Slide background




Decreto 10 luglio 2014 n. 315

ID 11144 | | Visite: 963 | Legislazioni costruzioni ITPermalink: https://www.certifico.com/id/11144

Decreto 10 luglio 2014 n. 315

Ripartizione analitica delle materie di competenza delle tre sezioni del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici

SEZIONE 1^

Opere edili, strutturali, assetto territoriale, ambiente, informatica, energia e affari generali

Opere e impianti di edilizia ordinaria e speciale;
Strutture ordinarie e speciali;
Materiali e tecnologie innovative;
Consolidamento di organismi edilizi;
DelocaJizzazione e trasferimento di centri abitati;
Classificazione sismica;
Competenze e tariffe professionali;
Linee fondamentali dell'assetto del territorio nazionale;
Pianificazione territoriale generale e di settore;
Pianificazione e programmazione delle grandi reti di interesse nazionale e delle opere pubbliche;
Questioni attinenti l'ambiente, ii paesaggio e il patrimonio storico ambientale ed archeologico, in particolare in relazione alla loro interazione con la realizzazione delle opere;
Abusivismo edilizio;
Interventi di recupero urbano;
Impianti per ii trattamento dei rifiuti solidi
Progetti di iafrastrutture strategiche pubbliche o private di preminente interesse nazionale nel settore di competenza;
Legislazione delle opere pubbliche e normativa tecnica generale e del settore di competenza;
Pareri su atti a rilevanza esterna del Servizio tecnico centrale, su richiesta del Presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici;
Affari generali.

SEZIONE 2^

Idraulica, opere marittime ed opere idrauliche ed energia

Piani regolatori portuali, varianti e adeguamenti tecnici funzionali;
Opere marittime e portuali;
Terminali e piattaforme in mare aperto;
Approdi e ponti turistici;
Piani delle coste e opere di difesa delle coste;
Infrastrutture logistiche per i trasporti marittimi;
Sistemi tecnologici per ii monitoraggio, ii controllo e la sicurezza della navigazione marittima;
Piani di bacino, piani stralcio e piani di assetto idrogeologico;
lnterventi di difesa del suolo;
Dighe e traverse (sbarramenti di ritenuta);
Costruzioni idrauliche;
Opere idraulico-forestali;
Sistemazioni fluviali;
Opere per la navigazione .interna;
Gestione risorse idriche e infrastrutture idrauliche;
lmpianti di depurazione, trattamento e smaltimento delle acque reflue;
Infrastrutture logistiche per i trasporti fluviali;
Sistemi tecnologici per ii monitoraggio, ii controllo e la sicurezza delta navigazione interna;
lmpianti di produzione, trasporto, distribuzione dell'energia;
Progetti di infrastrutture strategiche pubbliche o private di preminente interesse nazionale nel settore di competenza;
Legislazione delle opere pubbliche e normativa tecnica generale e de! settore di competenza;
Pareri su atti a rilevanza esterna de! Servizio tecnico centrale, su richiesta de! Presidente de! Consiglio superiore dei lavori pubblici; 

SEZIONE 3^

Infrastrutture e trasporti stradali, ferroviari, metropolitani, aerei, telecomunicazioni, informatica ed energia 

lnfrastrutture stradali, ferroviarie, metropolitane ed aeroportuali;
Reti di trasporto stradali, ferroviarie e metropolitane;
Piani regolatori aeroportuali;
lnfrastrutture logistiche per i trasporti stradali, ferroviari, metropolitani ed aerei;
Sistemi tecnologici per il monitoraggio, ii controllo e la sicurezza stradale, ferroviaria, metropolitana e della navigazione aerea;
Sistemi. informatici;
Sistemi di comunicazione e telecomunicazione;
Componenti e realizzazioni tecnologiche innovative nel settore dell'informatica; Componenti e realizzazioni tecnologiche innovative nel settore dell'energia;
Progetti di infrastrutture strategiche pubbliche o private di preminente interesse nazionale nel settore di competenza;
Legislazione delle opere pubbliche e normativa tecnica generale e del settore di competenza;
Pareri su atti a rilevanza esterna del Servizio tecnico centrale, su richiesta del Presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici. 

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Decreto 10 luglio 2014 n. 315.pdf)Decreto 10 luglio 2014 n. 315
 
IT1491 kB346

Tags: Costruzioni Opere pubbliche

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Set 13, 2022 68

Nota Ministero dell'Ambiente n. 25041 del 29.07.2014

Nota Ministero dell'Ambiente n. 25041 del 29.07.2014 ID 17578 | 13.09.2022 / In allegato Nota Nota Ministero dell'Ambiente n. 25041 del 29.07.2014 - Considerazioni sui limiti del rumore da calpestio Chiarimenti in merito alla applicabilità del DPCM 05.12.97 "Determinazione dei requisiti acustici… Leggi tutto
Set 13, 2022 62

Nota Ministero dell'Ambiente n. 14609 del 18.10.2017

Nota Ministero dell'Ambiente n. 14609 del 18.10.2017 ID 17577 | 13.09.2022 / In allegato Nota Nota Ministero dell'Ambiente n. 14609 del 18.10.2017: Determinazione dei requisiti acustici passivi, di cui al DPCM 5/12/1997, in caso di frazionamento di ambienti abitativi: quesito. [...] Fonte: MITE… Leggi tutto
Set 13, 2022 58

Nota Ministero dell'Ambiente n. 52694 dell'08.07.2020

Nota Ministero dell'Ambiente n. 52694 dell'08.07.2020 - Applicabilità del DPCM per interventi su singola unità immobiliare ID 17576 | 13.09.2022 / In allegato Nota Oggetto: Richiesta chiarimenti in merito alla applicabilità dei limiti previsti dal “DPCM 5.12.1997 - Determinazione di requisiti… Leggi tutto
Set 12, 2022 75

Circolare MLLPP n. 3150 del 22 Maggio 1967

Circolare MLLPP n. 3150 del 22 Maggio 1967 Criteri di valutazione e collaudo dei requisiti acustici negli edifici scolastici Collegati
Circolare MLLPP n. 1769 del 30 aprile 1966DPCM 5 dicembre 1997Legge 26 ottobre 1995, n. 447
Leggi tutto
Set 12, 2022 73

Circolare MLLPP n. 1769 del 30 aprile 1966

Circolare del MLLPP n. 1769 del 30 aprile 1966 Criteri di valutazione e collaudo dei requisiti acustici nelle costruzioni edilizie Collegati
Circolare MLLPP n. 3150 del 22 Maggio 1967DPCM 5 dicembre 1997Legge 26 ottobre 1995, n. 447
Leggi tutto
DPCM 5 dicembre 1997 Determinazione requisiti acustici passivi edifici
Set 12, 2022 124

DPCM 5 dicembre 1997

DPCM 5 dicembre 1997 / Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici ID 17564 | 12.09.2022 Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici (GU n. 297 del 22 dicembre 1997)______ Art. 1. Campo di applicazione 1. Il presente decreto, in attuazione dell'art. 3, comma 1,… Leggi tutto

Più letti Costruzioni