Slide background
Store Certifico

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su standard riconosciuti.

Vedi il nuovo Piano Promo Clienti Fidelity

Slide background
Certifico 2000/2019: Promo fino a Sabato 30 Novembre


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Promo -25% su tutto lo Store
Slide background
Store Promo -25% fino al 1° Luglio

Tutti i Software, Abbonamenti e Prodotti presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Slide background
Slide background
Store: Promo -25% fino al 31 Gennaio


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.


Vedi la nostra Offerta
Slide background
Abbonamenti: Promo -20% fino al 31 Dicembre

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standards riconosciuti.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Store Certifico: Promo -25% fino all'08 Dicembre


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store

sono elaborati direttamente o selezionati su Standard riconosciuti.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Store Certifico: Promo -25% fino al 30 Settembre

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store
sono elaborati direttamente o selezionati dalla nostra redazione.

Vedi la nostra Offerta

Slide background
Certifico 2000/2017


Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti sono elaborati direttamente

o selezionati su Norme Tecniche & Standards riconosciuti.


Promo Store Agosto -25%
Slide background
Store Certifico: Promo -25% fino al 31 Luglio

Tutti i Software, Prodotti e Documenti Tecnici presenti nello Store
sono elaborati direttamente o selezionati dalla nostra redazione.

Vedi la nostra Offerta
Slide background
CEM4: Promo -20% fino al 31 Luglio

CEM4 Promo -20% Luglio 2017


Inserisci il ticket Promo CEM4_20 al passo 3 della procedura di acquisto

Vedi la nostra Offerta
Slide background
Store Promo -20% Giugno

- Se sei un nostro Abbonato o Cliente passa all'Abbonamento Full con Promo riservata: Richiedi il Codice


- Se Vuoi Abbonarti o acquistare Prodotti, CEM4: Promo -20% su tutto lo Store Codice "CERTIFICO20"


Vedi i dettagli Promo Giugno 2017
Slide background
CEM4: Promo -20% fino al 31 Ottobre

CEM4 Versioni "COMPLETE" e "SUITE"

sono pacchetti abbinati con altri Prodotti indispensabili per comprendere

e gestire tutti gli obblighi della Direttiva macchine 2006/42/CE

Vedi la nostra Offerta

Slide background
Slide background
Store Certifico: Promo -20% fino al 31 Agosto

Tutti i Software, Prodotti Tecnici e Documenti Tecnici presenti nello Store
sono elaborati direttamente o selezionati dalla nostra redazione.

Vedi la nostra Offerta

Slide background
Slide background

F.M.E.A. e Valutazione dei Rischi D.Lgs. 81/2008

FMEA Sicurezza lavoro
€ 40,00 + IVA    

+

Specifiche

1.0
2016
pdf
Modello
10
DTS17

Contattaci 075 5997363  info@certifico.com
Condizioni di acquisto
Promo Certifico Fidelity

  • Esempio applicazione F.M.E.A. alla Valutazione dei Rischi D.Lgs. 81/2008

    Il Metodo F.M.E.A. Failure mode and effect analysis - Analisi dei modi di guasto/errore e dei loro effetti - , può essere applicato anche alla Stima/Valutazione del Rischio Sicurezza lavoro e può risolvere delle incoerenze e semplificazioni eccessive degli algoritmi R = P x D. 

    Algoritmi tipici nella Stima del Rischio 

    Generalmente la stima e valutazione del rischio viene effettuata con algoritmi del tipo:

    R = P x D

    Dove:

    R = Rischio (Eventualità di subire un danno connesso a circostanze più o meno prevedibili)
    P = Probabilità di accadimento dell’evento
    D = Danno

    L’approccio P x D, pur se corretto, presenta alcuni limiti, in particolare:

    - poca chiarezza nella distinzione dei punteggi che producono uno stesso rischio R (es. 1x4 e 4x1);
    - non permette di distinguere se la valutazione sia riferita alle misure di prevenzione già attuate o ancora da attuare.

    Esistono anche altri strumenti per la realizzazione dell’analisi dei rischi. 

    Un modo di valutazione dei rischi è quello di aggiungere un parametro all’approccio P x D che può risolvere tali questioni, utilizzando i metodi di affidabilità F.M.E.A. / F.M.E.C.A.

    F.M.E.A. Failure mode and effect analysis - Analisi dei modi di guasto/errore e dei loro effetti
     
    F.M.E.C.A Failure Mode, Effects, and Criticality Analysis - Analisi dei modi, degli effetti e della criticità dei guasti

    Con le metodologie F.M.E.A. / F.M.E.C.A., si aggiunge, all'algoritmo R = P x D,  il parametro "Efficacia":

    1. Gravità
    2. Probabilità
    3. Efficacia

    La FMEA (Failure Mode and Effect Analysis, Analisi dei modi e degli effetti dei guasti) è una metodologia utilizzata per analizzare le modalità di guasto o di difetto di un processo, prodotto o sistema.

    L'acronimo deriva dalla denominazione inglese Failure mode and effects analysis

    Generalmente (ma non necessariamente) l'analisi è eseguita preventivamente e quindi si basa su considerazioni teoriche e non sperimentali, inoltre:

    - È una tecnica di tipo previsionale cui è collegato il concetto di affidabilità;
    - È utilizzata per identificare le vulnerabilità dei processi; 
    - È elaborata attraverso la partecipazione di un Gruppo di Lavoro multidisciplinare nominato ad hoc per lo studio del problema.



    Es. Valori Gravità



    Es. Valori Probabilità



    Es. Valori Efficacia

    Una volta determinati i valori dei tre parametri è possibile procedere alla valutazione dell’INDICE di PRIORITA' DEL RISCHIO:

    I.P.R. = G x P x E

    dove:

    G = Gravità dell’evento lesivo
    P = Probabilità
    E = Efficacia

    Il valore dell’Indice di Priorità del Rischio varierà da (es):

    - un minimo di 1 (1 x 1 x 1);
    - ad un valore massimo di 1000 (10 x 10 x 10).

    I livelli di intervento sono così quantificati:



    ...segue 

    Elaborato Certifico Srl IT - 2016

    Autore: Certifico Srl
    Formato: pdf
    Ed: 2016

    Matrice Revisioni:

    Rev. Data Oggetto Autore
    0.0 Luglio 2016 -- Certifico Srl



    Documento compreso nell'Abbonamento Sicurezza

    Acquistando il servizio di Abbonamento si ha la possibilità di scaricare tutti documenti presenti nel sito del Tema Marcatura CE segnalati come riservati "Abbonati".

    Il servizio di abbonamento ha validità di 1 anno.

    Tutti i Documenti Abbonamento Sicurezza 



    Vedi tutti i Documenti disponibili del tema: Documenti Abbonati Sicurezza lavoro

  • Esempio applicazione F.M.E.A. alla Valutazione dei Rischi D.Lgs. 81/2008

    La FMEA (Failure Mode and Effect Analysis, Analisi dei modi e degli effetti dei guasti) è una metodologia utilizzata per analizzare le modalità di guasto o di difetto di un processo, prodotto o sistema.

    L'acronimo deriva dalla denominazione inglese Failure mode and effects analysis. Generalmente (ma non necessariamente) l'analisi è eseguita preventivamente e quindi si basa su considerazioni teoriche e non sperimentali. La FMEA ha avuto origine negli Stati Uniti il 9 novembre del 1949, con l'introduzione della procedura militare "MIL-P-1629" (Procedures for Performing a Failure Mode, Effects and Criticality Analysis), allo scopo di classificare i guasti in base all'impatto sul successo della missione e sulla sicurezza del personale e degli equipaggiamenti.

    Successivamente è stata applicata negli anni sessanta per le missioni spaziali Apollo.

    Negli anni ottanta fu usata dalla Ford per ridurre i rischi visto che un modello di automobile, la Pinto (progettata dal carismatico manager Lee Iacocca), presentava un problema ripetitivo di rottura del serbatoio che causava incendi in caso di incidenti.

    Nel 1994 Chrysler, Ford e General Motors, sponsorizzate dalla USCAR (United States Council for Automotive Research), formalizzano una comune procedura per l'implementazione della FMEA. Attualmente l'utilizzo della FMEA è previsto da diversi sistemi di gestione della qualità.

    FMEA è una delle componenti principali del PPAP (Production Part Approval Process) ed è inoltre applicata nell'ambito della metodologia Sei Sigma.

    I failure mode sono stati classificati in base al loro impatto sul successo della missione e la sicurezza del personale e delle attrezzature.

    In sintesi:
    - è una tecnica di tipo previsionale cui è collegato il concetto di affidabilità;
    - è utilizzata per identificare le vulnerabilità dei processi;
    - è elaborata attraverso la partecipazione di un Gruppo di Lavoro multidisciplinare nominato ad hoc per lo studio del problema.

    Vedi tutti i Documenti disponibili del tema: Documenti Abbonati Sicurezza lavoro