Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Guida CEI 23-51:2016 Quadri uso domestico

ID 11295 | | Visite: 804 | Documenti impianti riservatiPermalink: https://www.certifico.com/id/11295

Guida CEI 23 51 Quadri uso domestico

Guida CEI 23-51:2016 Quadri uso domestico

ID 11295 | 04.08.2020

Documento sulla norma CEI 23-51 relativa ai Quadri elettrici uso domestico, con allegati docx:

1. Modello di dichiarazione di Conformità alla regola dell'arte (Allegato A)
2. Modello Relazione di verifica limiti di sovratemperatura (Allegato B)

Note in relazione all'applicazione della CEI EN 61439-3 (DBO).

Excursus

CEI 23-51:2016
Prescrizioni per la realizzazione, le verifiche e le prove dei quadri di distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare

Quadri CEI EN 61439-3 (DBO) e quadri uso domestico CEI 23-51

La recente 3° edizione della CEI 23-51, applicabile dal 1 maggio 2016, rappresenta in Italia la "Regola dell’arte" (1) ed ha lo stesso valore legale delle norme europee della famiglia CEI EN 61439 61439 (anche queste ultime sono “Regola dell’arte” in quanto recepite CEI). Deriva dalla CEI 23-49 nazionale e EN 60670-24 europea (CEI 23-128) sugli involucri vuoti.

E’ l’unica applicabile dall’1-5-2017.

In Italia, per la realizzazione e le verifiche dei quadri per installazioni fisse per uso domestico e similare, con corrente nominale in entrata fino a 125 A, è possibile utilizzare per maggior praticità la Norma CEI 23-51.

In Europa e nel resto del mondo (ove riconosciuta), per i quadri DBO deve essere utilizzata la norma IEC 61439-3 perché la CEI 23-51 non è riconosciuta (dalla guida CEI 121-5).

Quadri CEI 23 51 e CEI EN 612439 1

Fig. 1 - Validità di CEI EN 61439-3 e CEI 23-51

(1) Legge 1º marzo 1968 n. 186:

"...Tutte le apparecchiature e gli impianti elettrici ed elettronici devono essere costruiti "a regola d'arte"; quelli realizzati secondo le norme del CEI si intendono costruiti a regola d’arte".

CEI EN 61439-3

Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT) - Parte 3: Quadri di distribuzione destinati ad essere utilizzati da persone ordinarie (DBO)(1)

Campo di applicazione

La presente Parte della IEC 61439 definisce le prescrizioni specifiche per i quadri di distribuzione destinati ad essere utilizzati da persone comuni (DBO).

I DBO hanno i seguenti criteri:

– sono destinati ad essere utilizzati da persone comuni (per es. operazioni di manovra e di sostituzione dei fusibili), per es. in applicazioni domestiche;
– i circuiti di uscita contengono dispositivi di protezione, destinati ad essere utilizzati da persone comuni, conformi per. es. alle IEC 60898-1, IEC 61008, IEC 61009, IEC 62423 e IEC 60269-3;
– la tensione nominale verso terra non supera 300 V c. a.;
– la corrente nominale (Inc) dei circuiti di uscita non supera 125 A e la corrente nominale (InA) del DBO non supera 250 A;
– sono destinati alla distribuzione di energia elettrica;
– sono in involucro e fissi;
– sono destinati all’uso all’interno o all’esterno.

I DBO possono comprendere anche dispositivi di comando e/o segnalazione associati alla distribuzione di energia elettrica.

La presente Norma si applica a tutti i DBO sia che siano progettati, costruiti e verificati in un singolo esemplare o che siano completamente standardizzati e costruiti in grande serie.

I DBO possono essere assiemati all’esterno della fabbrica del costruttore originale.

(1)
DBO: Distribution Boards Ordinary

CEI 23-51:2016
Prescrizioni per la realizzazione, le verifiche e le prove dei quadri di distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare

1  Scopo e campo di applicazione
1.1  Scopo

La presente Norma fornisce le prescrizioni per la realizzazione, le verifiche e le prove dei quadri di  distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare,  costituiti  da  un involucro e da due o più dispositivi.

Essa fornisce inoltre informazioni per la verifica dei limiti di sovratemperatura, nota la potenza massima dissipabile dall'involucro e quella dissipata dagli apparecchi in esso contenuti.

1.2   Campo di applicazione

La presente Norma si applica ai quadri di distribuzione per installazioni fisse per uso domestico e similare realizzati assiemando involucri vuoti, conformi alla Norma Sperimentale CEI 23-49 o classificati GP secondo la norma CEI EN 60670-24, con dispositivi di protezione ed apparecchi elettrici che nell'uso ordinario dissipano una potenza non trascurabile. 

CEI 23 51 valori

Esclusioni

La  presente  Norma non prende in considerazione gli involucri da parete, da incasso e semiincasso destinati ad apparecchi facenti parte di serie per uso domestico e similare quali ad  esempio  interruttori  elettronici,  prese a spina, relé, piccoli  interruttori differenziali o differenziali magnetotermici o piccoli interruttori automatici (vedi Norma CEI EN 60670-1).

Si intendono apparecchi facenti  parte di serie per uso domestico e similare quelli che si installano nelle scatole di cui alla Norma CEI 23-74.

...

5 Dati di targa

CEI 23 51 Dati di targa
...

6 Verifiche e prove

6.1 Generalità

In Tab. 1 è riportato l'elenco delle verifiche e delle prove da eseguire sui quadri. In Fig. 1 è riportato uno schema a blocchi con la sequenza delle prove.

I componenti elettrici del quadro e l'involucro, conformi alle relative Norme di prodotto, non devono essere sottoposti a ulteriori prove.

Le prove da effettuare variano a seconda dei tipi di quadro definiti nel seguito.
...
CEI 23 51 Verifiche e prove

Tabella 1 – Verifiche e prove da eseguire sui quadri di distribuzione per uso domestico e similare
...

CEI 23 51 Schema Verifiche e prove

Figura 1 – Schema a blocchi per le verifiche e le prove dei quadri di distribuzione per uso domestico e similare
...

segue in allegato

Certifico Srl - IT | Rev. 00.2020
©Copia autorizzata Abbonati

Collegati

Pin It


Tags: Impianti Impianti elettrici Abbonati Impianti

Articoli correlati

Più letti Impianti

Ultimi archiviati Impianti

Set 07, 2020 55

DPCM 19 giugno 2020 n. 110

DPCM 19 giugno 2020 n. 110 Regolamento recante modalita' e criteri di attivazione e gestione del servizio IT-Alert. (GU Serie Generale n.222 del 07-09-2020) Entrata in vigore del provvedimento: 22/09/2020 ... Collegati:[box-note]Dlgs 259/2003 Codice comunicazioni elettroniche | Testo consolidato… Leggi tutto
Linee guida diagnosi energetica PMI
Ago 25, 2020 156

Linee Guida Diagnosi Energetica nelle PMI | ENEA 2020

Linee Guida Diagnosi Energetica nelle PMI | ENEA 2020 Linee Guida per la Diagnosi Energetica nelle Piccole e Medie ImpreseIl potenziale per l’efficienza energetica nelle piccole e medie imprese (PMI) è ancora molto esteso, come testimoniato anche dall’art. 8 della Direttiva Europea 2012-27-UE… Leggi tutto
Ago 12, 2020 121

Deliberazione 315/2020/R/eel del 4 agosto 2020

Deliberazione 315/2020/R/eel del 4 agosto 2020 Condizioni procedurali ed economiche semplificate per la connessione degli impianti di produzione di energia elettrica di potenza inferiore a 800 W. Aggiornamento del testo integrato connessioni attive (TICA) Collegati[box-note]Deliberazione ARG/elt… Leggi tutto
Deliberazione ARG elt 99 08 del 23 luglio 2008
Ago 12, 2020 134

Deliberazione ARG/elt 99/08 del 23 luglio 2008

Deliberazione ARG/elt 99/08 del 23 luglio 2008 Testo integrato delle condizioni tecniche ed economiche per la connessione alle reti elettriche con obbligo di connessione di terzi degli impianti di produzione di energia elettrica (Testo integrato delle connessioni attive - TICA) GU n. n. 196 del… Leggi tutto
110
Ago 06, 2020 455

Superbonus e Sismabonus al 110%: Decreto Asseverazioni

Superbonus e Sismabonus al 110%: Decreto Asseverazioni MIT, 05 Agosto 2020 Pubblicata la modulistica per gli interventi di efficientamento energetico Firmato il decreto attuativo relativo alla modulistica e alle modalità di trasmissione dell’asseverazione agli organi competenti, tra cui Enea, per… Leggi tutto
Legge 28 giugno 1986 n  339
Lug 26, 2020 217

Legge 28 giugno 1986 n. 339

Legge 28 giugno 1986 n. 339 Nuove norme per la disciplina della costruzione e dell'esercizio di linee elettriche aeree esterne. (GU n.158 del 10-7-1986) [box-info]Norme tecniche previste dalla Legge n. 339/1986 Le norme tecniche previste dalla Legge 28 giugno 1986 n. 339 (Art. 2) sono state emanate… Leggi tutto
Linee elettriche aeree   Distanza da attivita  PI
Lug 26, 2020 176

DM 16 gennaio 1991

DM 16 gennaio 1991 Aggiornamento delle norme tecniche per la disciplina della costruzione e dell'esercizio di linee elettriche aeree esterne (G.U. 16 febbraio 1991 n. 40)Vedi: Collegati
Decreto 21 marzo 1988 n. 449Linee elettriche aeree: le distanze dalle attività PI
Leggi tutto
Decreto 21 marzo 1988 n  449
Lug 26, 2020 314

Decreto 21 marzo 1988 n. 449

Decreto 21 marzo 1988 n. 449 Approvazione nelle norme tecniche per la progettazione, l’esecuzione e l’esercizio delle linee elettriche aeree esterne (1). (G.U. 5 aprile 1988, n. 79 SO) [box-info]Norme tecniche previste dalla Legge n. 339/1986 Le norme tecniche previste dalla Legge 28 giugno 1986 n.… Leggi tutto