Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Collegamento bombola GPL: Regola dell'Arte

ID 7615 | | Visite: 35562 | Documenti impianti riservatiPermalink: https://www.certifico.com/id/7615

Collegamento bombola GPL   Regola dell Arte

Collegamento bombola GPL | Regola dell'Arte

ID 7165 | 24.01.2019

Breve illustrazione riguardo le modalità di collegamento di singole bombole GPL ad un apparecchio utilizzatore mobile, ad un impianto fisso, con apparecchio mobile e ad un impianto fisso, con apparecchio fisso o ad incasso.

Norma tecniche di riferimento

UNI 7131:2014 - Impianti a GPL per uso domestico e similare non alimentati da rete di distribuzione - Progettazione, installazione e messa in servizio

Data entrata in vigore: 27 maggio 2014

La norma stabilisce i criteri per la progettazione, l'installazione e la messa in servizio degli impianti a GPL per uso domestico e similare non alimentati da rete di distribuzione, ivi compresa l'installazione e la sostituzione di bombole di GPL impiegate presso le utenze servite.

Detti impianti possono essere alimentati da una singola bombola di GPL, da più bombole di GPL fra loro collegate, o da un deposito di GPL per uso domestico.

http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-7131-2014.html

UNI 7129-1:2015 - Impianti a gas per uso domestico e similare alimentati da rete di distribuzione - Progettazione, installazione e messa in servizio - Parte 1: Impianto interno

Data entrata in vigore: 01 dicembre 2015

La norma si applica agli impianti domestici e similari per l'utilizzazione dei gas combustibili appartenenti alla I, II e III famiglia di cui alla UNI EN 437 ed alimentati da rete di distribuzione di cui alla UNI 9165 e UNI 10682.

La norma fissa i criteri per la costruzione ed i rifacimenti di impianti interni o parte di essi, asserviti ad apparecchi utilizzatori aventi singola portata termica nominale massima non maggiore di 35 kW.

http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-7129-1-2015.html

...

Excursus

Collegamento bombole GPL agli apparecchi domestici

Di seguito si illustra in maniera schematica i diversi tipi di collegamento delle bombole GPL agli apparecchi domestici mettendo in relazione:

- tipologia di apparecchio;
- tipologia di collegamento;
- tipologie di tubo ammesse.

Tabella 1

Tabella 1 - Collegamento bombole GPL agli apparecchi domestici

....

Esempi di collegamento

Collegamento di bombola singola ad impianto fisso, con apparecchio mobile (Figura 2 UNI 7131:2014)

Figurar 2

 Tubi di collegamento

Per quanto riguarda il collegamento degli apparecchi alla tubazione costituente la parte fissa dell'impianto interno la norma UNI 7129:2015 stabilisce che gli apparecchi fissi e quelli ad incasso possono essere collegati con:
- tubo metallico rigido o tubo corrugato formabile PLT-CSST con raccordi filettati o con giunto a tre pezzi (bocchettone);
- tubo flessibile di acciaio inossidabile a parete continua di cui alla UNI EN 14800 oppure conforme alla UNI 11353;
- tubo flessibile non metallico conforme alla UNI 7140 (tubi classificati tipo B e C) e corredato di dichiarazione di durabilità del fabbricante.
Nel caso di utilizzo di tubi flessibili, la lunghezza massima è pari a 2 000 mm.
Gli apparecchi di tipo mobile (stufe di tipo mobile fino a 4,2 kW e apparecchi di cottura non ad incasso) devono essere collegati con tubi flessibili non metallici per allacciamento, di cui alla UNI 7140 (di tipo A1, A2, B e C), con lunghezza massima pari a 2000 mm, corredati di indicazione di durabilità fornita dal fabbricante.
Il piano cottura ad incasso, se allacciato direttamente alla bombola GPL, va collegato esclusivamente tramite tubo metallico flessibile conforme alla norma UNI EN 14800 mentre, un apparecchio mobile (ad esempio una piccola stufetta a gas o un fornello a gas) deve essere allacciato alla bombola di GPL tramite tubo non metallico di classe I o II e il tubo non metallico di classe I non può essere utilizzato per allacciare piani cottura fissi o ad incasso (e più in generale apparecchi fissi o ad incasso).

Immagine 1
... 
Segue in allegato

Elaborato Certifico Srl - Rev 00 2019

Fonti:
- UNI 7131:2014 - Impianti a GPL per uso domestico e similare non alimentati da rete di distribuzione - Progettazione, installazione e messa in servizio
- UNI 7129-1:2015 - Impianti a gas per uso domestico e similare alimentati da rete di distribuzione - - Progettazione, installazione e messa in servizio - Parte 1: Impianto interno
- Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia – osservatorio

Collegati:

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Collegamento bombola GPL - Regola dell'Arte Rev. 00 2019.pdf
Certifico S.r.l. Rev. 0.0 2019
668 kB 123

Tags: Impianti Abbonati Impianti Impianti gas

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Guida CPR la nuova era dei cavi AICE
Ago 10, 2022 37

Guida CPR la nuova era dei cavi

Guida CPR la nuova era dei cavi / AICE 2022 La presente pubblicazione ha lo scopo di informare tutti coloro che quotidianamente trattano cavi elettrici per energia e comunicazione elettronica che ricadono nell’ambito del Regolamento Prodotti da Costruzione. La Guida, giunta alla sua terza edizione,… Leggi tutto
Procedure art  30 DM 23 giugno 2016   Interventi di manutenzione e ammodernamento FTV
Lug 28, 2022 220

Procedure D.M. 23 giugno 2016

Impianti fotovoltaici in esercizio Interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico / Procedure ai sensi del D.M. 23 giugno 2016 ID 17193 | Ed. 2017 Il documento, pubblicato in attuazione delle previsioni dell’art. 30 del DM 23 giugno 2016 “Incentivazione dell’energia elettrica prodotta da… Leggi tutto
Rapporto di monitoraggio fonti rinnovabili in Italia e nelle regioni 2012 2020
Lug 19, 2022 105

GSE: Rapporto di monitoraggio fonti rinnovabili in Italia e nelle regioni 2012-2020

GSE: Rapporto di monitoraggio fonti rinnovabili in Italia e nelle regioni 2012-2020 ID 17118 | 19.07.2022 Il Rapporto di monitoraggio Fonti rinnovabili in Italia e nelle regioni, che presenta i dati ufficiali sui consumi finali lordi di energia, da fonti rinnovabili (FER) e complessivi, rilevati in… Leggi tutto
Lug 05, 2022 130

Legge 15 giugno 1955 n. 518

Legge 15 giugno 1955 n. 518 Determinazione del limite fra l'alta e la bassa tensione negli impianti elettrici. (GU n.149 del 01.07.1955)________ Art. 1. Un impianto elettrico funzionante a corrente alternata e' ritenuto a bassa tensione quando la tensione del sistema e' uguale o minore a 400 volt… Leggi tutto
Raccolta Linee guida CIG 2022
Lug 03, 2022 223

Raccolta Linee guida CIG | Luglio 2022

Raccolta Linee guida CIG | Luglio 2022 / Nuova Linee Guida CIG Nr. 20 ID 16995 | 03.07.2022 / Documento completo in allegato (portfolio pdf)
Vedi la nuova pagina: Linee guida CIG (Nuova raccolta in elenco)
Elenco delle Linee Guida CIG (in rosso novità) (in blu sostituite)… Leggi tutto