Slide background
Store Certifico

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su standard riconosciuti.

Vedi il nuovo Piano Promo Clienti Fidelity

Slide background
Certifico 2000/2018: Promo fino al 5 Novembre


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Promo -20% su tutto lo Store
Slide background
Store Promo -25% fino al 1° Luglio

Tutti i Software, Abbonamenti e Prodotti presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Slide background
Slide background
Store: Promo -25% fino al 31 Gennaio


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.


Vedi la nostra Offerta
Slide background
Abbonamenti: Promo -20% fino al 31 Dicembre

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Store Certifico: Promo -25% fino all'08 Dicembre


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standard riconosciuti.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Store Certifico: Promo -25% fino al 30 Settembre

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store
sono elaborati direttamente o selezionati dalla nostra redazione.

Vedi la nostra Offerta

Slide background
Certifico 2000/2017


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Promo Store Agosto -25%
Slide background
Store Certifico: Promo -25% fino al 31 Luglio

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store
sono elaborati direttamente o selezionati dalla nostra redazione.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
CEM4: Promo -20% fino al 31 Luglio

CEM4 Promo -20% Luglio 2017


Inserisci il ticket Promo CEM4_20 al passo 3 della procedura di acquisto

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Store Promo -20% Giugno

- Se sei un nostro Abbonato o Cliente passa all'Abbonamento Full con Promo riservata: Richiedi il Codice


- Se Vuoi Abbonarti o acquistare Prodotti, CEM4: Promo -20% su tutto lo Store Codice "CERTIFICO20"


Vedi i dettagli Promo Giugno 2017
Slide background
CEM4: Promo -20% fino al 31 Ottobre

CEM4 Versioni "COMPLETE" e "SUITE"

sono pacchetti abbinati con altri Prodotti indispensabili per comprendere

e gestire tutti gli obblighi della Direttiva macchine 2006/42/CE

Vedi la nostra Offerta

Slide background
Slide background
Store Certifico: Promo -20% fino al 31 Agosto

Tutti i Software, Prodotti Tecnici e Documenti Tecnici presenti nello Store
sono elaborati direttamente o selezionati dalla nostra redazione.

Vedi la nostra Offerta

Slide background
Slide background

Certifico DVR

Certifico DVR
€ 360,00 + IVA    

+

Specifiche

978-88-98550-60-9
5.0
2019
docx
Modello
---
IT
cm41

Contattaci 075 5997363  info@certifico.com
Condizioni di acquisto
Promo Certifico Fidelity

  • Certifico DVR

    Ed. 5.0 2019 (21 Giugno 2019)

    Un Prodotto completo, organizzato in formato “Gestione Sicurezza”, per elaborare un Documento di Valutazione dei Rischi in accordo con l’Art. 17/28 del D.Lgs. 81/2008, norme di Buona tecnica, Linee guida INAIL, Enti, con struttura a sezioni e documenti in formato doc rielaborabili.

    Il Prodotto non ha la pretesa di essere esaustivo, ma, intende essere un punto di partenza e di strutturazione per l'elaborazione di un DVR conforme sia al Testo Unico Sicurezza che a norme e guide di riferimento, in un panorama complesso ed articolato del D. Lgs 81/2008 e dei metodi di valutazione.

    Il Prodotto, ha, come esempio pratico, l'applicazione ad una azienda di grandi dimensioni del settore trasporti, ma è replicabile a tutti i tipi di aziende, con i seguenti metodi valutazione implementati per rischio:

    - ISO/TR 14121-2 (rischi ergonomici/macchine)
    - NIOSH (rischio MMC)
    - Check list (rischio videoterminali)
    - MoVaRisCh (rischio chimico)
    - DM 10 Marzo 1998 (rischio incendio)
    - BS 18004/CEI 11-27 (Rischio elettrico)
    - EN 1127-1 (rischio ATEX)
    - Check list (rischio ambiente confinati)
    - Linee guida INAIL 2017 (rischio stress lavoro-correlato)
    - Misure (rischi derivanti da rumore e vibrazioni)
    - Generico (rischi da interferenze)
    - POS (piano operativo di sicurezza)
    - Indirizzi CSR (rischio alcol e sostanze stupefacenti)
    - Valutazione rischio MMC ripetitivi ISO 11228-8 OCRA Semplice/Dettagliata
    - Metodo Snook-Ciriello


    Il prodotto è organizzato in formato “Gestione Sicurezza”, in file formato Adobe portfolio, e contiene le seguenti Sezioni/Moduli:

    0. Indice
    01. Guida Stesura DVR

    SGS 1 Sistema prevenzionistico
    SGS1.1 Designazione Addetti Antincendio - Primo Soccorso
    SGS1.2 Nomina Medico Competente
    SGS1.3 Invito alla Nomina del RLS
    SGS1.4 Riconoscimento nomina RLS
    SGS1.5 Designazione RSPP interno
    SGS1.7 Delega Funzioni Sicurezza
    SGS1.8 Elenco addetti
    SGS 3 Formazione e informazione
    SGS3.1 Formazione - Carrellisti
    SGS3.2 Formazione - Antincendio
    SGS3.2.1 Attestati
    SGS3.2.2 Test
    SGS3.3 Formazione - Preposto
    SGS3.4 Formazione - Accordo Stato Regioni
    SGS3.5 Formazione - Primo Soccorso
    SGS 4 Prevenzione incendi emergenza
    SGS 4 Piano di emergenza ed evacuazione 
    SGS4.1 CPI
    SGS4.2 Prevenzione incendi - Sede 1
    SGS4.2 Registro dei controlli anticendio 
    SGS4.3 Prevenzione incendi - Sede 2
    SGS4.4 Registro Antincendio
    SGS 5 Strutture - Impianti - Sostanze
    SGS5.1 Imbracature
    SGS5.2 Macchine - Impianti - Attrezzature
    SGS5.2.1 Impianto elettrico
    SGS5.2.2 Apparecchi di sollevamento
    SGS5.2.3 Macchine - Attrezzature
    SGS5.2.3.4 Elenco Macchine Attrezzature
    SGS5.2.4 Centrale termica
    SGS5.2.5 Ascensore
    SGS5.3 Planimetrie
    SGS5.4 Schede di sicurezza
    SGS 6 DPI e Sorveglianza sanitaria
    SGS6.1 Registro consegna DPI
    SGS6.2 Documentazione DPI
    SGS6.3 Sorveglianza sanitaria
    SGS 7 Comunicazioni e varie sicurezza
    SGS7.1 Verbali sopralluoghi
    SGS7.2 Comunicazioni
    SGS7.3 Varie
    SGS 8 Riunioni Sicurezza
    SGS 9 Ditte esterne
    SGS9.1 DUVRI
    SGS9.2 POS
    SGS 2 Valutazione dei rischi
    SGS2.1 Introduzione
    SGS2.1.1 Relazione introduttiva
    SGS2.2 Metodi
    SGS2.2.1 Introduzione valutazione dei rischi
    SGS2.2.2 Criteri adottati per la valutazione dei rischi
    SGS2.3 Valutazione dei rischi
    SGS2.3.1 Premessa
    SGS2.3.2 Modulo autista
    SGS2.3.3 Modulo addetto officina
    SGS2.3.4 Modulo responsabile officina
    SGS2.3.5 Modulo addetto ai carichi
    SGS2.3.6 Modulo addetto uffici
    SGS2.3.7 Analisi fattori di rischio
    SGS2.3.7 ALLEGATO I (RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO)
    SGS2.3.7 ALLEGATO II (RISCHIO INCENDIO)
    SGS2.3.7 ALLEGATO III (RISCHIO ATEX)
    SGS2.3.7 ALLEGATO IV (RISCHIO CHIMICO)
    SGS2.3.7 ALLEGATO V (RISCHIO RUMORE E VIBRAZIONI)
    SGS2.3.7 ALLEGATO VI (RISCHIO SPAZI CONFINATI)
    SGS2.3.7 ALLEGATO VII (RISCHIO ALCOL STUPEFACENTI)
    SGS2.3.7 ALLEGATO VIII (RISCHIO VIDEOTERMINALI)
    SGS2.3.7_ALLEGATO IX Valutazione rischio MMC ripetitivi ISO 11228-8 OCRA Semplice
    SGS2.3.7_ALLEGATO X Valutazione rischio MMC ripetitivi ISO 11228-8 OCRA Dettagliata
    SGS2.3.7_ALLEGATO XI Metodo valutazione Traino Spinta - Snook Ciriello

    SGS2.4 Procedure
    SGS2.4.1 INTRODUZIONE PROCEDURE
    SGS2.4.2 PROCEDURE GENERALI COD.P1
    SGS2.4.3 AUTOMEZZI CON SERBATOIO COD.P2
    SGS2.4.4 AUTOMEZZI CON SERBATOIO RIBALTABILE COD.P3
    SGS2.4.5 AUTOMEZZI CON CASSONE E VASCA COD.P4
    SGS2.4.6 AUTOMEZZI CON SPONDA IDRAULICA E TRASPALLET COD.P5
    SGS2.4.7 TRASPORTO RIFIUTI COD.P6
    SGS2.4.8 SALUTE E SICUREZZA IN OFFICINA COD.P7
    SGS2.4.9 CARRELLI ELEVATORI COD.P8
    SGS2.4.10 AUTOMEZZI CON CONTAINER COD.P9
    SGS2.5 DPI
    SGS2.5.1 DPI
    SGS2.6 Piano di miglioramento
    SGS2.6.1 Piano di miglioramento
    SGS2.7 Nota finale - Revisioni
    SGS2.7.1 Nota finale - Revisioni

    ACQUISTO ONLINE

    Se acquisti online, hai a disposizione gli aggiornamenti rilasciati per 1 anno dalla data di acquisto.
    I nostri prodotti in formato software, acquistati online, a seguito di aggiornamenti relativi sia a nuove funzionalità/contenuti introdotti che ad evoluzioni normative, sono resi disponibili ai Clienti nell'ultima Release di uscita nella propria Area Riservata.
    Comunicazioni dirette previste al riguardo.

  • Certifico DVR

    Ed. 5.0 2019 (21 Giugno 2019)

    D.Lgs. 81/2008 Testo Unico Sicurezza a Salute sul Lavoro

    Articolo 28 - Oggetto della valutazione dei rischi

    1. La valutazione di cui all'articolo 17, comma 1, lettera a), anche nella scelta delle attrezzature di lavoro e delle sostanze o dei miscele chimiche impiegati, nonché nella sistemazione dei luoghi di lavoro, deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari, tra cui anche quelli collegati allo stress lavoro-correlato, secondo i contenuti dell'accordo europeo dell'8 ottobre 2004, e quelli riguardanti le lavoratrici in stato di gravidanza, secondo quanto previsto dal decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, nonché quelli connessi alle differenze di genere, all'età, alla provenienza da altri Paesi e quelli connessi alla specifica tipologia contrattuale attraverso cui viene resa la prestazione di lavoro e i rischi derivanti dal possibile rinvenimento di ordigni bellici inesplosi nei cantieri temporanei o mobili, come definiti dall'articolo 89, comma 1, lettera a), del presente decreto, interessati da attività di scavo.

    1-bis. La valutazione dello stress lavoro-correlato di cui al comma 1 è effettuata nel rispetto delle indicazioni di cui all'articolo 6, comma 8, lettera m-quater), e il relativo obbligo decorre dalla elaborazione delle predette indicazioni e comunque, anche in difetto di tale elaborazione, a fare data dal 1° agosto 2010.

    2. Il documento di cui all'articolo 17, comma 1, lettera a), redatto a conclusione della valutazione, può essere tenuto, nel rispetto delle previsioni di cui all'articolo 53, su supporto informatico e deve essere munito anche tramite le procedure applicabili ai supporti informatici di cui all'articolo 53, di data certa o attestata dalla sottoscrizione del documento medesimo da parte del datore di lavoro, nonché, ai soli fini della prova della data, dalla sottoscrizione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza o del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale e del medico competente, ove nominato, e contenere:

    a) una relazione sulla valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute durante l'attività lavorativa, nella quale siano specificati i criteri adottati per la valutazione stessa. La scelta dei criteri di redazione del documento è rimessa al datore di lavoro, che vi provvede con criteri di semplicità, brevità e comprensibilità, in modo da garantirne la completezza e l'idoneità quale strumento operativo di pianificazione degli interventi aziendali e di prevenzione;
    b) l'indicazione delle misure di prevenzione e di protezione attuate e dei dispositivi di protezione individuali adottati, a seguito della valutazione di cui all'articolo 17, comma 1, lettera a);
    c) il programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza;
    d) l'individuazione delle procedure per l'attuazione delle misure da realizzare, nonché dei ruoli dell'organizzazione aziendale che vi debbono provvedere, a cui devono essere assegnati unicamente soggetti in possesso di adeguate competenze e poteri;
    e) l'indicazione del nominativo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza o di quello territoriale e del medico competente che ha partecipato alla valutazione del rischio;
    f) l'individuazione delle mansioni che eventualmente espongono i lavoratori a rischi specifici che richiedono una riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento.

    3. Il contenuto del documento di cui al comma 2 deve altresì rispettare le indicazioni previste dalle specifiche norme sulla valutazione dei rischi contenute nei successivi titoli del presente decreto.

    3-bis. In caso di costituzione di nuova impresa, il datore di lavoro è tenuto ad effettuare immediatamente la valutazione dei rischi elaborando il relativo documento entro novanta giorni dalla data di inizio della propria attività.

    Anche in caso di costituzione di nuova impresa, il datore di lavoro deve comunque dare immediata evidenza, attraverso idonea documentazione, dell'adempimento degli obblighi di cui al comma 2, lettere b), c), d), e) e f), e al comma 3, e immediata comunicazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.
    A tale documentazione accede, su richiesta, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

    3-ter. Ai fini della valutazione di cui al comma 1, l'Inail, anche in collaborazione con le aziende sanitarie locali per il tramite del Coordinamento Tecnico delle Regioni e i soggetti di cui all'articolo 2, comma 1, lettera ee), rende disponibili al datore di lavoro strumenti tecnici e specialistici per la riduzione dei livelli di rischio.
    L'Inail e le aziende sanitarie locali svolgono la predetta attività con le risorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente.

  • Scarica info: Download
    Scarica trial: Download