Slide background

Stato di avanzamento dei lavori (SAL)

ID 7345 | | Visite: 978 | Documenti riservati CostruzioniPermalink: https://www.certifico.com/id/7345

SAL   Stato Avanzamento Lavori

Lo stato di avanzamento dei lavori (SAL)

Lo stato di avanzamento dei lavori (SAL) fa parte dei documenti di contabilità dei lavori, che sono i seguenti (Art. 14 Decreto 7 marzo 2018 n. 49):

- giornale dei lavori
- libretto delle misure delle lavorazioni e delle provviste
- registro di contabilità e relativo sommario
- stato di avanzamento dei lavori (SAL)
- certificato di pagamento (emesso dal RUP)
- conto finale dei lavori

D.P.R. 207/2010

Decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207
Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE».
(GU n.288 del 10-12-2010 - SO n. 270)
...

Art. 194 Stato di avanzamento lavori (abrogato dal D.P.R. 2017/2010 è stato abrogato dall'art. 27 del DM MIT 49/2018)

1. Quando, in relazione alle modalità specificate nel contratto, si deve effettuare il pagamento di una rata di acconto, il direttore dei lavori redige, nei termini specificati nel contratto, uno stato d'avanzamento nel quale sono riassunte tutte le lavorazioni e tutte le somministrazioni eseguite dal principio dell'appalto sino ad allora ed al quale è unita una copia degli eventuali elenchi dei nuovi prezzi, indicando gli estremi della intervenuta approvazione ai sensi dell'articolo 163. 

2. Lo stato di avanzamento è ricavato dal registro di contabilità ma può essere redatto anche utilizzando quantità ed importi progressivi per voce o, nel caso di lavori a corpo, per categoria, riepilogati nel sommario di cui all'articolo 193. 

3. Quando ricorrano le condizioni di cui agli articoli 186 e 190, comma 6, e sempre che i libretti delle misure siano stati regolarmente firmati dall'esecutore o dal tecnico dell'esecutore che ha assistito al rilevamento delle misure, lo stato d'avanzamento può essere redatto, sotto la responsabilità del direttore dei lavori, in base a misure ed a computi provvisori. Tale circostanza deve risultare dallo stato d'avanzamento mediante opportuna annotazione.

Decreto 49/2018

Decreto 7 marzo 2018 n. 49
Regolamento recante: «Approvazione delle linee guida sulle modalità di svolgimento delle funzioni del direttore dei lavori e del direttore dell’esecuzione».
(GU n. 111 del 15.05.2018)
...
Art. 14. I documenti contabili

1. I diversi documenti contabili, predisposti e tenuti dal direttore dei lavori o dai direttori operativi o dagli ispettori di cantiere, se dal medesimo delegati, che devono essere firmati contestualmente alla compilazione rispettando la cronologia di inserimento dei dati, sono:
a) il giornale dei lavori 
...
b) i libretti di misura delle lavorazioni e delle provviste

...
c) il registro di contabilità
...
d) lo stato di avanzamento lavori (SAL) che riassume tutte le lavorazioni e tutte le somministrazioni eseguite dal principio dell’appalto sino ad allora. Tale documento, ricavato dal registro di contabilità, è rilasciato nei termini e modalità indicati nella documentazione di gara e nel contratto di appalto, ai fini del pagamento di una rata di acconto; a tal fine il documento deve precisare il corrispettivo maturato, gli acconti già corrisposti e, di conseguenza, l’ammontare dell’acconto da corrispondere, sulla base della differenza tra le prime due voci.
Il direttore dei lavori trasmette immediatamente lo stato di avanzamento al RUP, che emette il certificato di pagamento; il RUP, previa verifica della regolarità contributiva dell’esecutore, invia il certificato di pagamento alla stazione appaltante per l’emissione del mandato di pagamento; ogni certificato di pagamento emesso dal RUP è annotato nel registro di contabilità;
...
e) il conto finale dei lavori
...
Art. 27. Abrogazioni

1. Dalla data di entrata in vigore del presente regolamento, ai sensi dell’articolo 217, comma 1, lettera u) , del codice, sono abrogati gli articoli da 178 a 210 del decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207


Collegati
[box-note]Decreto 7 marzo 2018 n. 49
D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207[
Nuovo Codice Appalti: Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50/box-note]

Tags: Costruzioni Opere pubbliche

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Modulo RLI
Mar 22, 2019 36

Modulo registrazione contratto di locazione | RLI

Modulo registrazione contratto di locazione AdE Prot. n. 64442/2019 marzo 2019 Approvazione del modello per la “Richiesta di registrazione e adempimenti successivi - contratti di locazione e affitto di immobili” (modello RLI), delle relative istruzioni e delle specifiche tecniche per la… Leggi tutto
D  Lgs  20 Giugno 2005 n  122
Mar 21, 2019 29

D. Lgs. 20 Giugno 2005 n. 122

D. Lgs. 20 Giugno 2005 n. 122 Disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire, a norma della legge 2 agosto 2004, n. 210 (GU n. 155 del 06 Luglio 2005)Testo consolidato 2019 con le modifiche apportate da: 28/12/2006DECRETO-LEGGE 28 dicembre 2006, n. 300… Leggi tutto
Comitato di coordinamento normazione e regolazione tecnica settore delle costruzioni
Mar 15, 2019 26

Comitato di coordinamento normazione e regolazione tecnica settore delle costruzioni

Comitato di coordinamento per la normazione e regolazione tecnica nel settore delle costruzioni Il 12 marzo 2019, presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, si è insediato ed ha svolto la prima riunione il “Comitato di Coordinamento per la normazione e regolazione tecnica nel settore delle… Leggi tutto
Acciai per uso strutturale non marcati CE
Mar 08, 2019 53

Acciai per uso strutturale: Procedura di qualificazione

Acciai per uso strutturale: Procedura di qualificazione Procedura di qualificazione nei casi di non applicabilità della marcatura CE L’inizio della procedura di qualificazione deve essere preventivamente comunicato al Servizio Tecnico Centrale (STC) allegando una relazione che descriva le… Leggi tutto
Mar 05, 2019 56

D.Lgs. 30 dicembre 1992 n. 502

D.Lgs. 30 dicembre 1992 n. 502 Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell'articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421. (GU n.305 del 30-12-1992 - SO n. 137) Testo consolidato 2019 Collegati
D.P.R. 14 gennaio 1997Decreto 2 aprile 2015 n. 70
Leggi tutto
Autorizzazione alla realizzazione esercizio strutture e attivit  sanitarie
Mar 05, 2019 94

Autorizzazione alla realizzazione/esercizio strutture e attività sanitarie

Autorizzazione alla realizzazione/esercizio strutture e attività sanitarie Autorizzazione sanitaria, accreditamento istituzionale, accordi tra fornitori privati e assistenza sanitaria L’autorizzazione sanitaria è il titolo abilitativo che deve essere posseduto dalle strutture che intendono erogare… Leggi tutto
Mar 05, 2019 66

Decreto 2 aprile 2015 n. 70

Decreto Ministeriale 2 aprile 2015 n. 70 Regolamento recante definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all'assistenza ospedaliera. (G.U. 4 giugno 2015, n. 127) Collegati
D.P.R. 14 gennaio 1997D.Lgs. 30 dicembre 1992 n. 502
Leggi tutto
D P R  14 gennaio 1997
Mar 05, 2019 87

D.P.R. 14 gennaio 1997

D.P.R. 14 gennaio 1997 Approvazione dell’atto di indirizzo e coordinamento alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, in materia di requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi per l’esercizio delle attività sanitarie da parte delle strutture pubbliche e private.… Leggi tutto

Più letti Costruzioni

NTC 2008
Set 03, 2018 13056

Decreto 14 gennaio 2008

in NTC
Decreto 14 gennaio 2008 Approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni.GU n. 29 del 04.02.2008 (S.O. n° 30)____________ Art. 1. E' approvato il testo aggiornato delle norme tecniche per le costruzioni, di cui alla legge 5 novembre 1971, n. 1086, alla legge 2 febbraio 1974, n. 64, al… Leggi tutto
Testo Unico Edilizia 2019
Feb 17, 2019 12440

D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380

Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. (Testo A) GU Serie Generale n.245 del 20-10-2001 - Suppl. Ordinario n. 239 Entrata in vigore del decreto: 1-1-2002. Testo consolidato Testo Unico Edilizia |… Leggi tutto
Ott 23, 2017 10560

Circolare 2 febbraio 2009 n. 617

in NTC
Circolare 2 febbraio 2009, n. 617 Istruzioni per l'applicazione delle «Nuove norme tecniche per le costruzioni» di cui al decreto ministeriale 14 gennaio 2008. GU n. 47 del 26 febbraio 2009 - SO n. 27 Collegati
Decreto 14 gennaio 2008
Leggi tutto