribuenti che hanno eseguito lavori di riqualificazione energetica terminati nel 2018.

In particolare, chi ha terminato i lavori entro gennaio 2018 deve inoltrare la dichiarazione entro aprile (90 giorni dall’ultimazione), pena la perdita del beneficio.

La dichiarazione da trasmettere varia in funzione dell’intervento (vedi "Decreto Edifici" Decreto 19 Febbraio 2007):

- Allegato A e la scheda descrittiva degli interventi realizzati (Allegato E) Decreto 19 Febbraio 2007
- Allegato E o dal solo Allegato F (Documentazione semplificata) Decreto 19 Febbraio 200

Effettuata la trasmissione, il mittente ottiene una ricevuta telematica dall’Enea con il CPID (Codice Personale IDentificativo), valida a tutti gli effetti come prova dell’avvenuto invio.

Non devono essere inviate asseverazioni, relazioni tecniche, fatture, distinte bonifici, elaborati grafici, ecc. Tale documentazione deve essere conservata a cura del contribuente ed esibita in caso di controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate. L’Agenzia delle Entrate può richiedere esibizione degli originali degli Allegati inviati (A, E o F), compilati, firmati e datati.

Detrazione per risparmio energetico

L'agevolazione fiscale per il risparmio energetico prevede le detrazioni

- dall’Irpef (per le persone fisiche)
- dall’Ires (per le società)

L'agevolazione è concessa per interventi di efficientemente energetico degli edifici esistenti.

Le detrazioni sono riconosciute per le spese di:

- riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
-miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni – pavimenti – finestre, comprensive di infissi)
- installazione di pannelli solari, la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale, ecc.

Indipendentemente dalla data di avvio degli interventi cui le spese si riferiscono, per l’applicazione dell’aliquota corretta (50, 65, 70, 75%) occorre far riferimento:

- alla data dell’effettivo pagamento (criterio di cassa) per le persone fisiche, gli esercenti arti e professioni e gli enti non commerciali;
- alla data di ultimazione della prestazione, indipendentemente dalla data dei pagamenti, per le imprese individuali, le società e gli enti commerciali (criterio di competenza).

Quando gli interventi consistono nella prosecuzione di lavori appartenenti alla stessa categoria, effettuati in precedenza sullo stesso immobile, ai fini del computo del limite massimo della detrazione occorre tener conto anche delle detrazioni fruite negli anni precedenti.

Fonte ENEA

Collegati

Pin It
Scarica questo file (Parti comuni ENEA 10.04.2018.pdf)Parti comuniENEA 10.04.2018IT138 kB(1193 Downloads)
Scarica questo file (Serramenti ENEA 17.04.2018.pdf)Serramenti ENEA 17.04.2018IT135 kB(2889 Downloads)
Scarica questo file (Caldaie condensazione ENEA 11.04.2018.pdf)Caldaie condensazione ENEA 11.04.2018IT160 kB(3402 Downloads)
Scarica questo file (Collettori solari ENEA 14.04.2018.pdf)Collettori solariENEA 14.04.2018IT128 kB(637 Downloads)
Scarica questo file (Pompe calore ENEA 11.04.2018.pdf)Pompe caloreENEA 11.04.2018IT141 kB(1801 Downloads)
Scarica questo file (Coibentazione strutture ENEA 11.04.2018.pdf)Coibentazione struttureENEA 11.04.2018IT126 kB(1154 Downloads)
Scarica questo file (Riqualificazione globale ENEA 11.04.2018.pdf)Riqualificazione globale ENEA 11.04.2018IT123 kB(949 Downloads)
Scarica questo file (Caldaie biomassa ENEA 17.04.2018.pdf)Caldaie biomassaENEA 17.04.2018IT177 kB(732 Downloads)
Scarica questo file (Schermature solari ENEA 11.04.2018.pdf)Schermature solari ENEA 11.04.2018 109 kB(1609 Downloads)
Scarica questo file (Building automation ENEA 30.03.2018.pdf)Building automationENEA 30.03.2018IT165 kB(603 Downloads)
Scarica questo file (Sistemi ibridi ENEA 11.04.2018.pdf)Sistemi ibridiENEA 11.04.2018IT144 kB(492 Downloads)
Scarica questo file (Microcogeneratori ENEA 10.04.2018.pdf)MicrocogeneratoriENEA 10.04.2018IT121 kB(438 Downloads)

Tags: Ambiente Energy

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Giu 27, 2019 91

Sentenza CC n. 8637/2016 del 3 maggio 2016

Sentenza CC n. 8637/2016 del 3 maggio 2016 La situazione di assoluta inutilizzabilità dell'immobile, a seguito della scoperta di cavi elettrici privi di alcuna protezione e non a norma, rende legittima la sospensione del pagamento dei canoni di locazione da parte del conduttore. ... Civile Sent.… Leggi tutto
Giu 27, 2019 111

D.P.R. 18 aprile 1994 n. 392

D.P.R. 18 aprile 1994 n. 392 Regolamento recante disciplina del procedimento di riconoscimento delle imprese ai fini della installazione, ampliamento e trasformazione degli impianti nel rispetto delle norme di sicurezza. (GU n. 141 del 18 giugno 1994 - SO) Modifiche21/11/200DECRETO DEL PRESIDENTE… Leggi tutto
Sentenza CC n  7699 del 16 Aprile 2015
Giu 26, 2019 96

Sentenza CC n. 7699 del 16 Aprile 2015

Sentenza CC n. 7699 del 16 Aprile 2015 Responsabilità solidale di proprietario e conduttore per l'infortunio mortale al terzo I giudici di Cassazione, con la sentenza n. 7699 depositata il 16 aprile 2015, hanno confermato la concorrente responsabilità del conduttore e del proprietario di un… Leggi tutto
Guida al DM 37 2008
Giu 20, 2019 273

Guida DM 37/2008

Guida al DM 37/2008 La Guida si propone come strumento operativo di approfondimento del D.M. 37/08, norma che, per la mancanza di disposizioni transitorie e per l’incerto coordinamento di alcuni suoi articoli, ha generato difficoltà applicative e molteplici opzioni interpretative offerte… Leggi tutto
sistema TT
Mag 29, 2019 324

Resistenza di messa a terra e protezione di differenziale

Resistenza di messa a terra e protezione di differenziale La misura della resistenza di terra va eseguita, sia negli impianti alimentati direttamente in BT (sistema TT) sia in quelli con propria stazione (AT-MT/BT) o cabina di trasformazione (MT/BT). L’impianto di terra è destinato a realizzare la… Leggi tutto
Mag 23, 2019 139

D. Lgs. 30 maggio 2008 n. 115

Decreto Legislativo 30 maggio 2008 n. 115 Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all'efficienza degli usi finali dell'energia e i servizi energetici e abrogazione della direttiva 93/76/CEE. (GU n.154 del 03-07-2008) Testo consolidato 2019 aggiornati dagli atti: 21/04/2010DECRETO LEGISLATIVO… Leggi tutto