Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Industria 4.0 Linee guida concetto "comunicazione" OPC UA

ID 5018 | | Visite: 5299 | Documenti impianti riservatiPermalink: https://www.certifico.com/id/5018

Industria 4 0 IEC 62541

Industria 4.0 Linee guida comunicazione OPC UA

Il Documento (VDMA - DE) illustra cosa si intende per "Comunicazione" in  Industria 4.0 che non si riferisce ancora un'altra soluzione di comunicazione industriale per i dati di processo e di controllo in tempo reale ma un esempio di "comunicazione" è  la Open Platform Communications Unified Architecture (OPC UA) IEC 62541.

Aziende del settore della costruzione di macchine e impianti e gli operatori sono attualmente confrontati con concetti astratti su Industria 4.0, questi concetti promettono alta efficienza e flessibilità, ma mancano di raccomandazioni concrete per l'adozione.

Oggi le aziende usano una varietà di soluzioni industriali di comunicazione con grossi sforzi per l'integrazione.

La Comunicazione in Industria 4.0 non si riferisce a soluzioni di comunicazione industriale per i dati di processo e di controllo in tempo reale.

Si deve integrare alle soluzioni esistenti e si basa su nuovi concetti fondamentali, come quelli architettura orientata ai servizi (SOA) Service Oriented Architecture e modelli di informazioni  per la descrizione dei dispositivi e dei loro funzionalità.

SOA consente a componenti, macchine, e sistemi da essere più flessibili perché non sono configurati e programmati per uno specifico compito di produzione, ma piuttosto per offrire le loro capacità come servizi.

I servizi componenti possono essere orchestrati in una macchina più astratta e servizi di equipaggiamento.

La comunicazione in Industria 4.0 semplifica l'integrazione di componenti, macchine e impianti e consente aumenti di efficienza in base a connessioni semplici per il monitoraggio delle condizioni e sistemi di ottimizzazione.

Queste connessioni non dipendono dal bus di campo esistenti o sistemi di comunicazione in tempo reale.

Inoltre, l'uso del modo plug & work (inserisci e lavora) consente una maggiore flessibilità per la messa in servizio e retrofitting di macchine, insediamenti e fabbriche.

Questa funzione consente di risparmiare tempo e costi.

Lo standard aperto Open Platform Communications Unified Architecture (OPC UA) è specificato nelle norme della serie IEC 62541 e soddisfa tutti i requisiti della Comunicazione di  Industria 4.0.

IEC TR 62541-1:2016
OPC unified architecture - Part 1: Overview and concepts

OPC UA diventa sempre più affermato per le macchine e per i nuovi insediamenti produttivi.

_______

CEI CLC/TR 62541-1:2013 (CEI 65-252)
Architettura Unificata OPC Parte 1: Generalità e concetti

Nel presente Rapporto Tecnico vengono introdotti i concetti e una panoramica generale dell'architettura unificata OPC (OPC UA) e si spiegano sommariamente le parti successive della Norma EN/IEC 62541, suggerendo anche un ordine logico di lettura. La consultazione del presente Rapporto Tecnico, che ha carattere informativo, è pertanto utile per comprendere appieno le rimanenti Aarti della serie EN/IEC 62541 di cui la presente è la Parte 1.La presente Norma riporta il testo in inglese e italiano della CLC/TR 62541-1; rispetto al precedente fascicolo n. 12678E di gennaio 2013, essa contiene la traduzione completa della EN sopra indicata.

IEC TR 62541-1:2016 
OPC unified architecture - Part 1: Overview and concepts
IEC TR 62541-1:2016(E) is a Technical Report and presents the concepts and overview of the OPC Unified Architecture (OPC UA). Reading this document is helpful to understand the remaining parts of this multi-part document set. Each of the other parts is briefly explained along with a suggested reading order. This second edition cancels and replaces the first edition of IEC TR 62541-1, published in 2010. This edition includes no technical changes with respect to the previous edition but includes updates to reflect changes or additions in normative parts of IEC 62541.

https://my.ceinorme.it/index.html#detailsId=0000012951

https://webstore.iec.ch/publication/25997

Collegati

Pin It


Tags: Impianti Abbonati Impianti Comunicazioni elettroniche

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Giu 27, 2019 167

Sentenza CC n. 8637/2016 del 3 maggio 2016

Sentenza CC n. 8637/2016 del 3 maggio 2016 La situazione di assoluta inutilizzabilità dell'immobile, a seguito della scoperta di cavi elettrici privi di alcuna protezione e non a norma, rende legittima la sospensione del pagamento dei canoni di locazione da parte del conduttore. ... Civile Sent.… Leggi tutto
Giu 27, 2019 199

D.P.R. 18 aprile 1994 n. 392

D.P.R. 18 aprile 1994 n. 392 Regolamento recante disciplina del procedimento di riconoscimento delle imprese ai fini della installazione, ampliamento e trasformazione degli impianti nel rispetto delle norme di sicurezza. (GU n. 141 del 18 giugno 1994 - SO) Modifiche21/11/200DECRETO DEL PRESIDENTE… Leggi tutto
Sentenza CC n  7699 del 16 Aprile 2015
Giu 26, 2019 175

Sentenza CC n. 7699 del 16 Aprile 2015

Sentenza CC n. 7699 del 16 Aprile 2015 Responsabilità solidale di proprietario e conduttore per l'infortunio mortale al terzo I giudici di Cassazione, con la sentenza n. 7699 depositata il 16 aprile 2015, hanno confermato la concorrente responsabilità del conduttore e del proprietario di un… Leggi tutto
Guida al DM 37 2008
Giu 20, 2019 394

Guida DM 37/2008

Guida al DM 37/2008 La Guida si propone come strumento operativo di approfondimento del D.M. 37/08, norma che, per la mancanza di disposizioni transitorie e per l’incerto coordinamento di alcuni suoi articoli, ha generato difficoltà applicative e molteplici opzioni interpretative offerte… Leggi tutto
sistema TT
Mag 29, 2019 501

Resistenza di messa a terra e protezione di differenziale

Resistenza di messa a terra e protezione di differenziale La misura della resistenza di terra va eseguita, sia negli impianti alimentati direttamente in BT (sistema TT) sia in quelli con propria stazione (AT-MT/BT) o cabina di trasformazione (MT/BT). L’impianto di terra è destinato a realizzare la… Leggi tutto
Mag 23, 2019 189

D. Lgs. 30 maggio 2008 n. 115

Decreto Legislativo 30 maggio 2008 n. 115 Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all'efficienza degli usi finali dell'energia e i servizi energetici e abrogazione della direttiva 93/76/CEE. (GU n.154 del 03-07-2008) Testo consolidato 2019 aggiornati dagli atti: 21/04/2010DECRETO LEGISLATIVO… Leggi tutto