Slide background

Decreto MATTM 28 Marzo 2018

ID 6052 | | Visite: 4375 | NewsPermalink: https://www.certifico.com/id/6052

CAM  Decreto 28 marzo 2018

Criteri ambientali minimi per l'affidamento del servizio di illuminazione pubblica

Decreto 28 marzo 2018

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

GU Serie Generale n.98 del 28-04-2018

Entrata in vigore: 26-06-2018

Art. 1 Adozione dei Criteri ambientali minimi

1. Sono adottati i Criteri ambientali minimi, di cui all'allegato tecnico che e' parte integrante del presente decreto, per «l'affidamento del servizio di illuminazione pubblica».

2. Il presente decreto entra in vigore centoventi giorni dopo la data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

_______________

Indice Allegato tecnico

1. PREMESSA
OGGETTO E STRUTTURA DEL DOCUMENTO
2.1 TERMINI E DEFINIZIONI
2. INDICAZIONI RELATIVE ALL’AFFIDAMENTO
3.1 RIFERIMENTI NORMATIVI
3.2 CRITERIO DELL’OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA
3.3 LINEE GUIDA PER L’AFFIDAMENTO
3.3.1 Consistenza delle attività e loro scansione logica e temporale
3.3.2 Indici prestazionali
3.3.3 Analisi energetica
3.3.4 Valutazione dei fabbisogni
3.3.5 Gestione dell’impianto
3.3.5.1 Conduzione dell’impianto
3.3.5.2 Manutenzione
3.3.5.3 Verifica periodica degli impianti
3.3.6 Aspetti organizzativi
3.3.7 Documentazione che l’Amministrazione deve fornire
3.3.8 Ripartizione dei risparmi energetici conseguiti
3.3.9 Titoli di efficienza energetica ed altri incentivi economici
3. CRITERI AMBIENTALI MINIMI - SERVIZIO IP
4.1 OGGETTO E DURATA DELL’AFFIDAMENTO
4.2 REQUISITI DEI CANDIDATI
4.2.1 Diritti umani e condizioni di lavoro
4.3 SPECIFICHE TECNICHE
4.3.1 Censimento
4.3.2 Analisi energetica
4.3.3 Valutazione degli indici prestazionali
4.3.4 Progetto definitivo
4.3.5 Progetto esecutivo
4.4 CRITERI PREMIANTI (criteri di aggiudicazione)
4.4.1 Requisiti dei candidati
4.4.2 Progetto definitivo
4.4.3 Progetto esecutivo
4.4.4 Gestione
4.4.5 Fornitura di energia elettrica
4.5 CLAUSOLE CONTRATTUALI (criteri di base)
4.5.1 Gestione
4.5.2 Sorgenti luminose e apparecchi di illuminazione
4.5.3 Fornitura di energia elettrica
4.5.4 Bilancio materico
4.5.5 Rapporti periodici sul servizio
4.5.6 Sensibilizzazione degli utenti
4.6 Clausole contrattuali (criteri premianti)
4.6.1 Bilancio materico
SCHEDA 1 – CENSIMENTO DI LIVELLO 1
SCHEDA 2 – CENSIMENTO DI LIVELLO 2
SCHEDA 3 – INDICI PRESTAZIONALI IMPIANTO
SCHEDA 4 – CONFORMITA’ NORMATIVA
SCHEDA 5 – RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA
SCHEDA 6 – RIQUALIFICAZIONE URBANA
SCHEDA 7 – SERVIZI INTELLIGENTI
SCHEDA 8 – LIVELLO GESTIONALE
SCHEDA 9 – PROGETTO DI FATTIBILITA’ TECNICO-ECONOMICA
SCHEDA 10 – PROGETTO DEFINITIVO
SCHEDA 11 – PROGETTO ESECUTIVO

Collegati:

Scarica questo file (Decreto 28 Marzo 2018.pdf)Decreto 28 Marzo 2018CAM per l\'affidamento del servizio di illuminazione pubblicaIT1205 kB(1250 Downloads)

Tags: Codice Appalti